Fulvio Vassallo Paleologo

10.04.2021

Vecchi teoremi per nuove politiche di cooperazione con la guardia costiera “libica”

Vecchi teoremi per nuove politiche di cooperazione con la guardia costiera “libica”

In un recente articolo su Repubblica, dopo un intervento su La Stampa, Marco Minniti –  già sottosegretario con delega ai servizi segreti dal 2014 al 2016 e poi ministro dell’interno nel 2017 – cerca di dissociare la sua posizione da quei gruppi che in Italia ed all’estero contribuirono a… »

04.04.2021

Chi è complice dei trafficanti in Libia?

Chi è complice dei trafficanti in Libia?

1.Le più recenti indagini della magistratura, e la pervasiva campagna mediatica che queste hanno alimentato, confermano, malgrado precedenti archiviazioni, come, per impedire i soccorsi operati dalle imbarcazioni inviate dalla società civile nelle acque internazionali del Mediterraneo centrale, si sia giunti a ritenere che la mera presenza delle navi umanitarie costituisse non… »

22.03.2021

Ancora cadaveri in mare e ancora un fermo amministrativo. Nessuno deve soccorrere chi fugge dalla Libia

Ancora cadaveri in mare e ancora un fermo amministrativo. Nessuno deve soccorrere chi fugge dalla Libia

1. Ancora sei corpi dispersi ritrovati in mare nel cimitero liquido chiamato Mediterraneo, vicino alle installazioni petrolifere al largo della costa libica. Dove dovrebbero operare mezzi di soccorso, militari e civili, come succedeva fino al 2018, ma dove governi criminali hanno fatto il vuoto, a partire dalla istituzione di una… »

09.03.2021

Giustizia capovolta e ritorna la tempesta mediatica contro le ONG

Giustizia capovolta e ritorna la tempesta mediatica contro le ONG

In continuità con i governi precedenti anche quello di Mario Draghi si affida alla sedicente Guardia costiera “libica”: da un lato, si invoca la solidarietà europea non per salvare vite in mare, ma per respingere i cd.“clandestini” nelle mani dei miliziani; dall’altro, si mettono sotto inchiesta le Organizzazioni non-governative che… »

11.12.2020

Soccorsi in mare tra processo penale e giustizia internazionale. Il ruolo della società civile

Soccorsi in mare tra processo penale e giustizia internazionale. Il ruolo della società civile

Non sappiamo quale sarà l’esito delle testimonianze che saranno raccolte domani nel processo Gregoretti a Catania, ed in una prossima udienza dovrà essere sentita anche l’attuale ministro dell’interno Lamorgese, che all’epoca dei fatti non rivestiva alcun incarico nell’esecutivo. La partita decisiva si giocherà probabilmente al di fuori delle aule di… »

02.12.2020

I Covid Hotel tra emergenza sanitaria ed accoglienza indifferenziata

I Covid Hotel tra emergenza sanitaria ed accoglienza indifferenziata

A partire dal mese di aprile di quest’anno, i Covid Hotel in convenzione con le Aziende sanitarie (ASP), dunque in ambito regionale, avrebbero dovuto costituire la risposta all’esigenza di isolare persone positive al Coronavirus, ma non tanto gravi da richiedere un ricovero ospedaliero, per un periodo di quarantena. Nel tempo,… »

05.10.2020

La difesa di Salvini strappa un rinvio a Catania, ma sulla Gregoretti era una scelta unilaterale e arbitraria

La difesa di Salvini strappa un rinvio a Catania, ma sulla Gregoretti era una scelta unilaterale e arbitraria

Il Giudice dell’udienza preliminare di Catania ha deciso un rinvio per svolgere un’ulteriore attività istruttoria,  come richiesto dalla difesa dell’ex ministro dell’interno e dalle parti civili.  Il gup di Catania ha rinviato l’udienza preliminare di Matteo Salvini per il caso Gregoretti al 20 novembre, quando sarà sentito il premier Conte e… »

21.08.2020

Continuano i naufragi nel Mediterraneo tra rimozione collettiva e sciacallaggio elettorale

Continuano i naufragi nel Mediterraneo tra rimozione collettiva e sciacallaggio elettorale

Siamo ormai di fronte all’evidenza, malgrado i silenzi istituzionali. Si ripetono in serie naufragi nel Mediterraneo centrale, prodotti dalle politiche di esternalizzazione dei controlli di frontiera, frutto degli accordi di collaborazione con i paesi di transito e di origine, come la Libia e la Tunisia, ancora ieri l’ultimo tragico evento … »

19.07.2020

Lo Stato italiano complice delle violenze libiche. Nessuno potrà dire: io non sapevo

Lo Stato italiano complice delle violenze libiche. Nessuno potrà dire: io non sapevo

Dopo il Senato anche la Camera dei deputati ha approvato – con il voto favorevole del centrodestra – la risoluzione sulle missioni internazionali. A causa delle divisioni interne sugli interventi in favore del governo di Tripoli e della sedicente guardia costiera “libica” , il testo è stato votato per parti separate:… »

13.07.2020

Il caso Vos Thalassa: quale tutela per i diritti fondamentali nel Mediterraneo centrale?

Il caso Vos Thalassa: quale tutela per i diritti fondamentali nel Mediterraneo centrale?

Una recente sentenza della Corte di Appello di Palermo ha “ribaltato” la precedente decisione del Tribunale di Trapani che lo scorso anno ha assolto due migranti accusati nel 2018 di avere “dirottato” nel Canale di Sicilia un rimorchiatore battente bandiera italiana, il Vos Thalassa, al fine di evitare, dopo essere… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.