Africa

20.05.2018

Assassinato giovane militante saharawi

Assassinato giovane militante saharawi

Nella Facoltà di Lettere dell’Università di Ibn Zohr ad Agadir, uno studente saharawi è stato brutalmente assassinato il 20 maggio alle 9 del mattino. Si tratta di  Abderahim Badri, 24 anni,  accoltellato da un gruppo di persone marocchine con ganci e coltelli da spade, affermano fonti saharawi presenti all’università, dove… »

20.05.2018

Africa, una storia da riscoprire

Africa, una storia da riscoprire

Valentin Mufila, musicista e direttore artistico della cooperativa sociale multiculturale Ballafon di Varese, è anche un appassionato conoscitore della storia africana. Quella storia cancellata dal colonialismo per giustificare le atrocità e il sistematico saccheggio delle ricchezze di popoli presentati come selvaggi da civilizzare. In una serie di articoli Valentin ci racconterà… »

19.05.2018

Il Mali, il Niger e l’Europa

Il Mali, il Niger e l’Europa

Missioni militari, di addestramento e investimenti crescenti: i rapporti dell’Europa con il Sahel. di Alice Pistolesi Mali, Niger e in generale il Sahel sono al centro delle attenzioni europee. A preoccupare Bruxelles il traffico di droga, il terrorismo e, non ultimi, i flussi… »

13.05.2018

Dopo quasi nove mesi, la situazione dei diritti umani in Egitto è catastrofica

Dopo quasi nove mesi, la situazione dei diritti umani in Egitto è catastrofica

Sono passati nove mesi da quando, il 14 agosto 2017, il governo italiano annunciò la normalizzazione delle relazioni diplomatiche con l’Egitto e otto mesi dal 14 settembre, quando il nuovo ambasciatore Giampaolo Cantini s’insediò al Cairo. Si disse, all’epoca, che il ritorno dell’ambasciatore era dovuto ai passi avanti sul… »

12.05.2018

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Etiopia, chiusa la miniera del milionario: vittoria ambientalista

Una mobilitazione popolare, con proteste e anche atti di sabotaggio, ha spinto il governo dell’Etiopia a sospendere una licenza per lo sfruttamento di miniere d’oro accordata a un’azienda proprietà dell’imprenditore più ricco del Paese. Il provvedimento ha colpito la Mohammed International Development Research and Organization Cos. (Microc), titolare dal 1998… »

11.05.2018

Unicef/Congo: 770mila malnutriti nel Kasai; ebola nella provincia dell’Equatore

Unicef/Congo: 770mila malnutriti nel Kasai; ebola nella provincia dell’Equatore

Secondo un nuovo rapporto dell’UNICEF, lanciato oggi, nella regione del Kasai, Repubblica Democratica del Congo, almeno 770.000 bambini sotto i cinque anni soffrono di malnutrizione acuta. Di questi, 400.000 bambini sono gravemente malnutriti e rischiano la morte. L’UNICEF ha avvertito che se non si agirà immediatamente per rafforzare la risposta… »

10.05.2018

Saperi che scavalcano anni e confini

Saperi che scavalcano anni e confini

C’è qualcosa di distorto nella lettura comune di alcuni fenomeni, come ad esempio quello dell’arrivo di migranti. Gli elementi più evidenti del loro arrivo nella nostra fragile Europa sono troppo spesso connessi a quello che ci sottraggono: risorse, spazi, lavoro, ordine pubblico, opportunità, serenità, omogeneità. Poco si fa caso a quanto… »

10.05.2018

Libia, Msf: Migranti detenuti a Zuwara in condizioni disumane

Libia, Msf: Migranti detenuti a Zuwara in condizioni disumane

Medici Senza Frontiere (Msf) è molto preoccupata per la sorte di circa 800 migranti e rifugiati trattenuti in un centro di detenzione estremamente sovraffollato nella città portuale di Zuwara, a circa 100 chilometri a ovest di Tripoli. Alcuni uomini, donne e bambini sono detenuti in condizioni disumane da più di… »

10.05.2018

Il popolo saharawi è un popolo pacifico e ha scelto sempre soluzioni nonviolente

Il popolo saharawi è un popolo pacifico e ha scelto sempre soluzioni nonviolente

Mohamed Dihani è un attivista saharawi fin da quando era bambino. È stato protagonista di una complessa vicenda giudiziaria dove le accuse nei suoi confronti sono progressivamente svanite nel nulla ma il carcere ingiustamente subiti ha lasciato tracce indelebili nel suo corpo. Mohamed ha fondato l’agenzia stampa Wesatimes che… »

07.05.2018

Sierra Leone: al via le giornate per slum liberi da rifiuti

Sierra Leone: al via le giornate per slum liberi da rifiuti

 La raccolta dei rifiuti che ostruiscono i canali, favorendo inondazioni e mettendo a rischio le comunità degli slum, è stata il cuore della “giornata nazionale delle pulizie” che si è tenuta in Sierra Leone nel fine-settimana. L’iniziativa era stata annunciata dal presidente Maada Bio pochi giorni dopo la sua elezione, ad aprile. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.