East Journal

East Journal

08.04.2020

Balcani: i rom e il coronavirus. Un supplemento di discriminazione

Balcani: i rom e il coronavirus. Un supplemento di discriminazione

Il 18 marzo il gruppo di musica romanì macedone Orkestar Veseli Momci stava rientrando in bus in Nord Macedonia dopo una tournée in Austria. Nel convoglio c’erano almeno 200 persone. Eppure, tra tutti, solo i nove membri della band – tutti rom – sono stati fermati dalla polizia macedone… »

02.04.2020

MAR CASPIO: Si aprono le porte dell’Eldorado?

MAR CASPIO: Si aprono le porte dell’Eldorado?

La regione del Mar Caspio ha le carte in regola per essere considerata un vero e proprio Eldorado. In questo bacino circondato da un alternarsi di deserti sconfinati e vette altissime, si cela un tesoro di inestimabile valore: 48 miliardi di barili di petrolio e 292 mila miliardi di piedi cubi di gas naturale (EIA, 2018). Iran… »

01.04.2020

Russia: La riforma costituzionale di Putin e il coronavirus, un piano perfetto

Russia: La riforma costituzionale di Putin e il coronavirus, un piano perfetto

Ha fatto immediatamente il giro del mondo la notizia dell’azzeramento dei mandati presidenziali che consentirebbe al presidente russo, Vladimir Putin, di rimanere in carica ben oltre il famoso 2024. La riforma costituzionale, iniziata a gennaio, aveva da subito drizzato le orecchie di quelli che vedevano in questa mossa del… »

01.04.2020

Our health is not for sale/ La nostra salute non è in vendita

Our health is not for sale/ La nostra salute non è in vendita

LA CAMPAGNA IN ITALIA Dalla rete italiana del People’s Health Movement (Movimento dei Popoli per la Salute), e come parte della Campagna Dico32 – Salute per tutte e tutti!, un appello per sensibilizzare cittadini, associazioni e istituzioni sull’importanza di un piano di tutela della salute e del Servizio Sanitario Nazionale,… »

19.02.2020

Ucraina: legge sulla disinformazione, una minaccia alla libertà di stampa?

Ucraina: legge sulla disinformazione, una minaccia alla libertà di stampa?

“Un grave attacco alla libertà di parola e una grossolana ingerenza nell’attività giornalistica”. Così Sergiy Tomilenko, a capo dell’Unione nazionale dei giornalisti, ha definito la nuova legge sulla disinformazione, presentata lo scorso 17 gennaio al parlamento ucraino. La proposta di legge è stata redatta dal ministro della Cultura Volodymyr Borodyansky… »

24.12.2019

Turchia: la corte di Strasburgo ordina la liberazione di Osman Kavala

Turchia: la corte di Strasburgo ordina la liberazione di Osman Kavala

La Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) ha condannato la Turchia e ordinato la liberazione immediata di Osman Kavala, filantropo in detenzione ormai da oltre due anni. La Corte di Strasburgo ha riconosciuto la violazione del diritto alla libertà e del diritto a una rapida decisione sulla liceità della sua detenzione. »

18.12.2019

Rep. Ceca: Dopo la strage di Ostrava, tempo per una riflessione sulle armi?

Rep. Ceca: Dopo la strage di Ostrava, tempo per una riflessione sulle armi?

Lo scorso 10 dicembre un uomo ha ucciso 6 persone prima di suicidarsi presso l’ospedale universitario di Ostrava, nell’est della Repubblica Ceca. Il serial killer, un operaio 42nne, era convinto di essere malato e di non essere preso sul serio dal personale medico. Una strage che mette l’accento sulla… »

09.10.2019

Kosovo: Vincitori e vinti, l’analisi del voto

Kosovo: Vincitori e vinti, l’analisi del voto

A undici anni dalla dichiarazione di indipendenza, la politica kosovara sembra essere giunta ad un importante momento di svolta. Secondo i dati delle elezioni di domenica 6 ottobre, per la prima volta i principali esponenti politici che hanno governato fino ad oggi, provenienti per lo più… »

24.09.2019

Ungheria: Il premier Orbán vuole che le famiglie facciano tre figli

Ungheria: Il premier Orbán vuole che le famiglie facciano tre figli

Difesa della cultura cristiana, della struttura familiare “naturale” (composta da un padre e una madre), e delle comunità nazionali, presentate come un elemento vivo ed organico: questo il contenuto dell’intervento del premier ungherese Viktor Orbán dal palco del Várkert bazar, sede del Demographic Summit ospitato lo scorso 5 settembre per la terza volta nella… »

31.07.2019

RUSSIA: Perché nessuno spegne gli incendi in Siberia?

RUSSIA: Perché nessuno spegne gli incendi in Siberia?

“La situazione in Siberia è catastrofica”. Con queste parole Grigorij Kuksin, responsabile della sezione antincendi di Greenpeace Russia, commenta gli incendi che, da circa dieci giorni, stanno mettendo in ginocchio un’area molto estesa del paese. Si parla di circa tre milioni di ettari di foreste in fiamme, soprattutto nelle… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.