diritti umani

14.03.2018

El Salvador, rilasciata donna condannata a 30 anni per un bambino nato morto

El Salvador, rilasciata donna condannata a 30 anni per un bambino nato morto

Maira Verónica Figueroa, 34 anni, è tornata in libertà il 13 marzo a seguito della decisione di un tribunale di El Salvador di dimezzare la sua condanna. Nel 2003 Maira era stata condannata a 30 anni di carcere per il reato di omicidio aggravato dopo aver dato alla luce un… »

13.03.2018

Abbiamo scelto di vivere, e poiché per noi vivere è lottare, abbiamo scelto di lottare

Abbiamo scelto di vivere, e poiché per noi vivere è lottare, abbiamo scelto di lottare

Nel Municipio Autonomo 17 Novembre che appartiene al Caracol IV Morelia, Cuore dell’Arcobaleno della Speranza, abbiamo inaugurato il Primo Incontro Internazionale delle Donne in Lotta. Un freddo penetrante e le Mañanitas (canzoni tradizionali in rima baciata tipiche della tradizione messicana, N.d.T.) hanno dato il benvenuto all’incontro. Le prime parole sono… »

10.03.2018

Turchia, scarcerati due dei tre giornalisti del quotidiano Cumhuriyet ancora in carcere

Turchia, scarcerati due dei tre giornalisti del quotidiano Cumhuriyet ancora in carcere

La sera del 9 marzo, dopo aver trascorso oltre 500 giorni in detenzione preventiva, il direttore del quotidiano Cumhuriyet Murat Sabuncu e il giornalista investigativo Ahmet Şık (nella foto) sono stati rilasciati su cauzione. Secondo la pubblica accusa, il quotidiano diretto da Sabuncu dopo che nel 2015 era stato arrestato… »

08.03.2018

Caraibi e America Latina: accordo storico in materia d’ambiente

Caraibi e America Latina: accordo storico in materia d’ambiente

Il 4 marzo a San José, la capitale della Costa Rica, i rappresentanti di 24 dei 33 stati dei Caraibi e dell’America Latina hanno firmato il primo accordo giuridicamente vincolante per proteggere l’accesso ai diritti in materia di ambiente. L’accordo rappresenta l’attuazione del Principio 10 della Dichiarazione di Rio successiva… »

07.03.2018

Dopo quasi sei mesi torna libero vignettista della Guinea Equatoriale

Dopo quasi sei mesi torna libero vignettista della Guinea Equatoriale

Nel pomeriggio del 7 marzo è finalmente tornato in libertà il vignettista Ramón Esono Ebalé,  l’artista della Guinea Equatoriale più conosciuto al mondo, cui lo scorso anno la Rete internazionale per i diritti dei fumettisti aveva conferito il premio Coraggio nel fumetto editoriale. Ramón Esono Ebalé era stato arrestato il… »

03.03.2018

Vera Jarach, la «partigiana della memoria» compie 90 anni

Vera Jarach, la «partigiana della memoria» compie 90 anni

Intervista a Vera Jarach. Ebrea italiana emigrata in Argentina, sopravvissuta prima alle leggi razziali del fascismo e poi alla dittatura militare: La storia si ripete perché ci sono interessi potenti che generano tragedie. «Oggi non c’è la paura di prima, ma molti silenzi complici» di Claudio Tognonato Vera Jarach… »

25.02.2018

Popoli indigeni: in Canada soffia il vento del cambiamento

Popoli indigeni: in Canada soffia il vento del cambiamento

Con il risultato di 217-76, in una votazione il Parlamento canadese ha approvato il disegno di legge C-262, che prevede l’aggregazione della Dichiarazione per i Diritti delle Popolazioni Indigene alla legge del paese. L’artefice della legge è Romeo Saganash, rappresentante della nazione del Quebec in Parlamento e membro della… »

22.02.2018

Roma, presentato il rapporto 2017-2018 di Amnesty International e campagna “Conta fino a 10

Roma, presentato il rapporto 2017-2018 di Amnesty International e campagna “Conta fino a 10

Amnesty International presenta il rapporto 2017-2018: l’odio promosso dallo Stato genera una nuova era di attivismo digitale “Lo scorso anno il nostro mondo è stato immerso nelle crisi e importanti leader ci hanno proposto una visione da… »

22.02.2018

Rapporto 2017-2018 di Amnesty International, intervista al Presidente Antonio Marchesi

Rapporto 2017-2018 di Amnesty International, intervista al Presidente Antonio Marchesi

Qui di seguito l’intervista realizzata da Pressenza al presidente di Amnesty International Italia Antonio Marchesi in occasione della presentazione del rapporto 2017-2018 tenunatasi a Roma il 21 febbraio 2018. Ai nostri microfoni il presidente fa una sintetica panoramica sullo stato globale dei diritti umani nel mondo. »

17.02.2018

Turchia, lo stato di diritto è morto. Condannati all’ergastolo i fratelli Altan, Nazli Ilicak e altri tre giornalisti

Turchia, lo stato di diritto è morto. Condannati all’ergastolo i fratelli Altan, Nazli Ilicak e altri tre giornalisti

La gioia per la liberazione, programmata ad arte, di Deniz Yucel, corrispondente di Die Welt dopo un anno di prigione in attesa del processo per “propaganda del terrorismo”, è durata poche ore, oscurata dalla condanna all’ergastolo per Ahmet Altan, scrittore e giornalista, suo fratello Mehmet, economista e editorialista e la… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.