Antonio Minaldi

Militante nei movimenti fin dal 68. Esponente del movimento studentesco del 77 e fra i fondatori dei COBAS SCUOLA nell'87. Si occupa di attualità politica e di studi di filosofia collaborando con varie riviste.

Destre al potere e legge elettorale: dal porcellum al rosatellum, sempre peggio per le masse popolari

La destra ha la maggioranza assoluta sia alla Camera che al Senato senza avere la maggioranza dei voti dell’elettorato attivo. Anzi se il PD e il MoVimento5Stelle si fossero presentati insieme la sfida si sarebbe risolta in un sostanziale pareggio.…

Sulla inutilità del voto utile

Immediatamente a ridosso dell’appuntamento elettorale si moltiplicano gli appelli per il cosiddetto “voto utile”. Ciò che più sorprende è che l’invito non viene tanto dai partiti tradizionali, quanto da movimenti e spontanee aggregazioni della sinistra diffusa, quasi sempre insieme all’ipotesi…

Elezioni, Unione popolare e futuro della sinistra antagonista

La venuta in Italia di Jean-Luc Mélenchon a sostegno di Unione Popolare ha prodotto, come era ovvio, grande entusiasmo tra i militanti impegnati nella campagna elettorale. C’è tuttavia una domanda che non possiamo non farci. Mélenchon si è rammaricato di…

La Meloni possibile primo ministro? Come siamo arrivati a tanto?

Noto nei militanti e simpatizzanti della sinistra antagonista un certo sgomento rispetto alla possibilità che la prima donna presidente del consiglio della repubblica nata dalla resistenza, possa essere una esponente di una estrema destra, più o meno erede del tragico…

Il programma di Unione Popolare: ‘Libro dei Sogni’ o ‘Ipotesi Rivoluzionaria’?

Quando ho letto per la prima volta il lungo ed articolato programma elettorale di Unione Popolare, ho subito immaginato quali sarebbero state le possibili obiezioni di cronisti e osservatori: “Questo è soltanto un libro dei sogni!” e ancora “Ma dove…

Il Velo, l’Islam e la Libertà

Recentemente in una chat di discussione tra militanti della sinistra (più o meno radicale o riformista) si è aperto un dibattito sulla abitudine delle donne delle comunità islamiche di portare il velo. La posizione di gran lunga prevalente sosteneva che,…

Identitarismo reazionario delle destre e sinistre come centrismo post-liberale e neoliberista

Il panorama politico dei paesi occidentali si caratterizza attraverso pratiche democratiche di stampo parlamentare, fondate sull’alternanza di governo tra schieramenti di destra e di sinistra. Vogliamo fare una disamina di ordine generale sulle differenze e le contiguità che caratterizzano i…

Elezioni: che fare? Per la creazione di un fronte popolare di antagonismo sociale

Ieri a Palermo, nel parco di Villa Filippina, s’è tenuto – convocato dalla Red.PA di Pressenza (con assoluto spirito di servizio, su sollecitazione di gruppi associativi e collettivi cittadini) – un dibattito pubblico sui temi politici per diversificare – rispetto…

La Destra che distruggerà la Costituzione nata dalla Resistenza

Si moltiplicano le preoccupazioni per la prossima tornata elettorale. Per quanti di noi hanno sempre pensato che la nostra Carta Fondamentale è una pietra miliare nella storia del nostro paese, è già terribile il solo immaginare la possibilità che la…

Le elezioni e la sinistra radicale

E’ nato di recente il coordinamento di Unione Popolare che sostanzialmente mette insieme Potere al Popolo e Rifondazione Comunista. La risposta, almeno della intellettualità di sinistra radicale, pare sia stata buona. L’evento inoltre è apparso, senza volerlo, caratterizzato da ottimo…

1 2 3 4