Lorenzo Poli

Sono Lorenzo Poli, sono nato a Brescia e dopo la maturità classica, ho iniziato a frequentare il corso di Scienze Politiche Relazioni Internazionali Diritti Umani all'Università di Padova. Appassionato di attualità politica, politica internazionale, questione di genere e studi postcoloniali mi interesso di temi riguardanti diritti umani, antirazzismo, femminismo, liberazione animale e antispecismo con particolare attenzione all'intersezionalità dei contesti. Da qualche anno mi occupo, da autodidatta, di popoli in lotta contro l'imperialismo, di America Latina, di conflitti in Medioriente, in particolare la Palestina in una prospettiva decoloniale. Nel 2019 ho contribuito a fondare Progetto EcoSebino, progetto di rigenerazione eco-sociale che interseca le lotte per la giustizia ambientale e per la giustizia sociale sul territorio del Lago d'Iseo. Collaboro con Il Periodista ed ho pubblicato nel 2016 il mio primo romanzo "Luce al di là del Buio", edito da Marco Serra Tarantola Editore.

Stop all’agricoltura biologica, l’agenda di Syngenta

Fermare l’agricoltura biologica per aumentare le rese produttive e arginare la minaccia di una crisi alimentare globale, aggravata dalla guerra in Ucraina. “Di fronte alla minaccia di una crisi alimentare globale, aggravata dalla guerra in Ucraina, è necessario rinunciare all’agricoltura…

4 maggio 1962, Venezuela: la Rivolta antimperialista di Carúpanazo

Il 4 maggio 1962, una ribellione nota come Carupanazo scoppiò nella città di Carúpano nello stato di Sucre, nel nord-est del Venezuela, contro il governo di Rómulo Betancourt. Il movimento generato all’interno delle Forze Armate Nazionali negli anni Sessanta del…

Myrotvoretz, la lista di proscrizione del governo ucraino che scheda i giornalisti indipendenti

Myrotvoretz è una lista di proscrizione ufficiale del governo ucraino, nella quale vengono resi pubblici i nomi, i cognomi, gli indirizzi, i numeri telefonici, dei giornalisti sgraditi al governo di Kiev. Costoro vengono definiti, tra le altre cose, “criminali”. Andrea…

Venezuela, dal golpe del 2002 alla lotta contro il latifondo mediatico

Le società di comunicazione private e le agenzie internazionali, durante il colpo di Stato nell’aprile 2002, si mobilitarono per la manipolazione e la distorsione dei fatti nel tentativo di rovesciare il governo rivoluzionario di Hugo Chávez. A ribadirlo è stato…

Ucraina, assassinato il blogger Valery Kuleshov

L’attivista e blogger Valery Kuleshov, 38 anni, definito filo-russo dai media ucraini, è stato ucciso a Kherson. Lo ha riferito sui social network il deputato del consiglio regionale Sergey Khlan: “Durante l’esame del defunto, hanno trovato ferite da arma da…

Il Messico di Lopez Obrador nazionalizza il litio

Il 18 aprile la Camera dei Deputati del Messico ha approvato una legge di iniziativa presidenziale che stabilisce la nazionalizzazione del litio. A darne notizia è il quotidiano El Universal, riferendo che un’impresa pubblica gestirà il metallo utilizzato per le batterie degli smartphone e delle auto elettriche. Il progetto per modificare la legge mineraria, presentato domenica 17…

Studio terapie domiciliari anti-Covid: 390 pazienti su 392 sono guariti grazie al Movimento Ippocrate

390 pazienti su 392 sono guariti grazie alle terapie domiciliari anti-Covid in fase precoci somministrate dai medici volontari aderenti a IppocrateOrg. Questo ciò che ha affermato il primo studio sull’efficacia e sicurezza delle terapie precoci contro il Covid-19 condotto dal Centro di Ricerca…

Plasmaterapia, De Donno aveva ragione. Studio USA conferma che la terapia funziona

«La terapia con il plasma costa poco, funziona benissimo, non rende miliardari. E io sono un medico di campagna, non un azionista di Big Pharma» disse nel giugno 2020 in un’intervista al quotidiano La Verità il dottor Giuseppe De Donno,…

Sri Lanka, esercito reprime manifestazione anti-governativa

Centinaia di persone si sono radunate ieri davanti alla residenza del leader antigovernativo, violando il coprifuoco imposto dall’Esecutivo. Un numero significativo di soldati armati e poliziotti ha impedito domenica una manifestazione dell’opposizione a Colombo contro il presidente dello Sri Lanka,…

Ucraina, arrestato il blogger Gleb Lyashenko

Dopo la messa fuori legge di tutte le opposizioni, il regime ucraino conferma la sua deriva fortemente autoritaria. Il blogger ucraino Gleb Lyashenko, oppositore di Zelensky, è stato arrestato a Leopoli per alto tradimento e rischia 15 anni di carcere.…

1 2 3 26