East Journal

BOSNIA: Verso il voto, con l’incognita della riforma elettorale

Il 2 ottobre in Bosnia Erzegovina si vota per il rinnovo di tutte le assemblee legislative del paese e per la Presidenza tripartita, composta da tre membri, uno per ogni popolo “costituente” (un serbo, un croato ed un bosgnacco). La…

Ungheria: La crisi che verrà

Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha chiaramente imparato molte lezioni cruciali dalla sconfitta dei suoi oppositori politici nel 2010. Una di queste lezioni è che i leader del paese, non importa quanto grave sia la situazione economica, dovrebbero evitare…

Kosovo: Tensioni con la Serbia, a che punto siamo?

Sabato 27 agosto, l’Alto Rappresentante degli Affari esteri dell’Unione europea, Josep Borrell, ha annunciato il raggiungimento di un accordo con il presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, e il primo ministro del Kosovo, Albin Kurti, per l’abolizione dei documenti di ingresso/uscita…

Russia. Volevano uccidere Aleksander Dugin?

Darya Dugina, figlia del noto politologo russo Aleksander Dugin, è stata uccisa in un attentato lo scorso 20 agosto mentre viaggiava in autostrada. La sua auto è esplosa alle porte di Mosca. La donna aveva partecipato insieme al padre a…

BOSNIA: Incontro tra Dodik e Putin, si rafforza l’asse tra Mosca e i serbo-bosniaci

Milorad Dodik, leader serbo-bosniaco e membro della presidenza tripartita della Bosnia-Erzegovina ha partecipato all’ “International Economic Forum” che si è svolto a San Pietroburgo tra il 15 e il 18 giugno. In occasione di questa manifestazione Dodik ha potuto incontrare…

Artivismo, ecco come i russi protestano contro la guerra

L’artivismo è la tendenza ad unire l’arte all’attivismo, consacrata nel 2020 dalla rivista inglese “Art Review”, che ha posto in cima alla Power 100 – la classifica delle personalità più influenti nell’art system – il movimento Black Lives Matter. L’artivismo…

Breve storia del nazionalismo ucraino

Una piccola storia del nazionalismo ucraino, per comprendere lo sviluppo della questione nazionale e di come essa ha attraversato due guerre mondiali, un genocidio, l’oppressione sovietica, la decomunistizzazione e, infine, la guerra con la Russia. La Galizia laboratorio della nazione…

Kazakhstan: Il 9 maggio in un paese che cambia

Ad Aktau il memoriale della Seconda guerra mondiale sono steli di marmo bianco: sembra che nascano direttamente dalla terra, come se fossero un fiore. Ce n’è uno per ogni anno di guerra, si incurvano contro il cielo, come fossero le…

Albania: Diritti LGBT, a un’attivista albanese il premio di Civil Right Defenders

Diritti LGBT, a un’attivista albanese il premio di Civil Right Defenders. A riceverlo è stata Xheni Karaj che da anni si batte nel suo paese per il riconoscimento di pari diritti. L’organizzazione internazionale con sede a Stoccolma, Civil Rights Defenders…

Kosovo: Attacchi contro la polizia al confine con la Serbia, dialogo Belgrado-Pristina in crisi

Settimane di tensione nei rapporti tra Kosovo e Serbia, diversi attacchi contro agenti kosovari sono avvenuti a ridosso del confine serbo. Allo stesso tempo, le due parti non sono state in grado di raggiungere un accordo sulla questione delle targhe…

1 2 3 12