Questioni internazionali

23.04.2019

La guerra per procura è il nuovo paradigma delle guerre? Devono cambiare anche il pacifismo e l’ antimperialismo

La guerra per procura è il nuovo paradigma delle guerre? Devono cambiare anche il pacifismo e l’ antimperialismo

La guerra fredda Dopo la seconda guerra mondiale le relazioni internazionali, compresi i conflitti armati, si sono sviluppate all’ interno della cornice della Guerra fredda, cioè dell’ equilibrio tra due blocchi di paesi contrapposti. Dal 1989, con il crollo del blocco dei paesi comunisti, dopo la caduta del muro di… »

20.04.2019

Michel Chossudovsky: “con la NATO dal welfare al warfare”

Michel Chossudovsky: “con la NATO dal welfare al warfare”

Al Convegno internazionale «I 70 anni della Nato: quale bilancio storico? Uscire dal sistema di guerra, ora», svoltosi a Firenze il 7 aprile, ha partecipato quale principale relatore il Prof. Michel Chossudovsky, direttore di Global Research, il centro di ricerca sulla globalizzazione (Canada), copromotore del Convegno insieme al Comitato No… »

17.04.2019

Julian Assange subito libero. Perché a rischio è la nostra, di libertà

Julian Assange subito libero. Perché a rischio è la nostra, di libertà

L’11 aprile scorso Julian Assange – ideatore e animatore di quella magnifica organizzazione per la libertà che è WikiLeaks – è stato preso con forza dall’ambasciata ecuadoriana a Londra e arrestato dalla polizia del Regno Unito. Poi Julian è stato “ulteriormente arrestato” a nome del governo degli… »

16.04.2019

Il rapimento di Silvia Romano colpa della ricostruzione italiana in Somalia?

Il rapimento di Silvia Romano colpa della ricostruzione italiana in Somalia?

Sul rapimento di Silvia Costanza Romano, avvenuto in Kenya il 20 novembre 2018, ci sono almeno due possibili cause – collegate tra loro? – che spiegano perché il gruppo terroristico al-Shabaab (“I Giovani”) abbia deciso di rapire una cittadina italiana: il viaggio del Presidente somalo Mohamed Abdullahi Mohamed “Farmajo” a… »

16.04.2019

La strategia del caos guidato

La strategia del caos guidato

Tutti contro tutti: è l’immagine mediatica del caos che si allarga a macchia l’olio sulla sponda sud del Mediterraneo, dalla Libia alla Siria. Una situazione di fronte alla quale perfino Washington sembra impotente. In realtà Washington non è l’apprendista stregone incapace di controllare le forze messe in moto. È il… »

12.04.2019

Barr: ministro di Giustizia su misura per Trump

Barr: ministro di Giustizia su misura per Trump

Jeff Sessions era stato uno dei primi fra i leader repubblicani a offrire il suo supporto a Donald Trump durante la campagna per le primarie repubblicane nell’elezione del 2016 ed era stato “ricompensato” ottenendo l’incarico di ministro della Giustizia.  Poco tempo dopo l’insediamento di Trump a presidente e l’inizio dell’indagine… »

12.04.2019

Assange: nessun accordo internazionale è stato violato, secondo il ministro degli esteri ecuadoriano

Assange: nessun accordo internazionale è stato violato, secondo il ministro degli esteri ecuadoriano

Il governo ecuadoriano ha convocato i media nazionali e internazionali a una conferenza stampa per definire una posizione sulla decisione di sospendere la nazionalità e ritirare il diritto d’asilo a Julian Assange. Alla conferenza stampa hanno partecipato il ministro degli esteri ecuadoriano José Valencia, il ministro degli interni María Paula… »

12.04.2019

Consegna di Assange, vergogna nazionale ed errore storico

Consegna di Assange, vergogna nazionale ed errore storico

Guillaume Long, ex Ministro per le Relazioni Esterne in Ecuador: "La consegna di Julian Assange è una vergogna nazionale, un errore storico per l'Ecuador", certo un gravissimo segnale per la libertà a livello mondiale. »

12.04.2019

Assange: lo stato ecuadoriano ha agito senza garantire il giusto processo

Assange: lo stato ecuadoriano ha agito senza garantire il giusto processo

Pressenza ha intervistato Javier Arcentales Illescas, Consigliere per la Mobilità umana presso l’Ufficio del Difensore civico dell’Ecuador, un’istituzione che oggi si è pronunciata sulla detenzione di Julian Assange presso il consolato dell’Ecuador a Londra. Ecco l’intervista.. P: Il Cancelliere ecuadoriano, la Ministra dell’Interno e i rappresentanti del governo hanno detto oggi… »

10.04.2019

Il Venezuela denuncia violazione del diritto internazionale

Il Venezuela denuncia violazione del diritto internazionale

Il Ministero degli Esteri venezuelano ha denunciato alla comunità internazionale la violazione del diritto internazionale e della Carta dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA) nella sessione di martedì scorso, in cui 18 paesi hanno approvato una risoluzione sul paese sudamericano. Questa risoluzione tenta di legittimare la sostituzione dei rappresentanti della Repubblica… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.