Ecologia ed Ambiente

26.02.2017

Mobilitiamoci contro le trivelle in Basilicata

Mobilitiamoci contro le trivelle in Basilicata

Sostienici firma la petizione online:goo.gl/DxOEOS Il Presidente della Giunta della Regione Basilicata Marcello Pittella e i Consiglieri regionali devono aprire subito una discussione che porti ad una moratoria di chiusura delle attività estrattive sul territorio della Basilicata. Da sempre denunciamo come ScanZiamo le Scorie i… »

24.02.2017

Nuovi arresti e irruzioni della polizia a Standing Rock

Nuovi arresti e irruzioni della polizia a Standing Rock

Nel North Dakota una forza di polizia fortemente militarizzata ha fatto irruzione giovedì nel principale campo di resistenza dei protettori dell’acqua in lotta contro l’oleodotto Dakota Access. Il campo era stato in gran parte abbandonato il giorno prima, in seguito a un ordine di evacuazione emesso dal governatore del North… »

23.02.2017

Sgombero a Standing Rock

Sgombero a Standing Rock

In seguito all’ordine esecutivo emanato dal governatore repubblicano del North Dakota Doug Burgum per l’evacuazione dell’Oceti Sakowin Camp a Standing Rock entro il pomeriggio del 22 febbraio, ieri la maggior parte degli attivisti ha lasciato il campo in mezzo a poliziotti in tenuta anti-sommossa. Dieci attivisti sono stati arrestati… »

23.02.2017

Petrolio in Basilicata: troppi rischi senza garanzie, subito una moratoria per chiudere i pozzi

Petrolio in Basilicata: troppi rischi senza garanzie, subito una moratoria per chiudere i pozzi

Facciamo appello agli organi di controllo ambientale e sanitario presenti nella Regione Basilicata affinché si accerti con urgenza lo stato e le condizioni del bacino idrico del Pertusillo (Potenza), oggetto in questi giorni della presenza di colori oscuri che non assicurano la purezza dell’acqua presente nell’invaso. Chiediamo inoltre che vengano… »

21.02.2017

Greenpeace chiede controlli e rispetto per le vittime di Fukushima

Greenpeace chiede controlli e rispetto per le vittime di Fukushima

Ad un un anno dalla cessazione delle compensazioni economiche ai cittadini evacuati, il governo giapponese ritirerà – non più tardi del 31 marzo prossimo – l’ordine di evacuazione per 6 mila cittadini da Ii​tate, villaggio che si trova a nord ovest dei reattori distrutti della centrale nucleare di Fukushima… »

20.02.2017

Trivellazioni nell’Artico: il governo norvegese in tribunale

Trivellazioni nell’Artico: il governo norvegese in tribunale

È stata fissata al 13 novembre 2017 la prima udienza per la causa che Greenpeace Nordic e Nature and Youth hanno intentato contro il governo norvegese per l’ok alle trivellazioni nell’Artico per il petrolio «violando l’accordo di Parigi». Il governo norvegese era stato citato in giudizio per la… »

18.02.2017

Centinaia di scienziati si schierano contro l’oleodotto Dakota Access

Centinaia di scienziati si schierano contro l’oleodotto Dakota Access

Alla fine di settembre  quasi cento scienziati avevano firmato una lettera sostenendo che “gli studi di impatto ambientale e culturale dell’oleodotto Dakota Access erano insufficienti”. Da allora il loro numero ha superato i 200. Gli scienziati chiedono al Genio Militare di fermare la costruzione dell’oleodotto fino a quando… »

17.02.2017

Il Governatore del North Dakota ordina lo sgombero di Standing Rock

Il Governatore del North Dakota ordina lo sgombero di Standing Rock

Il 16 febbraio veterani e protettori dell’acqua si sono incontrati con rappresentanti del governo, del Genio Militare e dell’oleodotto Dakota Access per discutere l’ordine esecutivo emanato dal governatore repubblicano del North Dakota Doug Burgum per l’evacuazione dell’Oceti Sakowin Camp e di altri campi di Standing Rock entro il 22 febbraio… »

16.02.2017

“Banche coinvolte nell’oleodotto Dakota Access ritirino i loro finanziamenti”

“Banche coinvolte nell’oleodotto Dakota Access ritirino i loro finanziamenti”

Attivisti di Greenpeace sono entrati in azione questa mattina ad Amsterdam davanti alla sede della banca ING, per chiedere all’istituto di ritirare il suo finanziamento al Dakota Access Pipeline (DAPL), un progetto di oleodotto che attraversa un’area sacra per i nativi indiani Sioux, mettendo a rischio le riserve idriche di una… »

13.02.2017

La banca svedese Nordea contro le compagnie dell’oleodotto Dakota Access

La banca svedese Nordea contro le compagnie dell’oleodotto Dakota Access

Dopo una visita dei suoi rappresentanti a Standing Rock, la banca svedese Nordea ha annunciato che non sosterrà l’oleodotto Dakota Access se questo respingerà le richieste della tribù Sioux Standing Rock. Nordea ha incontrato i rappresentanti nativi, compreso il capo tribù David Archambault II. Questi l’hanno sollecitata a ritirare i… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.