Africa

23.05.2017

Migranti: AI accusa l’Italia di aggirare gli obblighi internazionali in Libia

Migranti: AI accusa l’Italia di aggirare gli obblighi internazionali in Libia

Amnesty International accusa l’Italia: sta aggirando i suoi obblighi internazionali aiutando la Libia a intercettare migranti e rifugiati nel Mediterraneo Amnesty International ha forti timori che l’Italia stia tentando di… »

15.05.2017

Nuova epidemia di Ebola in Congo

Nuova epidemia di Ebola in Congo

 Il virus dell’Ebola provoca una malattia acuta e grave che spesso è fatale se non trattata. Ebola (EVD) è apparsa per la prima volta nel 1976 in 2 episodi simultanei, uno in quello che oggi è Nzara, Sud Sudan e l’altro a Yambuku, Repubblica Democratica del Congo. Quest’ultimo si è… »

11.05.2017

Amnesty International: no a possibile ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto

Amnesty International: no a possibile ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto

“La notizia che il senatore Latorre avrebbe caldeggiato il ritorno dell’ambasciatore italiano in Egitto è preoccupante soprattutto se questa dovesse riflettere un cambiamento radicale della posizione finora tenuta dal governo italiano sul punto. Quanto alla tesi che un rafforzamento delle relazioni diplomatiche con l’Egitto possa servire a raggiungere meglio lo… »

10.05.2017

Uganda, rilasciata su cauzione attivista per i diritti delle donne

Uganda, rilasciata su cauzione attivista per i diritti delle donne

La mattina del 10 maggio, dopo 33 giorni di carcere, la nota attivista ugandese Stella Nyanzi è tornata in libertà su cauzione. Si tratta di una buona notizia, ma la farsa non è ancora terminata. Per aver difeso i diritti delle donne e delle ragazze del suo paese, nel legittimo… »

08.05.2017

Algeria: una lettura dei risultati delle (non) elezioni legislative

Algeria: una lettura dei risultati delle (non) elezioni legislative

Di Karim Metref Giovedì scorso, 4 maggio 2017, il popolo algerino non ha quasi partecipato alle elezioni legislative. L’affluenza è stata bassissima e i risultati previsti si sono confermati. Tutto normale in un paese che sembra girare in tondo, senza sapere come uscire dal suo stato di smarrimento. Come un… »

07.05.2017

Nigeria, rilasciate 82 ragazze rapite oltre tre anni fa da Boko haram

Nigeria, rilasciate 82 ragazze rapite oltre tre anni fa da Boko haram

Un mese dopo il terzo anniversario del rapimento delle 276 studentesse della scuola di Chibok, il governo nigeriano ha annunciato di aver ottenuto il rilascio di 82 di loro a seguito di un negoziato col gruppo armato islamista Boko haram, responsabile del sequestro. Considerati i precedenti rilasci, nelle mani di… »

05.05.2017

Sahara Occidentale: tribunale sudafricano blocca un carico di fosfato

Sahara Occidentale: tribunale sudafricano blocca un carico di fosfato

UE deve controllare le importazioni provenienti dai territori occupati del Sahara occidentale In seguito all’ordinanza emessa da un tribunale sudafricano che ha impedito a una nave carica di fosfato proveniente dal Sahara Occidentale di proseguire verso la Nuova Zelanda, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha chiesto alla Commissaria europea… »

04.05.2017

Algeria oggi al voto

Algeria oggi al voto

Urne oggi aperte in Algeria per la designazione della nuova Assemblea Nazionale del Popolo. 23 milioni di elettori sceglieranno i 462 nuovi parlamentari tra i 12.591 candidati iscritti nelle liste elettorali, divisi tra 63 partiti politici oltre a liste e a coalizioni indipendenti. A primo acchito niente di particolarmente rilevante… »

02.05.2017

Una vittoria del Fronte Polisario

Una vittoria del Fronte Polisario

Successo del Fronte Polisario al Consiglio di Sicurezza dell’ONU. Il Consiglio di sicurezza ha adottato venerdì 28 aprile una risoluzione che contribuisce a rilanciare i negoziati tra il Marocco e il Fronte Polisario con lo scopo di organizzare un referendum di autodeterminazione per il popolo Saharawi. È stata prolungata la… »

27.04.2017

Riallacciate relazioni tra Cuba e Marocco: che succede al Sahara Occidentale

Riallacciate relazioni tra Cuba e Marocco: che succede al Sahara Occidentale

Lo scorso 21 aprile Cuba e Marocco hanno rialacciato le relazioni diplomatiche. Queste erano state interrotte dal Marocco 37 anni fa, precisamente dal 22 aprile 1980, perché il governo rivoluzionario di Cuba aveva riconosciuta la Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi, mentre Rabat considerava, e tuttora considera, il Sahara Occidentale come… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.