Peppe Sini

Responsabile del Centro di Ricerca per la Pace di Viterbo.

Il Sindaco di Bologna Virginio Merola, aderisce all’appello per la liberazione di Leonard Peltier

Il sindaco di Bologna, Virginio Merola, aderisce all’appello di don Luigi Ciotti, Nando dalla Chiesa, Raniero La Valle, Gad Lerner, Luisa Morgantini, Moni Ovadia, padre Alex Zanotelli e tante altre persone di volontà buona per la liberazione di Leonard Peltier,…

Anche Piero Bernocchi, don Vitaliano della Sala, Moni Ovadia, Gianni Tognoni, Mao Valpiana, padre Alex Zanotelli e molti altri chiedono la liberazione di Leonard Peltier

Aumenta ogni giorno il numero delle personalità della cultura, delle istituzioni, dell’impegno morale e civile e della solidarietà che stanno scrivendo al Presidente del Parlamento Europeo, on. David Sassoli, per chiedere un’iniziativa europea per la liberazione di Leonard Peltier, l’illustre…

Da Maurizio Acerbo a Guido Viale, crescono le adesioni all’appello per la liberazione di Leonard Peltier

Cresce il numero delle personalità della cultura, delle istituzioni, dell’impegno morale e civile, della solidarietà, che in questi giorni stanno scrivendo al Presidente del Parlamento Europeo, on. David Sassoli, per chiedere un’iniziativa europea per la liberazione di Leonard Peltier, l’illustre…

Non sarebbe l’ora di sanzionare gli Stati Uniti per la detenzione di Leonard Peltier? Lettera aperta al Presidente del Parlamento Europeo

Al Presidente del Parlamento Europeo e-mail: president@ep.europa.eu Egregio Presidente del Parlamento Europeo, non sarebbe l’ora di sanzionare gli Stati Uniti per la detenzione di Leonard Peltier? Non sarebbe l’ora di una mobilitazione internazionale delle istituzioni democratiche per la liberazione di Leonard…

Nell’anniversario della nascita di Bertha von Suttner, premio Nobel per la Pace

Il 9 giugno 1843 nasceva Bertha von Suttner, che ricevette il premio Nobel per la pace nel 1905; nel 1889 aveva scritto il suo capolavoro: “Abbasso le armi”, un testo classico dell’impegno pacifista. Una minima notizia su Bertha von Suttner…

In memoria di Alberto L’Abate, a tre anni dalla scomparsa

Tre anni fa, il 19 ottobre 2017, nello stesso giorno dell’anno in cui nel 1968 era deceduto Aldo Capitini di cui era stato amico e collaboratore, moriva Alberto L’Abate, una delle figure più vive della nonviolenza. Era un maestro generoso,…

Una fucilazione

Della fucilazione di innocenti commessa ieri dalla Guardia costiera libica devono rispondere anche il governo e il parlamento italiani che hanno reiterato la decisione che lo stato italiano finanzi la Guardia costiera libica affinché impedisca agli innocenti sopravvissuti ai lager…

Tre anni senza Stefano Rodotà

Il 23 giugno 2017 moriva Stefano Rodotà. Un maestro di sapienza e saggezza, d’impegno politico, di umanità. Anche per noi, ultimi tra gli ultimi, è stato un punto di riferimento. Ricordandone ancora una volta il magistero intellettuale, morale e civile,…

Il cinema di Rossellini come contributo alla nonviolenza. Una meditazione in un anniversario

Come tutta la mia generazione sono stato giovane leggendo Umberto Barbaro e Guido Aristarco, André Bazin e Christian Metz, Rudolf Arnheim e Bela Balazs, quel che arrivava nella provincia italiana dei “Cahiers du cinema” e i mattoncini bianchi dei Castori,…

Perchè l’ex ministro dell’Interno deve essere processato e condannato

Sono una persona amica della nonviolenza, e da decenni partecipo del movimento che si batte per l’abolizione delle “istituzioni totali” che negano la dignità umana, per “liberarsi dalla necessità del carcere”, per una giustizia riparativa. Così non auguro affatto all’ex-ministro…

1 2 3 14