Fotoreportages

23.02.2017

Sgombero a Standing Rock

Sgombero a Standing Rock

In seguito all’ordine esecutivo emanato dal governatore repubblicano del North Dakota Doug Burgum per l’evacuazione dell’Oceti Sakowin Camp a Standing Rock entro il pomeriggio del 22 febbraio, ieri la maggior parte degli attivisti ha lasciato il campo in mezzo a poliziotti in tenuta anti-sommossa. Dieci attivisti sono stati arrestati… »

21.02.2017

Proteste anti-Trump a Londra e in tutto il Regno Unito

Proteste anti-Trump a Londra e in tutto il Regno Unito

Lunedì 20 febbraio il Parlamento inglese ha discusso se permettere o no la visita di stato di Donald Trump, invitato dal Primo Ministro Theresa May durante la sua visita a Washington DC una settimana dopo l’insediamento del nuovo presidente. 1 milione e 800.000 persone hanno firmato una petizione per… »

19.02.2017

Barcellona, enorme manifestazione per l’accoglienza

Barcellona, enorme manifestazione per l’accoglienza

Sabato 18 febbraio migliaia di persone hanno partecipato a Barcellona alla manifestazione “Volem acollir” (Vogliamo accogliere)”, organizzata dalla campagna “Casa Nostra, Casa Vostra”. L’enorme affluenza, soprattutto nella Via Laietana, ha ritardato l’inizio della marcia. Nei cartelli si leggevano slogan come “Catalunya, terra d’acollida” (Catalogna, terra di accoglienza) o… »

17.02.2017

“Non siamo né morti né vivi, siamo sospesi”: Gaza rimane in uno stato di crisi perpetua

“Non siamo né morti né vivi, siamo sospesi”: Gaza rimane in uno stato di crisi perpetua

di Ahmed Alkabariti Cinque anni fa l’ONU ha fatto una delle dichiarazioni più shockanti sul futuro della Striscia di Gaza: non sarà più un “luogo vivibile” entro il 2020. Da allora una serie di delegazioni straniere e di conferenze stampa di personalità preoccupate ha attirato una maggiore attenzione sulla… »

12.02.2017

Manifestazione degli immigrati a New York: “Noi non ce ne andiamo”

Manifestazione degli immigrati a New York: “Noi non ce ne andiamo”

Gruppi per i diritti degli immigrati si sono ritrovati in Washington Square Park a New York per sfidare la criminalizzazione causata dalla politica della polizia chiamata  “Broken-Windows” e peggiorata dall’amministrazione di estrema destra di Trump. Questo sistema colpisce i reati minori nella convinzione di impedirne di più gravi, ma si… »

03.02.2017

Rio de Janeiro: atto di fronte all’Assemblea Legislativa segna l’inizio delle proteste del 2017

Rio de Janeiro: atto di fronte all’Assemblea Legislativa segna l’inizio delle proteste del 2017

Oggi, 1° febbraio, c’è stata la prima protesta del 2017. La concentrazione è stata convocata di fronte all’Assemblea Legislativa dello Stato di Rio de Janeiro, dove si discutono proposte di aggiustamenti fiscali per sanare la crisi in cui vive lo stato dallo scorso anno. Una delle misure stabilite per riequilibrare… »

28.01.2017

Oggi a Messina #tantoiorivotoaccorinti

Oggi a Messina #tantoiorivotoaccorinti

Ecco alcune foto della folla che riempiva stamattina la piazza antistante il Municipio di Messina, dove “Cambiare Messina dal Basso” aveva convocato la manifestazione di sostegno al Sindaco Accorinti. Una folla festosa ha ascoltato il sindaco nonviolento della città, con l’usuale maglietta “Free Tibet” che lo contraddistingue. Nel frattempo si… »

25.01.2017

Azerbaijan, il paese dalla pace apparente

Azerbaijan, il paese dalla pace apparente

Arrivare nella capitale dell’Azerbaijan, la scintillante e luminosa Baku, la Dubai del Caspio, può creare l’illusione di un Paese al passo con i tempi: palazzi avveniristici, fontane multicolori, giochi di luci, traffico composto da molti suv. Ma la realtà è in agguato appena ci si allontana dal… »

22.01.2017

La giornata delle donne

La giornata delle donne

La Women’s March on New York, parte di un’enorme mobilitazione che ha visto marciare 500.000 manifestanti a Washington e circa 4 milioni in oltre 600 città di tutto il mondo, è iniziata alle 11 del mattino di sabato 21 gennaio vicino alla sede dell’ONU e si è poi diretta verso la… »

16.12.2016

Rio de Janeiro: tornano a intensificarsi le proteste di fronte alla grave crisi dello Stato

Rio de Janeiro: tornano a intensificarsi le proteste di fronte alla grave crisi dello Stato

Nello Stato di Rio de Janeiro, a fronte della più grossa crisi di governo, i dipendenti pubblici intensificano le proteste davanti all’Assemblea Legislativa, dove nelle scorse settimane sono state votate misure per riequilibrare i conti dello stato. Queste misure colpiscono direttamente i diritti dei lavoratori. Il principale motivo dello squilibrio… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.