Centro Sereno Regis

Il Centro Studi Sereno Regis è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) che promuove programmi di ricerca, educazione e azione sui temi della partecipazione politica, della difesa popolare nonviolenta, dell’educazione alla pace e all’interculturalità, della trasformazione nonviolenta dei conflitti, dei modelli di sviluppo, delle energie rinnovabili e dell’ecologia. Il Centro Studi è stato costituito nel 1982 su iniziativa del Movimento Internazionale della Riconciliazione (MIR) e del Movimento Nonviolento (MN), attivi nella nostra regione sin dalla seconda metà degli anni ’60. serenoregis.org/

Preferirei di NO.

Un convegno di studi a cinquant’anni dall’approvazione della legge che riconosce il diritto all’obiezione di coscienza al servizio militare in Italia Il 15 dicembre 1972 sulla Gazzetta Ufficiale appare la legge 772 che riconosce l’obiezione di coscienza al servizio militare.…

Turi Vaccaro: una vita per la nonviolenza. Intervista di Gigi Eusebi

Turi Vaccaro, condannato per i suoi atti di disobbedienza civile contro le strutture del MUOS di Niscemi, il 25 luglio 2022 è uscito di prigione per scontare il resto della sua pena presso la Comunità delle Piagge a Firenze. L’accoglienza…

Festival della Nonviolenza. Disarmarsi per disarmare

Sabato 17 settembre – Lunedì 10 ottobre 2022 Centro Studi Sereno Regis Via Giuseppe Garibaldi 13, Torino A inizio 2022 risultano 12.705 testate nucleari esistenti nel mondo, 9.440 in condizione di uso potenziale, di cui 2.000 in stato di massima allerta, nonostante…

Per una politica di pace: ripudiare la guerra

La questione della pace è primaria nella politica perché include tutte le altre: giustizia, economia, povertà, uguaglianza, ambiente e clima, energia, lavoro, sanità, relazioni internazionali, scuola e istruzione, informazione, libertà… Per assicurare la pace, una pace giusta e stabile, è…

I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino: un’innovativa mostra diffusa sull’obiezione di coscienza al servizio militare

Lo sapevate che una palazzina di corso Montevecchio è stata la sede del Tribunale militare di Torino e lì si svolse il processo al primo obiettore di coscienza dell’Italia repubblicana? O che all’inizio degli anni Settanta alla Consolata alcuni seminaristi…

«Dove sono i pacifisti?» Lettera aperta a Domenico Quirico

Egregio dott. Quirico, abbiamo letto il suo articolo su La Stampa di ieri, 17 febbraio 2022, sulla “scomparsa” dei pacifisti che riproduce un interrogativo più volte sentito quando si sollevano venti di guerra imminente: «Dove sono i pacifisti?». A questa…

Nel 49° anniversario della legge sull’obiezione di coscienza, il Centro Studi Sereno Regis presenta il programma per il cinquantennale del 2022

Il 15 dicembre 1972, 49 anni fa, veniva promulgata la legge 772 “Norme per il riconoscimento dell’obiezione di coscienza”. Si trattava dell’esito, ancora parziale e insoddisfacente data la formulazione estremamente restrittiva della legge, di una lotta nonviolenta, durata oltre vent’anni,…

Domenico Sereno Regis a cento anni dalla nascita

Cade oggi il centenario della nascita di Domenico Sereno Regis – che tutti chiamavano semplicemente Sereno (7 dicembre 1921 – 24 gennaio 1984), – ancora ricordato dagli amici di allora come da generazioni successive, specialmente da quanti frequentano il Centro Studi a…

Premio culturale della rivista Gli Asini al Centro Studi Sereno Regis

Il Centro Studi Sereno Regis è fra i vincitori nel 2021 del Premio assegnato ogni anno dalla rivista di cultura, politica e società Gli Asini, diretta da Goffredo Fofi. Fondato nel 1982 dalle sezioni piemontesi del Movimento Nonviolento e del…

Sgomberata la casa cantoniera di Claviere

«Loro, quelli che chiamano genicamente migranti, ma che sono persone con sogni e ferite, arrivano a piedi, lungo la strada che sale da Oulx, singoli e famiglie intere, mal equipaggiati rispetto al clima già rigido». L’altro ieri mattina [ndr] all’alba…

1 2 3 4