Pace e Disarmo

15.10.2018

Permetterà la Colombia che gli sfugga la pace?

Permetterà la Colombia che gli sfugga la pace?

A fronte dell’avvenuta smobilitazione e disarmo delle FARC il processo di pace vacilla proprio nel momento più importante: l’implementazione degli accordi. Il confronto militare tra FARC e governo colombiano è durato più di 52 anni. In piena guerra fredda per evitare che il comunismo si diffondesse in America… »

14.10.2018

XVII Marcia per la Pace in Sardegna

XVII Marcia per la Pace in Sardegna

Il 21 di ottobre a partire dalle 9 con raduno a Gesturi si svolgerà la Marcia per la Pace che si concluderà a Laconi nel pomeriggio. La crisi consiste nel fatto che il vecchio muore e il nuovo stenta a nascere: in questo interregno si verificano i… »

06.10.2018

Da marciatore a marciatore: il messaggio dei pacifisti afghani

Da marciatore a marciatore: il messaggio dei pacifisti afghani

“Lasciateci il nostro Afghanistan”. Il messaggio dei pacifisti afgani in marcia da Helmand fino a Mazar e Sharif per i pacifisti italiani della Perugia Assisi. Oggi a Perugia, nell’ambito dei seminari che si tengono alla vigilia della Marcia della pace Perugia Assisi, e a Ferrara, al Festival di Internazionale –… »

05.10.2018

Fine di una egemonia: l’ONU deve riflettere il mutato assetto mondiale

Fine di una egemonia: l’ONU deve riflettere il mutato assetto mondiale

Di Ramzy Baroud1, Countercurrents.org, 4/10/2018. C’è una spiegazione razionale del perché India e Brasile, due stati molto popolati e con grandi e crescenti economie, non sono membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC). Il Consiglio – composto da cinque membri permanenti e dieci a… »

04.10.2018

Susi Snyder di ICAN alla Marcia della Pace Perugia-Assisi 2018

Susi Snyder di ICAN alla Marcia della Pace Perugia-Assisi 2018

Il tema del disarmo nucleare verrà rilanciato al tradizionale appuntamento del Movimento per la Pace italiano con la presenza di una delle fondatrici di ICAN (Presidente e membro del Comitato di Coordinamento), ad un anno esatto dall’annuncio del Premio Nobel assegnato alla Campagna internazionale di cui fanno parte anche Rete… »

03.10.2018

Gaza: più di 230 vittime e più di 16.000 feriti da marzo durante la Marcia del Ritorno

Gaza: più di 230 vittime e più di 16.000 feriti da marzo durante la Marcia del Ritorno

Queste statistiche gravi che giungono da fonti mediche palestinesi di Gaza , delle Co-mai, Comunità del mondo Arabo in Italia, e dell’ Associazione dei Palestinesi in Italia (API), fanno il punto su quello che è il bilancio delle vittime e dei feriti da marzo scorso a Gaza Est, ai… »

03.10.2018

Il potere politico delle armi

Il potere politico delle armi

Mercati e Unione europea in allarme, opposizione all’attacco, richiamo del presidente della Repubblica alla Costituzione, perché l’annunciata manovra finanziaria del governo comporterebbe un deficit di circa 27 miliardi di euro. Silenzio assoluto invece, sia nel governo che nell’opposizione, sul fatto che l’Italia spende in un anno una somma analoga a… »

02.10.2018

Marcia Mondiale per la Pace: passerà da Palermo

Marcia Mondiale per la Pace: passerà da Palermo

La marcia per la pace Perugia-Assisi e la seconda marcia mondiale per la pace e la nonviolenza sono stati al centro del secondo giorno d’incontri in corso a Palermo sul tema Mediterraneo, Nonviolenza, Pace promosso dalla Consulta comunale della Pace. L’incontro di Villa Niscemi ha avuto una propria utilità perché… »

28.09.2018

Proteste globali presso gli uffici di BNP Paribas: basta sostegno alla produzione di armi nucleari!

Proteste globali presso gli uffici di BNP Paribas: basta sostegno alla produzione di armi nucleari!

Don’t Bank on the Bomb, un progetto in collaborazione con ICAN, ha approfittato della Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari per esortare BNP Paribas a ritirare il suo sostegno di 8 miliardi di dollari alle aziende produttrici di armi nucleari. La produzione di armi nucleari sarà presto… »

27.09.2018

Alessandro Capuzzo: in marcia per un Mediterraneo libero da armi nucleari

Alessandro Capuzzo: in marcia per un Mediterraneo libero da armi nucleari

Alessandro Capuzzo, del Comitato Danilo Dolci di Trieste parteciperà Sabato 29 Settembre al convegno “Mediterraneo Nonviolenza, Pace” a Palermo con una comunicazione sui Porti Denuclearizzati. Puoi anticipaci qualcosa della tua comunicazione? Certo. Il mio intervento si basa innanzitutto sulla posizione dell’ONU. Dopo l’approvazione e la conseguente, assai probabile entrata in… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.