Questioni internazionali

18.06.2018

Perché togliere le sanzioni alla Russia?

Perché togliere le sanzioni alla Russia?

Le dichiarazioni del Premier italiano Conte sulla possibilità di non rinnovare le sanzioni economiche alla Russia sono parole molto importanti. Riprendere ed ampliare gli scambi commerciali e culturali con questo paese porterebbe grandi benefici da diversi punti di vista. Quello di cui molto si parla è… »

14.06.2018

Brasile, caos politico e crisi energetica. Il punto con Gianni Fresu

Brasile, caos politico e crisi energetica. Il punto con Gianni Fresu

A pochi mesi dalle elezioni presidenziali, in Brasile sembra non placarsi la crisi politica seguìta dal golpe di Michel Temer, nonostante lo scarsissimo consenso che i golpisti hanno nel paese. Recentemente l’immenso paese del Sud America è stato scosso da un lungo sciopero dei camionisti, a cui è seguita una… »

12.06.2018

Serbia Kosovo: la «normalizzazione» alla stretta finale?

Serbia Kosovo: la «normalizzazione» alla stretta finale?

Si moltiplicano gli interventi a mezzo stampa e le prese di posizione, degli attori locali e della diplomazia internazionale, in relazione ad una possibile soluzione diplomatica nella annosa controversia che oppone la Serbia alle autorità dell’autogoverno del Kosovo. E, come sempre, di pari passo con l’aumento della attenzione… »

11.06.2018

Colombia: alta tensione alla frontiera con Ecuador

Colombia: alta tensione alla frontiera con Ecuador

Alta tensione alla frontiera tra Ecuador e Colombia. Presunto gruppo dissidente della Farc colombiana, diretto da Alias Guancho sequestra due cittadini ecuadoregni. Parallelamente l’Ecuador ha ritirato l’appoggio al processo di pace con l’ELN dopo il sequestro e l’uccisione di giornalisti, attivisti politici e semplici cittadini nell’area. Alias Guacho, inoltre, ha… »

05.06.2018

Palestina: 51 anni di occupazione

Palestina: 51 anni di occupazione

Cade oggi il 51° anniversario dell’Occupazione dei territori arabi e palestinesi da parte delle forze armate israeliane. Era infatti il 5 giugno del 1967, quando Israele lanciò un’aggressione deliberata contro i vicini del Medio Oriente occupando il 22% della Palestina storica sopravvissuta alla creazione di Israele nel… »

01.06.2018

Le povere doti di Trump come negoziatore

Le povere doti di Trump come negoziatore

“Abbiamo bisogno di leader che sappiano siglare grandi affari per gli americani”. Così Donald Trump nel 2015 agli inizi della campagna elettorale per la presidenza degli Stati Uniti. Per Trump i politici americani non sapevano negoziare per la mancanza di esperienza imprenditoriale che lui invece possiede a iosa. Negoziare nel… »

30.05.2018

Perché oggi è cosi difficile imporre qualcosa al capitale? Il caso del glifosato

Perché oggi è cosi difficile imporre qualcosa al capitale? Il caso del glifosato

Abbiamo appreso che ieri notte l’Assemblea nazionale francese ha rigettato la proposta (sostenuta anche da molti parlamentari macroniani) d’includere una data di uscita dal glifosato, nel 2021. Eppure, la Francia di Hollande e, soprattutto, di Macron aveva manifestato ufficialmente la sua opposizione al prolungamento dell’autorizzazione dell’uso del glifosato fin dal… »

29.05.2018

In che direzione sta andando il mondo?

In che direzione sta andando il mondo?

Il potere adesso non è più di tipo rappresentativo o elettivo, non è più localizzato geograficamente (contrariamente a ciò che accade negli Stati-Nazione). viene esercitato globalmente e direttamente da coloro che controllano il mercato finanziario e la produzione di merci. »

25.05.2018

Società Civile per la Palestina: appello per la scuola di gomme

Società Civile per la Palestina: appello per la scuola di gomme

La Corte suprema israeliana, organo interno allo Stato di Israele emana un’ennesima sentenza riguardante comunità residenti nei Territori palestinesi. È solo a questa Corte, del resto, che i palestinesi sotto occupazione possono rivolgersi, sperando che la Corte tenga in conto quella legalità internazionale che decisioni governative israeliane o… »

25.05.2018

Salta l’incontro “storico” Kim-Trump: e ora?

Salta l’incontro “storico” Kim-Trump: e ora?

La disdetta – unilaterale – dello “storico” incontro fra Trump e Kim Jon-un sul quale vi erano grandi aspettative per la soluzione della crisi coreana solleva molti interrogativi, dal momento che le dichiarazioni di Trump non esplicitano evidentemente i possibili retroscena. Penso sia utile comunque proporre qualche osservazione,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.