Africa

19.01.2019

Algeria al voto ad aprile, al tramonto l’era Bouteflika

Algeria al voto ad aprile, al tramonto l’era Bouteflika

In carica dal 1999, il presidente è stato colpito da un ictus Abdelaziz Bouteflika in sedia a rotelle, lo sguardo contrariato e perso: e’ la foto scelta dal quotidiano algerino ‘El Watan’ per riferire della convocazione per il 18 aprile delle elezioni che potrebbero segnare l’uscita di scena… »

16.01.2019

Zimbabwe: arrestato pastore Mawarire, uno dei leaders della protesta

Zimbabwe: arrestato pastore Mawarire, uno dei leaders della protesta

Ad Harare, in Zimbabwe, la polizia ha arrestato il pastore protestante e attivista Evan Mawarire, che aveva lanciato questa settimana una mobilitazione contro l’aumento del costo del carburante e la crisi economica. L’avvocato Beatrice Mtetwa, che ha assistito all’arresto, ha detto alla stampa che Mawarire potrebbe essere accusato di incitamento… »

16.01.2019

Un mese fa un italiano è scomparso in Burkina Faso. E non se ne sa nulla

Un mese fa un italiano è scomparso in Burkina Faso. E non se ne sa nulla

Il 16 dicembre scompariva in Burkina Faso Luca Tacchetto. Il suo sequestro è un mistero fittissimo. Scomparsi nel nulla in Burkina Faso. Di Luca Tacchetto ed Edith Blais, non si hanno più notizie dal 16 dicembre scorso. L’italiano e la sua amica canadese avevano raggiunto il Burkina Faso in macchina –… »

15.01.2019

Sudan, la giornalista Napoli: l’UE faccia di più per i diritti

Sudan, la giornalista Napoli: l’UE faccia di più per i diritti

Per contrastare la repressione violenta del dissenso in Sudan e “cercare di ottenere qualche effetto positivo”, le autorità  europee “devono pressare”, in particolare facendo leva su “economia e business”. Così oggi all’agenzia ‘Dire’ la giornalista Antonella Napoli, intervistata a margine di una conferenza stampa di ritorno da Khartoum. Secondo Napoli,… »

15.01.2019

Una donna nera e noi

Una donna nera e noi

Una donna nigeriana ha recentemente scritto una lettera al ministro dell’Interno. La lettera è stata pubblicata dal periodico cattolico Famiglia Cristiana. Sui social molti i commenti insinuanti: “…perché non si è firmata?…”, “…gliela hanno scritta…”, “…è solo propaganda…”. In molti hanno detto la loro ma il ministro… »

14.01.2019

Tunisia. Otto anni da rivoluzione, risarciti i “resistenti”. Primi indennizzi per abusi durante governi Bourguiba e Ben Ali

Tunisia. Otto anni da rivoluzione, risarciti i “resistenti”. Primi indennizzi per abusi durante governi Bourguiba e Ben Ali

In Tunisia, arrivano, nell’anniversario della “rivoluzione dei gelsomini”, le prime decisioni sui risarcimenti dell’Ivd, l’autorità preposta al risarcimento nei confronti di vittime di abusi compiuti durante i governi di Habib Bourguiba e Zine El-Abidine Ben Ali. Gli indennizzi saranno destinati a 15 “resistenti” che durante il periodo Bourguiba “non sono… »

13.01.2019

Elezioni in Congo: la conferenza episcopale dubita dei risultati

Elezioni in Congo: la conferenza episcopale dubita dei risultati

Ancora proseguono le polemiche legate ai risultati elettorali in Repubblica Democratica del Congo, risultati arrivati con un preoccupante ritardo e dopo un parziale blocco delle comunicazioni via internet che ad alcuni era sembrato il preludio di un colpo di stat. Particolarmente critica la posizione della Conferenza episcopale che per bocca… »

11.01.2019

Perché tutti parlano delle elezioni in Congo

Perché tutti parlano delle elezioni in Congo

Perde il candidato del presidente uscente, ma chi vince ha un accordo con il vecchio regime. Tornerà il caos nella Repubblica Democratica del Congo (Rdc), oppure il paese si avvierà verso una stabilizzazione sperata dalla popolazione? I risultati elettorali e la proclamazione del vincitore, l’oppositore Felix Tschisekedi, non lo garantiscono. Il… »

10.01.2019

L’ombra di Boko Haram sulle elezioni in Nigeria

L’ombra di Boko Haram sulle elezioni in Nigeria

Nonostante le divisioni interne, il terrorismo islamico pesa sui destini di un paese dove si riaffacciano vecchie spinte alla secessione. La Nigeria va al voto. Il 16 febbraio si terranno le presidenziali, con il capo di Stato uscente, Muhammadu Buhari, che si candida per il secondo mandato. Le elezioni, tuttavia,… »

10.01.2019

Congo: “un accordo fondato sulla sabbia” dice Padre Trettel

Congo: “un accordo fondato sulla sabbia” dice Padre Trettel

“Il passaggio del potere da Joseph Kabila a Felix Tshisekedi potrebbe consentire di evitare un bagno di sangue, ma la verità è che si tratta di un accordo fondato sulla sabbia”: così all’agenzia ‘Dire’ padre Antonio Trettel, missionario da anni in Congo, dopo l’annuncio dei risultati delle elezioni presidenziali. Secondo… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.