Fotoreportages

19.03.2017

Stramilano, racconti e balli per dire “Nessuno è illegale!”

Stramilano, racconti e balli per dire “Nessuno è illegale!”

Cento richiedenti asilo, di cui trenta ospiti della ex Caserma Montello, hanno partecipato stamattina alla Stramilano per dare un messaggio forte e chiaro alla città: NO ONE IS ILLEGAL! NESSUNO È ILLEGALE! Gli altri rifugiati provenivano dai centri di via Aldini, di via Mambretti, di via Zoia e dall’hub di… »

18.03.2017

LiberaMontello, la parola ai migranti

LiberaMontello, la parola ai migranti

Sabato 18 marzo, la due giorni LiberaMontello è iniziata accogliendo lo spettacolo musicale dei bambini della scuola Rinnovata-Puecher e offrendo cibo per un pranzo comune tra ospiti della caserma, attivisti delle tante realtà antirazziste milanesi (Zona 8 Solidale, People Before Borders, Milanosenzafrontiere e molti altri) e abitanti del quartiere. Nel… »

12.03.2017

Attivisti e nativi americani marciano su Washington in mezzo a pioggia gelata e neve

Attivisti e nativi americani marciano su Washington in mezzo a pioggia gelata e neve

Venerdì 10 marzo 5.000 membri di tribù di nativi americani e loro sostenitori – celebrità, attivisti per la pace e per l’ambiente, veterani e studenti universitari – hanno marciato su Washington, D.C.  in mezzo a pioggia gelata e neve per esigere da Trump e dal Congresso americano il riconoscimento dei diritti… »

08.03.2017

8 marzo, sciopero globale delle donne in oltre 50 paesi del mondo

8 marzo, sciopero globale delle donne in oltre 50 paesi del mondo

L’8 marzo di quest’anno vede una mobilitazione internazionale senza precedenti: le donne protestano in tutto il mondo per rivendicare i loro diritti e denunciare la violenza subita in tutte le sue forme. Con lo slogan “Se le nostre vite non valgono noi ci fermiamo” e il nome Non una… »

05.03.2017

Marcia per Standing Rock a New York

Marcia per Standing Rock a New York

Sei giorni prima della Native March on Washington, DC, sabato 4 marzo una folla di attivisti si è radunata di fronte alla New York Public Library e si è diretta verso la Trump Tower per protestare contro l’oleodotto Dakota Access e la minaccia da esso rappresentata nei confronti della… »

04.03.2017

Manifestazione a Londra in difesa del Servizio Sanitario Nazionale

Manifestazione a Londra in difesa del Servizio Sanitario Nazionale

250.000 persone hanno manifestato oggi a Londra per protestare contro ulteriori tagli ai servizi sanitari e sociali e la potenziale privatizzazione del servizio sanitario nazionale (NHS), minacciato da tagli da 20 miliardi di sterline richiesti dal governo entro il 2020. E’ stata uno dei più grandi raduni della storia per… »

23.02.2017

Sgombero a Standing Rock

Sgombero a Standing Rock

In seguito all’ordine esecutivo emanato dal governatore repubblicano del North Dakota Doug Burgum per l’evacuazione dell’Oceti Sakowin Camp a Standing Rock entro il pomeriggio del 22 febbraio, ieri la maggior parte degli attivisti ha lasciato il campo in mezzo a poliziotti in tenuta anti-sommossa. Dieci attivisti sono stati arrestati… »

21.02.2017

Proteste anti-Trump a Londra e in tutto il Regno Unito

Proteste anti-Trump a Londra e in tutto il Regno Unito

Lunedì 20 febbraio il Parlamento inglese ha discusso se permettere o no la visita di stato di Donald Trump, invitato dal Primo Ministro Theresa May durante la sua visita a Washington DC una settimana dopo l’insediamento del nuovo presidente. 1 milione e 800.000 persone hanno firmato una petizione per… »

19.02.2017

Barcellona, enorme manifestazione per l’accoglienza

Barcellona, enorme manifestazione per l’accoglienza

Sabato 18 febbraio migliaia di persone hanno partecipato a Barcellona alla manifestazione “Volem acollir” (Vogliamo accogliere)”, organizzata dalla campagna “Casa Nostra, Casa Vostra”. L’enorme affluenza, soprattutto nella Via Laietana, ha ritardato l’inizio della marcia. Nei cartelli si leggevano slogan come “Catalunya, terra d’acollida” (Catalogna, terra di accoglienza) o… »

17.02.2017

“Non siamo né morti né vivi, siamo sospesi”: Gaza rimane in uno stato di crisi perpetua

“Non siamo né morti né vivi, siamo sospesi”: Gaza rimane in uno stato di crisi perpetua

di Ahmed Alkabariti Cinque anni fa l’ONU ha fatto una delle dichiarazioni più shockanti sul futuro della Striscia di Gaza: non sarà più un “luogo vivibile” entro il 2020. Da allora una serie di delegazioni straniere e di conferenze stampa di personalità preoccupate ha attirato una maggiore attenzione sulla… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.