Popoli originari

Riparazioni per il genocidio Herero e Nama

Colonialism Reparation respinge il cosiddetto “Accordo di riconciliazione” ispirato dalla Germania e accettato dalla Namibia e chiede che la Germania presenti scuse sincere e riparazioni adeguate per il genocidio coloniale delle popolazioni Herero e Nama. Il 4 giugno 2020 il…

Il miraggio delle ZEDE, seconda parte. Intervista a Miriam Miranda, coordinatrice di Ofraneh

L’accelerazione imposta dalle autorità alle Zone di impiego e sviluppo economico (ZEDE) è stata fortemente criticata da ampi settori della società honduregna. Le proteste si sono moltiplicate in tutto il paese e ogni giorno organizzazioni di differenti settori si uniscono…

Popoli indigeni del Brasile. Una lotta di tutti

Tra l’8 e il 30 giugno, circa 2.000 indigeni si sono accampati a Brasilia davanti al Supremo Tribunale Federale (STF) – la più alta istanza giuridica del Brasile – per respingere l’applicazione del “marco temporal” in un caso presentato dallo…

Cile, un momento storico di rifondazione

Scrivo queste righe dopo che è appena terminato il primo atto della Convenzione Costituente (per riscrivere la Costituzione del Cile, n.d.t.): eleggere coloro che la presiederanno. In linea di principio tutti i membri erano candidati a quel ruolo, chiunque poteva…

Colombia, ucciso il leader sociale Luis Picasio Carampaima

In Colombia proseguono gli omicidi politici sistematici di leader indigeni e sociali. Con Luis Picasio Carampaima i leader assassinati nel 2021 sono arrivati a 84, mentre sono 1.200 dalla firma dell’Accordo di Pace tra Stato colombiano e FARC, ha riferito…

La Mapuche Elisa Loncón eletta presidentessa della Convenzione Costituzionale cilena

L’insegnante Mapuche, insieme all’autorità spirituale ancestrale Machi Francisca Linconao è salita sul podio come presidentessa della Convenzione Costituzionale che redigerà una nuova Costituzione per il Cile, la prima veramente democratica e largamente partecipativa di tutta la storia repubblicana del paese.…

Australia, colosso minerario distrugge antichi manufatti dei popoli aborigeni

In Australia centinaia di manufatti di inestimabile valore risalenti all’era glaciale sono stati gettati nella spazzatura dal colosso minerario Rio Tinto Group, la terza società mineraria più grande al mondo. A riferirlo è un gruppo aborigeno tenuto all’oscuro della distruzione delle…

Anche Piero Bernocchi, don Vitaliano della Sala, Moni Ovadia, Gianni Tognoni, Mao Valpiana, padre Alex Zanotelli e molti altri chiedono la liberazione di Leonard Peltier

Aumenta ogni giorno il numero delle personalità della cultura, delle istituzioni, dell’impegno morale e civile e della solidarietà che stanno scrivendo al Presidente del Parlamento Europeo, on. David Sassoli, per chiedere un’iniziativa europea per la liberazione di Leonard Peltier, l’illustre…

I popoli indigeni di tutto il Brasile protestano per la demarcazione delle loro terre contro il progetto di legge ruralista

Per settimane circa 2.000 indigeni hanno accampato davanti al Teatro Nazionale di Brasilia per protestare contro il cosiddetto “Limite Temporale” (“Marco Temporal” in portoghese). La Costituzione brasiliana del 1988 stabilisce la demarcazione dei territori indigeni riconoscendo, così, il diritto alla…

Lo Spirito del Pianeta che manca. Intervista a Ivano Carcano

Il Festival Etnico Lo Spirito del Pianeta è ormai una manifestazione ventennale consolidata, che tra maggio e giugno inonda la realtà bergamasca di colori, sapori, culture ancestrali, popoli indigeni, cibi etnici, spiritualità, abiti tradizionali e musiche da ogni parte del…

1 2 3 55