L'Antidiplomatico

L'AntiDiplomatico da tempo porta avanti un proficuo lavoro d'informazione sulle tematiche afferenti la politica internazionale. Una delle materie dove è più carente il sistema mediatico italiano, appiattito sulle posizioni dominanti nel panorama mainstream internazionale. Un modello che crea disinformazione, distorce la realtà, innalzando cortine fumogene che non permettono ai cittadini di vedere con chiarezza la realtà dei fatti, riducendo l'informazione a becera propaganda. Uno strumento di lotta nelle mani dei potenti del mondo che così facendo possono continuare ad agire indisturbati. Abbiamo l'ambizione di voler provare a creare uno squarcio di luce in questo deprimente quadro informativo. Mettere finalmente in chiaro chi sono gli oppressi e chi sono gli oppressori. Mostrare che è possibile valicare il limite dell'esistente.

Alta Corte di Londra autorizza Assange ad impugnare sentenza di estradizione negli USA

Pochi minuti fa, l’Alta Corte britannica ha concesso al fondatore di WikiLeaks Julian Assange il permesso di appellarsi contro la sua estradizione negli Stati Uniti. Il suo team legale aveva presentato una petizione al tribunale per consentirgli di impugnare la…

Ignacio Ramonet ha intervistato Nicolás Maduro

Il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha concesso un’intervista al giornalista spagnolo Ignacio Ramonet il 1° di gennaio. Nell’intervista il leader venezuelano ha chiesto agli intellettuali del mondo e ai movimenti progressisti di identificare e studiare i…

Le madri dei militari inglesi uccisi in Iraq chiedono revoca onorificenza per Blair

In Gran Bretagna l’onorificenza concessa all’ex Premier Tony Blair da parte della Regine Elisabetta continua a generare polemiche. La petizione contro il titolo di cavaliere della più alta onorificenza dell’Ordine della Giarrettiera, di solito concesso agli ex premier, ha raggiunto…

Dieci anni fa l’assassinio di Gheddafi. Una pagina nera della storia d’Italia

Libia, 20 ottobre 2011: le brigate jihadiste appoggiate dalla Nato catturano e assassinano il leader libico Muammar Gheddafi che insieme ai suoi stava cercando di allontanarsi dalla città di Sirte, l’ultima roccaforte, ridotta in macerie da un’azione congiunta Nato-”ribelli” (così…

Conferenza C.A.L.P. Fuori la guerra dai porti. Una lotta per un mondo diverso

Genova, Livorno, Napoli, Ravenna e poi in tutta Europa, nel mondo la lotta dei portuali che si sono rifiutati di scaricare le armi per le guerre di aggressione dell’Arabia Saudita allo Yemen e di Israele contro i palestinesi è diventata…

I soldati statunitensi rivelano i segreti delle armi nucleari in Europa tramite app Flashcard

Necessaria più come mai una premessa. Oltre alla fuga di queste informazioni, è altresì giusto ricordare la pericolosità di queste armi sul nostro territorio e il servilismo della politica italiana che, in pratica, da sempre, si tiene lontana dall’affrontare questo…

Onu: la quotazione dell’acqua sul mercato dei futures viola i diritti umani fondamentali

Il prezzo dell’acqua nel mercato dei futures di Wall Street, come se fosse oro o petrolio, viola i diritti umani fondamentali e rende l’elemento liquido vulnerabile a una possibile bolla speculativa, ha denunciato in un comunicato il relatore speciale delle Nazioni Unite…

Palestinese ferito, minorenne, ammanettato ai piedi in ospedale. Il mondo tace su Israele

Palestinese ferito, minorenne, ammanettato ai piedi in ospedale. Il mondo tace su Israele

Afghanistan tra oblio e guerra infinita

Afghanistan: un paese devastato da vent’anni di occupazione e di attentati

Abood Nasser: Crescere nella “Prigione” di Gaza senza medicine e futuro

L’ingegnere e blogger palestinese Abood Nasser, parla, attraverso al sua testimonianza diretta dei soprusi, le violazioni, l’assedio, i crimini commessi, da quella che è definita “l’unica democrazia del Medio Oriente”, lo stato di Israele. Nasser invita i media e giornalisti italiani e occidentali a non chiudere gli occhi di fronti a questi crimini.

1 2 3 6