Africa

17.11.2018

Ma Salvini in Ghana cosa ci è andato a fare?

Ma Salvini in Ghana cosa ci è andato a fare?

Condividendone in pieno il contenuto, riprendiamo questo articolo di Gianni Ballarini per Nigrizia. Chissà se lo stratega della tensione comunicativa sarà pronto, pure stavolta, a rispondere agli interrogativi, semplici, che Nigrizia sta per porgli. Matteo Salvini è volato il 5 e 6 novembre in Ghana per una missione lampo. Ignorata dai… »

16.11.2018

In Tanzania è guerra ai gay. E la Danimarca cancella gli aiuti

In Tanzania è guerra ai gay. E la Danimarca cancella gli aiuti

In Tanzania è guerra ai gay. Il presidente John Magufuli (nella foto), che aveva già fatto chiudere le cliniche per la cura all’AIDS perché sospettate di promuovere l’omosessualità, ha inasprito la sua politica repressiva e autoritaria. Adesso ha dato inizio a una vera caccia alle streghe attraverso un giovane governatore,… »

16.11.2018

Evacuazione immediata per i profughi della nave Nivin a Misurata. Il loro destino è responsabilità dell’Italia e dell’Europa

Evacuazione immediata per i profughi della nave Nivin a Misurata. Il loro destino è responsabilità dell’Italia e dell’Europa

Che cosa sceglierebbe ciascuno di noi tra la violenza che rischia di abbattersi sulle decine di persone barricate dentro la nave commerciale Nivin e la riconsegna alle carceri libiche, con la certezza di tornare a subire torture, fame, stupri, abusi che non si riesce neppure a descrivere? I 94 profughi,… »

14.11.2018

Libia, l’attivista Salem: “Niente pace se finanziate le milizie”

Libia, l’attivista Salem: “Niente pace se finanziate le milizie”

La crisi libica non solo non viene risolta, ma continua ad essere aggravata da paesi stranieri che finanziano le milizie armate. La crisi libica non solo non viene risolta, ma continua ad essere aggravata da Paesi stranieri che finanziano le milizie armate, considerandole interlocutori credibili. Ne è convinto Karim Salem,… »

13.11.2018

Caserta: due rifugiati al servizio del V Circolo, al via la sperimentazione

Caserta: due rifugiati al servizio del V Circolo, al via la sperimentazione

“Nel mio paese si dice: da soli si va più veloci, insieme si arriva più lontano. Vorrei incontrare il ministro Salvini e tutti quelli che dicono “prima gli italiani” per raccontargli la nostra esperienza, il nostro sogno che oggi è diventato realtà”. Così Kone Sonta Lassina, 18 anni,… »

13.11.2018

Sudan, i vescovi: “è l’ora della pace, dal sud ai Monti Nuba”

Sudan, i vescovi: “è l’ora della pace, dal sud ai Monti Nuba”

“Felicità” per il nuovo accordo di pace in Sud Sudan e “incoraggiamento” per il percorso di dialogo tra governo e ribelli al via anche in Sudan: è la posizione espressa dai vescovi al termine di un incontro episcopale che si e’ tenuto questa settimana a Khartoum. Al centro del… »

13.11.2018

Conferenza Libia: l’ ONU vuole una sola Banca Centrale. Ora il petrolio finanzia la guerra civile

Conferenza Libia: l’ ONU vuole una sola Banca Centrale. Ora il petrolio finanzia la guerra civile

Cristiana Mangani sul Messaggero di martedì 13 novembre scrive che la principale questione al centro della Conferenza di Palermo sulla Libia è il piano ONU per avere una sola Banca Centrale Libica che gestisca tutte le entrate petrolifere. Quelle che arrivano dai territori amministrati da Tripoli e quelle che arrivano… »

10.11.2018

Mir sulla conferenza di Palermo sulla Libia: “Non saranno i militari a portare la pace”

Mir sulla conferenza di Palermo sulla Libia: “Non saranno i militari a portare la pace”

“Vogliamo affermare il Diritto alla Pace per tutta l’umanità, l’ONU ha sancito questo diritto con le dichiarazioni 71/189 vogliamo che sia applicato ai nostri popoli del Mediterraneo e del Medio Oriente”. (Convegno di Palermo “Mediterraneo, Nonviolenza, Pace”) In riferimento alla conferenza di Palermo sulla Libia, il MIR Italia, ramo italiano dell’IFOR,… »

07.11.2018

La “guerra” alle ong nel Mediterraneo per favorire i profitti dei traffici illeciti del “mare di mezzo”?

La “guerra” alle ong nel Mediterraneo per favorire i profitti dei traffici illeciti del “mare di mezzo”?

Oggi, 20 settembre 2018, uno degli obiettivi politici di molti governi europei sembra pienamente raggiunto: il Mediterraneo centrale è privo di presidi umanitari, di imbarcazioni destinate a prestare soccorso, di mezzi attrezzati e personale formato al fine di salvare vite umane[1] «Le ong complici degli scafisti» è stato – ed… »

05.11.2018

In Etiopia il nuovo corso è donna

In Etiopia il nuovo corso è donna

Il nuovo corso di pace che l’Etiopia sembra aver imboccato con decisione dallo scorso aprile, con l’arrivo di Abiy Ahmed alla guida del governo, si arricchisce di un altro elemento di discontinuità: l’elezione per la prima volta di una donna alla carica di presidente della… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.