Interviste

13.12.2019

Il razzismo della stampa rende invisibili le proteste ad Haiti

Il razzismo della stampa rende invisibili le proteste ad Haiti

Secondo Lautaro Rivara, la comunità internazionale non vuole riconoscere la propria responsabilità nella crisi del paese caraibico. L’America Latina sta vivendo un nuovo ciclo di proteste in paesi come Haiti, Cile ed Ecuador. Le richieste dei manifestanti, sebbene legate alla situazione specifica di ciascuno dei paesi, mettono in discussione i… »

12.12.2019

Algeria, il poeta Amin Khan: non voto, il regime ignora il popolo

Algeria, il poeta Amin Khan: non voto, il regime ignora il popolo

“Non intendo partecipare a questa specie di elezioni. Il voto di oggi è illegittimo e rischia di aggravare la crisi”. Alle 8 di stamani in Algeria si sono aperti i seggi per le presidenziali, un appuntamento che giunge otto mesi dopo le dimissioni del presidente Abdelaziz Bouteflika, sull’onda di… »

10.12.2019

Greta Thunberg alla marcia di Madrid: la speranza sta nelle strade, non nel vertice delle Nazioni Unite sul clima

Greta Thunberg alla marcia di Madrid: la speranza sta nelle strade, non nel vertice delle Nazioni Unite sul clima

Anche l’attivista svedese Greta Thunberg ha parlato alla marcia sul clima di venerdì a Madrid. “La speranza non è tra le mura della COP25; la speranza è qui fuori con voi”, ha detto Thunberg, che ha ispirato il movimento globale di sciopero giovanile. AMY GOODMAN: La giovane attivista svedese Greta… »

06.12.2019

La mia generazione deve dire “Basta”: una partecipante svedese agli scioperi del clima parla di Fridays For Future

La mia generazione deve dire “Basta”: una partecipante svedese agli scioperi del clima parla di Fridays For Future

AMY GOODMAN: Qui è Democracy Now! The War and Peace Report. Sono Amy Goodman. Siamo in strada a Stoccolma, Svezia, dove stiamo coprendo il 40° anniversario del Right Livelihood Award, ampiamente conosciuto come Premio Nobel alternativo. Tra i vincitori di quest’anno la sedicenne attivista svedese Greta Thunberg, il cui sciopero… »

01.12.2019

I cammini inimmaginabili

I cammini inimmaginabili

Ho intervistato Luis Milani sulla realtà attuale in America Latina. Luis Milani è militante del Movimento Umanista da più di 40 anni, esperto dei processi sociali nel mondo e soprattutto della realtà latinoamericana. È una voce estetica della dottrina di Silo nel suo approccio sociale. Ha al suo attivo innumerevoli scritti… »

01.12.2019

AIDS: fai il test. Essere sieropositivi oggi significa anche amare senza protezioni.

AIDS: fai il test. Essere sieropositivi oggi significa anche amare senza protezioni.

Perché dovremmo fare il test Hiv se siamo persone per bene e lo sono anche quelle con cui abbiamo condiviso una o più notti di passione? »

30.11.2019

Tania Diaz: “Adesso parlano i popoli: una costituente globale per l’umanità”

Tania Diaz: “Adesso parlano i popoli: una costituente globale per l’umanità”

Tania Diaz, vicepresidente dell’Assemblea Nazionale Costituente, si divide, instancabile, tra gli impegni istituzionali e quelli della commissione Agitazione Propaganda e Comunicazione (APC) del PSUV, dove ricopre l’incarico di vicepresidenta.  La incontriamo nel salone Bicentenario dell’Hotel Alba, dove dirige una piccola ciurma agguerrita che sta preparando il Congresso internazionale della Comunicazione… »

26.11.2019

Massimiliano Frassi, il cacciatore di pedofili

Massimiliano Frassi, il cacciatore di pedofili

Incontrai Massimiliano Frassi per la prima volta tre anni fa, dopo avere seguito per lungo periodo l’ associazione da lui fondata dal nome Prometeo, trovai geniale una t-shirt su cui era disegnato un mirino con sotto la scritta: I am a Pedohunter ( io sono un cacciatore di pedofili), la… »

26.11.2019

Cavallerizza reale vista con gli occhi di chi l’ha vissuta e la rispetta sembra molto meno surreale

Cavallerizza reale vista con gli occhi di chi l’ha vissuta e la rispetta sembra molto meno surreale

Abbiamo cercato di guardare la Cavallerizza Reale con altri occhi, occhi di chi l’ha vissuta dal di dentro in prima persona. Di chi ne sente il fascino, di chi la vorrebbe bella e fruibile, popolare in senso nobile. Un’utopia? Forse, ma il tentativo di gestire un patrimonio, con… »

20.11.2019

Eritrea: vita da schiavi sotto Afewerki

Eritrea: vita da schiavi sotto Afewerki

La situazione interna all’Eritrea di Isaias Afewerki, al potere dal 1994, si fa sempre più esplosiva. I giovani, schiavi in patria, stanno lentamente abbandonando il paese. La Chiesa cattolica subisce pesanti ritorsioni, ma il dittatore resta impunito. «Il Servizio militare obbligatorio e a tempo indeterminato in Eritrea è una forma… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 15.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.