Comunicati Stampa

17.08.2017

La memoria scomoda della guerrra. Le Marocchinate

La memoria scomoda della guerrra. Le Marocchinate

Vittime, destinate all’oblio oppure ribelli, sopravvissute condannate al silenzio o resistenti: sono questi i profili delle “Marocchinate”, raccolti da Stefania Catallo in brevi e dense interviste, che costituiscono il cuore del libro “La memoria scomoda della guerrra. Le Marocchinate” (2017, Universitalia)  che verrà presentato sabato 19 agosto a Roccasecca, presso il… »

17.08.2017

Trasporto marittimo e inquinamento nel Mediterraneo: Civitavecchia come piccolo ma significativo caso di studio

Trasporto marittimo e inquinamento nel Mediterraneo: Civitavecchia come piccolo ma significativo caso di studio

di Daniela Patrucco* L’inquinamento atmosferico causato dalla movimentazione via mare di merci e passeggeri è finalmente entrato nel dibattito pubblico. Limiti di emissioni, tipologie di carburanti e livelli di controlli che a terra sarebbero impensabili in mare costituiscono ancora la norma e determinano impatti ambientali e sanitari importanti, in particolare… »

14.08.2017

Caso Regeni. Sul ritorno dell’Ambasciatore italiano in Egitto

Caso Regeni. Sul ritorno dell’Ambasciatore italiano in Egitto

Le dichiarazioni di Patrizio Gonnella (presidente Antigone e CILD) Ritirato dall’Egitto come strumento di pressione affinché il governo di Al-Sisi collaborasse per ottenere la verità sui colpevoli del rapimento, delle torture e dell’uccisione di Giulio Regeni, l’Ambasciatore italiano tornerà al Cairo. Come nella peggiore tradizioni italiana, a cavallo di… »

14.08.2017

SOS Méditerranée: Aquarius continua ricerca e soccorso

SOS Méditerranée: Aquarius continua ricerca e soccorso

Giovedì 10 agosto le autorità libiche hanno annunciato la loro intenzione di istituire una zona di ricerca e soccorso (SAR) con la volontà di limitare l’accesso alle acque internazionali di fronte alla Libia a tutte le navi straniere , incluse le navi umanitarie. Se attuate, le misure proposte limiterebbero fortemente… »

14.08.2017

In corso a Roma il 33° Consiglio internazionale di Amnesty International

In corso a Roma il  33° Consiglio internazionale di Amnesty International

Proseguono a Roma i lavori del 33° Consiglio internazionale (ICM) di Amnesty International.   “Vedere i rappresentanti di Amnesty da oltre ottanta paesi – diversi fra loro per lingua, cultura, religione, condizione sociale, ma uniti dalla comune passione per i diritti umani  – incontrarsi, confrontarsi e decidere assieme il futuro… »

13.08.2017

Rifugiati, il codice di condotta svuotato è una sostanziale marcia indietro

Rifugiati, il codice di condotta svuotato è una sostanziale marcia indietro

In relazione alle notizie apparse sugli organi di stampa di sostanziali modifiche al codice di condotta per le Ong che conducono operazioni di ricerca e soccorso in mare, negoziate con Sos Mediterranée, Gianni Rufini, direttore generale di Amnesty International Italia, ha dichiarato:  “Se confermato, il documento di fatto svuotato è… »

12.08.2017

Stiamo con Don Mussie Zerai

Stiamo con Don Mussie Zerai

Siamo persone privilegiate perché nel nostro cammino abbiamo incontrato una persona straordinaria come Don Mussie Zerai, da cui tanto tuttora impariamo. Lo abbiamo incontrato quando c’era da piangere e celebrare i morti e quando c’era da salvare i vivi, chiunque, indipendentemente dalla provenienza. Abbiamo apprezzato negli anni lo scrupolo con… »

12.08.2017

Allarme dell’ASGI: c’è il rischio di riaprire la stagione buia dei respingimenti già condannati dalla CEDU

Allarme dell’ASGI: c’è il rischio di riaprire la stagione buia dei respingimenti già condannati dalla CEDU

Sulle nuove iniziative del governo italiano per contrastare l’arrivo dei rifugiati dalla Libia l’ASGI lancia l’allarme: “C’è il rischio di gravissime violazioni del diritto internazionale che riportino la stagione buia dei respingimenti per i quali l’Italia era stata già condannata dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”. L’ASGI evidenzia le criticità derivanti… »

11.08.2017

L’integrazione vien mangiando!

L’integrazione vien mangiando!

Storie di ordinaria accoglienza in Garfagnana e Valle del Serchio “Aggiungi un posto a Tavola” è il titolo di una nota canzone italiana, ma da oggi è anche il titolo del primo progetto regionale di integrazione a domicilio. Un progetto nato nella Valle del Serchio dalla Cooperativa Odissea e… »

11.08.2017

Oltre 5mila firme contro il petrolio in Basilicata. Continua la raccolta

Oltre 5mila firme contro il petrolio in Basilicata. Continua la raccolta

Oltre 5mila firme raccolte dall’Associazione ScanZiamo le Scorie attraverso la piattaforma online Change.org (goo.gl/V7Z2mU) per chiedere al Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella, ai consiglieri regionali e al Governo di fermare le attività estrattive in Basilicata ed investire nel territorio e nei settori dell’agroalimentare e del… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.