Asia

22.08.2019

Dichiarazione dell’UNHCR sul rimpatrio volontario in Myanmar

Dichiarazione dell’UNHCR sul rimpatrio volontario in Myanmar

Attraverso il Gruppo di Lavoro Congiunto sul rimpatrio, il Governo del Myanmar ha fornito al Governo del Bangladesh i nomi di 3.450 rifugiati Rohingya autorizzati a fare ritorno nello stato di Rakhine, in Myanmar. L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, considera l’impegno del Myanmar in questo processo un… »

19.08.2019

Hong Kong, la più grande protesta da settimane sfida le minacce. Intimidazioni da parte della Cina

Hong Kong, la più grande protesta da settimane sfida le minacce.  Intimidazioni da parte della Cina

Secondo gli organizzatori domenica ben 1,7 milioni di manifestanti a favore della democrazia sono scesi in piazza a Hong Kong nella più grande protesta da settimane. I manifestanti hanno marciato sotto la pioggia.  La rivolta popolare iniziata 11 settimane fa non mostra alcun segno di rallentamento nonostante la presenza di… »

15.08.2019

Impasse afgana tra venti di guerra

Impasse afgana tra venti di guerra

Ieri il primo ministro pachistano Imran Khan si è recato a Muzzafarabad, capitale dell’Azad Jammu and Kashmir-Ajk (nell’immagine di copertina), l’area controllata da Islamabad: un lembo di terra di 13mila kmq con meno di 5 milioni di abitanti ma ferita profonda nel sentimento nazionale pachistano già costata due guerre dichiarate, una… »

14.08.2019

Quelli cinesi in Africa non sono aiuti allo sviluppo. È colonialismo

Quelli cinesi in Africa non sono aiuti allo sviluppo. È colonialismo

Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e Banca Mondiale si preoccupano del fatto che i prestiti cinesi aumentano il debito africano, che negli ultimi cinque anni è raddoppiato. I paesi africani contraggono debiti con Pechino che poi non riescono a ripagare. Tra Cina e Africa si è instaurata una relazione squilibrata che genera… »

14.08.2019

Il volto del trauma

Il volto del trauma

Ha un volto antico, lineamenti statuari, un sorriso dolce che stempera la malinconia ma è figlia della rigida e chiusa comunità tagika dove una donna viene scambiata per una mucca o una pecora. La sua ribellione le costa la condanna a morte. L’assassinio non si consuma completamente e lei riesce… »

10.08.2019

Centinaia di manifestanti a favore della democrazia occupano l’aeroporto di Hong Kong

Centinaia di manifestanti a favore della democrazia occupano l’aeroporto di Hong Kong

A Hong Kong, centinaia di attivisti a favore della democrazia stanno occupando l’aeroporto principale della città per un fine settimana di azioni dirette di protesta. Chiedono le dimissioni di Carrie Lam, leader di Hong Kong sostenuta da Pechino, un’indagine sulla violenza contro i manifestanti e riforme a favore dell’indipendenza.  … »

05.08.2019

India. Revocata l’autonomia del Kashmir, l’ex governatrice: “Noi traditi”

India. Revocata l’autonomia del Kashmir, l’ex governatrice: “Noi traditi”

Il governo indiano a guida nazionalista ha revocato l’articolo 370 della Costituzione, che concedeva uno statuto speciale allo Stato di Jammu e Kashmir (‘J and K’), il cui territorio è oggetto di un’annosa disputa con il Pakistan. Lo ha annunciato oggi al congresso il ministro dell’Interno, Amit Shah, tra le… »

05.08.2019

Siriani in Turchia: Lavoro minorile e tratta delle donne (2)

Siriani in Turchia: Lavoro minorile e tratta delle donne (2)

In Turchia vivono attualmente 3 milioni 630 mila e 575 rifugiati siriani e soltanto 31.000 di questi hanno un permesso di lavoro che gli permette di avere un impiego legale. Dunque cosa fanno tutti gli altri per sopravvivere? In questi anni, dal 2010, sono stati realizzati diversi lavori di approfondimento… »

05.08.2019

Hong Kong, la manifestazione contro i violenti che non fa notizia (in occidente)

Hong Kong, la manifestazione contro i violenti che non fa notizia (in occidente)

Una nuova giornata di proteste violente ha colpito la città di Hong Kong con la polizia impegnata a contenere la furia devastatrice dei manifestanti. La governatrice Carrie Lam ha evidenziato che ormai chi protesta ha cambiato le richieste al governo che all’inizio erano focalizzate sul disegno di legge per l’estradizione… »

31.07.2019

RUSSIA: Perché nessuno spegne gli incendi in Siberia?

RUSSIA: Perché nessuno spegne gli incendi in Siberia?

“La situazione in Siberia è catastrofica”. Con queste parole Grigorij Kuksin, responsabile della sezione antincendi di Greenpeace Russia, commenta gli incendi che, da circa dieci giorni, stanno mettendo in ginocchio un’area molto estesa del paese. Si parla di circa tre milioni di ettari di foreste in fiamme, soprattutto nelle… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.