Economia

24.04.2018

La volpe nel pollaio: perché i tassi crescono

La volpe nel pollaio: perché i tassi crescono

La Federal Reserve si definisce indipendente, ma è indipendente solo dal governo. Marcia al ritmo dei tamburi delle banche che sono i suoi proprietari privati. Per impedire un’altra grande recessione o una grande depressione, il Congresso deve emendare la legge sulla Federal Reserve, nazionalizzarla e trasformarla in un’azienda pubblica che… »

23.04.2018

Una ricerca dell’INTA mette in discussione le agrotossine e il modello dell’agribusiness

Una ricerca dell’INTA mette in discussione le agrotossine e il modello dell’agribusiness

  di Darío Aranda Nonostante il fatto che l’INTA è storicamente favorevole all’imprenditoria e all’agribusiness, un team di ricercatori ha pubblicato il libro “Pesticidi nell’ambiente”. L’INTA non ha promosso il lavoro. L’Istituto nazionale di tecnologia agricola (INTA) è il massimo polo tecnico-scientifico del paese dedicato al settore. Il suo consiglio… »

23.04.2018

Reddito universale o servizi universali?

Reddito universale o servizi universali?

Un dibattito si aggira per l’Europa: UBI o UBS? E nonostante il richiamo vagamente informatico delle due sigle, questa volta non discutiamo di tecnologia ma di politica. Parliamo del ruolo dello stato, di ciò che deve fare per difendere i cittadini dalla… »

22.04.2018

Intervista ad Álvaro Orús, regista del documentario sulla Rendita di Base

Intervista ad Álvaro Orús, regista del documentario sulla Rendita di Base

Il 12 maggio, alle 12, sarà proiettato a Madrid il documentario RBUI, il nostro diritto alla vita. La proiezione avverrà al Centro Civico El Pozo nell’ambito del Forum Umanista Europeo 2018. Parliamo con il regista e sceneggiatore Álvaro Orús Andreu di questo nuovo progetto, che tocca un argomento attuale come… »

22.04.2018

Svizzera: i promotori del referendum per la Moneta Intera presentano ricorso

Svizzera: i promotori del referendum per la Moneta Intera presentano ricorso

Aarau (CH) – Il docente universitario, imprenditore e giudice distrettuale Michael Derrer, ha inoltrato un ricorso al Consiglio di Stato del Canton Argovia concernente la disinformazione sull’iniziativa Moneta intera. Il ricorso è diretto contro la Banca nazionale svizzera, la Conferenza dei direttori cantonali delle finanze e il Consiglio federale. L’oggetto… »

20.04.2018

Chi chiama “canaglia” chi?

Chi chiama “canaglia” chi?

Gli USA inseriscono nella lista degli “stati canaglia” solo quelli che rifiutano di sottomettere la propria moneta al cartello delle banche centrali private.    Dal secondo dopoguerra in qua, e soprattutto dopo lo scioglimento dell’ex Unione Sovietica, gli USA si sono autoproclamati “sceriffo mondiale”. Intanto indebolivano con ogni mezzo, anzi… »

19.04.2018

Grana giapponese? No, grazie! Raccolta firme.

Grana giapponese? No, grazie! Raccolta firme.

Coldiretti: dall’accordo col Giappone via libera al Grana asiatico Via libera dal Grana al Parmesan, dall’Amarone al Greco di Tufo fino a molte altre tipicità dagli occhi a mandorla, ma il Giappone potrà usare senza limiti anche i termini Romano o Bologna e, per i prossimi sette anni, addirittura produrre… »

19.04.2018

Bisogno di progressività

Bisogno di progressività

La Corte dei Conti ha certificato che nel 2016 la spesa complessiva dello stato italiano ha totalizzato 829 miliardi coperti per l’86,5% da entrate fiscali, ossia ricchezza prelevata ai cittadini, e per il restante 13,5% da altre entrate come affitti, concessioni, vendite… »

17.04.2018

Svizzera: i banchieri hanno paura del referendum

Svizzera: i banchieri hanno paura del referendum

I banchieri svizzeri hanno una paura matta dell’iniziativa (referendum propositivo) “Moneta Intera” con cui i cittadini intendono riappropriarsi della sovranità monetaria. I cittadini non accettano più la moneta “dimezzata” dal signoraggio[1] bancario, i cittadini vogliono la “moneta intera”. E come reagiscono i banchieri? Per mezzo dei loro lacché… »

15.04.2018

OCSE: le imposte contro la disuguaglianza

OCSE: le imposte contro la disuguaglianza

L’aveva già detto Luigi Einaudi nel dopoguerra e adesso ce lo ricorda l’OCSE: le imposte più accettabili sono quelle di successione e le patrimoniali. Dato che sia Einaudi sia l’OCSE non possono essere considerati fautori dell’esproprio proletario o esponenti dello statalismo estremo, forse è il caso di riflettere seriamente su… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Forum Umanista Europeo 2018

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.