Bruna Alasia

Bruna Alasia vive a Roma, dove si è laureata in Sociologia nel 1977. Ha pubblicato i romanzi “L’erba nasce verde”, sulla droga, e “Tre anni così”, sul movimento del ’77: digitalizzati e conservati anche nella biblioteca di Harvard. Ha lavorato al GR3 cultura della RAI, nell’ufficio stampa di vari gruppi parlamentari presso la Camera dei Deputati. Scrive per riviste Mondadori e online occupandosi di cultura e spettacolo.

“Il colore della libertà”: dal ripudio del Ku Klux Klan alla militanza antirazzista. Una biografia

“Il colore della libertà”, diretto da Alexander Brown, uscirà sul grande schermo il 2 dicembre 2021. Basato sull’autobiografia di Bob Zellner, racconta la storia di un nativo dell’Alabama e nipote di un membro del Ku Klux Klan che s’inserisce nel…

“Querido Fidel”, commedia intelligente sull’irriducibilità del sogno

Emidio (interpretato con rigore da Gianfelice Imparato), è un uomo onesto e di principi. Figlio di un emigrato morto a Cuba mentre lottava per la rivoluzione castrista, vuole tenere viva la tradizione paterna. Emidio appartiene alla classe operaia, è un…

“3/19”: da una storia privata, le nostre responsabilità verso i morti nel Mediterraneo

Kasia Smutniak è consegnata al pubblico nel film “3/19” dal regista Silvio Soldini nel primo ruolo drammatico da protagonista, foriero di un futuro professionale più maturo. La Smutniak interpreta l’avvocato Camilla Corti, che ha una posizione dirigenziale nell’alta finanza. Ama…

Festa Cinema Roma 2021. “Open Arms, la legge del mare” vince il Premio del Pubblico FS

Mentre Open Arms è in questi giorni al centro dell’attualità per il processo che si svolge a Palermo a carico di Matteo Salvini, il film Mediterráneo di Marcel Barrena (che in Italia uscirà con il titolo Open Arms – La legge…

Festa Cinema Roma 2021. “Onde radicali”: una voce nonviolenta a sostegno dei diritti civili

Gli anni ’70 saranno ricordati anche per aver contribuito ad affermare che comunicare è un diritto e conta la trasparenza della comunicazione. Principio di libertà basilare che precorre l’avvento dei social network e stabilisce che più voci vadano ascoltate. La…

Festa del Cinema di Roma 2021, “The lost Leonardo”: una crosta da 450 milioni a Bin Salman?

“The lost Leonardo”, un documentario che intriga come un thriller e sconvolge perché è realtà, diretto dal danese Andreas Koefoed, ricostruisce la storia del ritrovamento del Salvator Mundi, quadro attribuito a Leonardo e perduto da molto tempo. Nel 2005 ad …

Festa Cinema Roma 2021. “Passing”, il razzismo visto da un’ottica singolare

Siamo nel 1921, nel cosiddetto “Rinascimento di Harlem”: una nuova borghesia intellettuale afroamericana attira celebrities bianche in cerca di stimoli e novità. Irene (Tessa Thompson) vive a Harlem da benestante, è di colore, ha un marito medico e si batte…

Festa Cinema Roma 2021. “The north sea”, un disaster movie ispirato al cambiamento climatico

“Film come North Sea non hanno un intento politico – dice il regista Andreas Andersen – ma è sempre bene lasciare la sala con la sensazione di esserti divertiti, per poi riflettere sulle questioni attuali”. Spiega di essersi ispirato alla…

Festa Cinema Roma 2021. “Charlotte”, la pittrice che morì ad Auschwitz

“Charlotte” di Tahir Rana ed Eric Warin è un lungometraggio d’animazione che si propone di raccontare la biografia della pittrice tedesca Charlotte Salomon, ebrea vissuta in pieno nazismo, obbligata a esprimere in segreto il proprio talento. Charlotte Salomon nacque a Berlino…

Festa Cinema Roma 2021. “Open Arms. La legge del mare”: la nascita dell’ONG creata da Oscar Camps

Oscar Camps, l’uomo che ha fondato Open Arms, in conferenza stampa parla così del film di Marcel Barrena: “Il film è reale, quasi un documentario, ci sono mille comparse di profughi. Salvare le vite in mare in questi sei anni…

1 2 3 9