Nord America

22.07.2017

Perché la Guerra? Una riflessione sull’eredità lasciata da Einstein, Freud e Gandhi

Perché la Guerra? Una riflessione sull’eredità lasciata da Einstein, Freud e Gandhi

Nel 1932, Sigmund Freud ed Albert Einstein hanno condotto una corrispondenza pubblicata sotto il titolo “Perché la Guerra?” Vedi  ‘Perché la guerra: la poco nota corrispondenza di Einstein e Freud su violenza, pace, e natura dell’ essere umano’. Questo dialogo fra due figure così influenti del XX secolo simboleggia… »

14.07.2017

Un evento storico : l’adozione del Trattato Internazionale di Interdizione delle Armi Nucleari

Un evento storico : l’adozione del Trattato Internazionale di Interdizione delle Armi Nucleari

Abbiamo incontrato Giovanna Pagani e Luigi Mosca alla conferenza stampa che i Disarmisti Esigenti e la WILPF-Italia- Womens International League for Peace and Freedom, impegnata alacremente nella battaglia contro gli ordigni nucleari, hanno tenuto al Senato sulla recente approvazione del Trattato di Interdizione delle armi nucleari a New York.  Voi… »

12.07.2017

“Medicare for All!” ovvero cure mediche per tutti. È questione di vita o di morte!

“Medicare for All!” ovvero cure mediche per tutti. È questione di vita o di morte!

“Affossate il disegno di legge! Non me!” scandivano i manifestanti nella capitale degli Stati Uniti, un mercoledì di due settimane fa. Dimostravano il loro disappunto verso l’approvazione della controversa riforma del sistema sanitario da parte del Senato. Il Presidente Donald Trump e i suoi… »

07.07.2017

Armi nucleari: l’era atomica sta per finire

Armi nucleari: l’era atomica sta per finire

Oggi all’ONU si è varato un Trattato per proibire gli ordigni nucleari Oggi alle ore 10 i governi, circa 140, che si sono riuniti a New York in una Conferenza ONU (decisa dall’Assemblea generale il 23 dicembre 2016) hanno deciso un passo storico: varare un Trattato… »

06.07.2017

A New York la riunione di ICAN

A New York la riunione di ICAN

Report n. 3 di Alfonso Navarra, delegato dei Disarmisti esigenti – accreditato WILPF – alla Conferenza di New York per bandire le armi nucleari La mattina di mercoledi 6 luglio alle 9.00 abbbiamo avuto la affollata riunione dell’ICAN, con quasi un centinaio di partecipanti e molti interventi. La linea che… »

06.07.2017

Il Canada risarcisce il “prigioniero bambino” di Guantánamo

Il Canada risarcisce il “prigioniero bambino” di Guantánamo

Il 4 luglio il governo canadese ha finalmente porto le sue scuse a Omar Khadr e ha deciso di risarcirlo, riconoscendo di aver avuto una parte di responsabilità per quanto gli è accaduto a partire dal 2002. Quell’anno Omar Khadr, allora quindicenne bambino soldato arruolato dei talebani, era stato arrestato… »

04.07.2017

New York: presentata la terza bozza del Trattato per il Bando delle Armi Nucleari

New York: presentata la terza bozza del Trattato per il Bando delle Armi Nucleari

Ieri, 3 luglio è stato il gran giorno in cui Elayne Whyte Gómez, presidente della Conferenza ONU, alle ore 17.00, ha presentato il suo terzo draft di Trattato per proibire le armi nucleari ai rappresentanti di oltre 140 Stati presenti e agli attivisti della società civile. La room… »

03.07.2017

Lavori in corso a New York per abolire le armi nucleari

Lavori in corso a New York per abolire le armi nucleari

Verso un trattato che condanna la deterrenza e che sarà ratificabile senza passare per il voto della Assemblea Generale dell’ONU. 1 luglio 2017. Conferenza ONU per proibire le armi nucleari. I delegati dei Disarmisti Esigenti a New York (Luigi Mosca con Armes Nucleaires Stop, Giovanna Pagani e Alfonso Navarra con… »

03.07.2017

Tentativo di aggiornamento sui negoziati per il Trattato di illegalità delle armi nucleari

Tentativo di aggiornamento sui negoziati per il Trattato di illegalità delle armi nucleari

A New York proseguono i negoziati, con la partecipazione della società civile, per decidere il testo di un Trattato che il 7 luglio stabilirà l’illegalità dalle armi nucleari. Sarà in ogni caso una data storica, che cambierà il corso delle future prospettive e dei futuri negoziati per raggiungere l’obiettivo finale… »

29.06.2017

Una donna indigena candidata alle elezioni presidenziali messicane?

Una donna indigena candidata alle elezioni presidenziali messicane?

Lei è María de Jesús Patricio Martínez, detta Marichuy, messicana appartenente al popolo Nahua, una delle quasi sessanta etnie indigene presenti oggi in Messico. E’ nata nella comunità a Tuxpan, nello stato di Jalisco, al tempo in cui la luce elettrica e la pavimentazione stradale lambivano solo la parte più bassa del paese. Le case erano… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.