Sud America

O ballano tutti o non balla nessuno

Sapevate che lo scorso settembre in Uruguay si è tenuto uno sciopero generale, a cui ha preso parte quasi un terzo della popolazione? Questo articolo cerca di dare una breve panoramica sugli sviluppi nella politica del Paese sudamericano. “O bailan…

Gustavo Petro chiede a Biden di lasciar cadere le accuse contro Assange

“Ho incontrato i portavoci di Wikileaks per appoggiare la lotta mondiale per la libertà del giornalista Julian Assange. Insieme ad altri presidenti sudamericani chiederò a Biden di lasciar cadere le accuse a un giornalista che ha solo detto la verità”.…

Elezione di Lula in Brasile: una vittoria densa di sfide

La vittoria di Lula preannuncia una serie di sfide, che dovremo considerare e sulle quali riflettere in modo serio. La prima è il passaggio di consegne, che dovrebbe avvenire non prima del 1° gennaio 2023. Il periodo del fraudolento processo…

Africa, una storia da riscoprire. 12- Il Quilombo di Palmares, in Brasile

Immaginatevi tra il Cinquecento e il Seicento, in piena schiavitù, una famiglia occidentale che ha come migliori amici africani e indiani d’America e come capo di stato un africano e condivide con loro lo stesso destino, ideali e valori di…

Hebe de Bonafini nel ricordo di un ragazzo che l’incontrò dopo la morte di Carlo Giuliani

Ci ha lasciato Hebe de Bonafini, fondatrice e leader delle Madres di Plaza de Mayo che da quasi mezzo secolo sono impegnate nella ricerca dei loro figli desaparecidos, sequestrati, detenuti, torturati illegalmente dai militari durante gli anni del fascismo che…

Hebe de Bonafini: Faro infinito

Ci sono persone che sono modelli per tutta la vita. Hebe de Bonafini è di quelle che per di più continueranno ad essere modello per tutta la morte. Poche persone simboleggiano così concretamente la lotta incrollabile e incorruttibile. Dalla scomparsa…

America Latina, annunciato il Terzo Convegno dei giornalisti antimperialisti

Lo slogan di questo Terzo Convegno è il ruolo dei media antimperialisti nel quadro delle attuali lotte popolari. Il 16 e 17 novembre si terrà virtualmente il III Convegno dei giornalisti e comunicatori antimperialisti, per continuare a coordinare e articolare…

Una lettera, una storia

La comunicazione epistolare è un ricordo del passato, una pratica obsoleta. Nel tentativo di sfuggire a un presente pieno di incertezze e contraddizioni, preferisco guardare ai secoli passati per riscattare dalla nebbia della memoria uno degli oggetti più preziosi: la…

Tomás Hirsch: “In Cile c’è una situazione sociale complessa, ma con elementi incoraggianti”

Come vedi la situazione attuale in Cile, dopo la sconfitta nel plebiscito per l’approvazione della nuova Costituzione?  L’attuale situazione politica e sociale del Cile è molto complessa. La sconfitta nel plebiscito è stata senza dubbio un duro colpo per il…

Con Lula la sinistra latinoamericana ritorna a dialogare

Lula non è mai piaciuto ai media mainstream occidentali, non tanto per le sue politiche economiche, ma soprattutto per la sua politica estera anti-imperialista propensa da sempre ai negoziati di pace in America Latina, per la sua amicizia con Fidel…

1 2 3 212