Luca Cellini

Redattore ed editorialista di Pressenza. Da sempre antimilitarista, è stato obbiettore e attivista nella LOC, nel Movimento Umanista, con Greenpeace, e nel Social forum. Durante la guerra della ex-Jugoslavia, col progetto "Mir sada" promosso dai "Beati i costruttori di Pace", si reca in Bosnia nei gruppi d'interposizione nonviolenta che tentarono di fermare il conflitto in atto. Fondatore del comitato Valdarno sostenibile con cui furono promossi progetti alternativi per una gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti, realizzando sul tema incontri di formazione pubblici e per gli studenti nelle scuole superiori. Padre di due figli, appassionato di scrittura, s'occupa di controinformazione, di diritti umani, d'economia e di ricerca nel settore energetico. Attualmente attivo come volontario in associazioni impegnate nella lotta contro la tratta e lo sfruttamento minorile.

Sentenza integrale del Tribunale di Milano: illegittimo il provvedimento di sospensione non retribuita per inadempienza all’obbligo vaccinale

La lettura in forma integrale della sentenza n° 2135/2021 del Giudice Antonio Lombardi del Tribunale di Milano. Sicurezza sul lavoro – COVID 19 – Inadempimento all’obbligo vaccinale.

Tribunale di Milano dichiara illegittima la sospensione senza stipendio degli OSS

Importantissima sentenza del Tribunale di Milano, sancita l’illegittimità dei licenziamenti degli Operatori Socio-Sanitari, ribaltato il giudizio delle precedenti sentenze contrarie ai lavoratori.

Iniziativa di proposta referendaria per abrogare il Green pass

Proposta di referendum abrogativo contro il Green pass. Tra i sostenitori dell’iniziativa lanciata dall’Avv. Olga Milanese, i Professori Francesco Benozzo, Luca Marini, Ugo Mattei, il Presidente emerito della sezione di Cassazione Paolo Sceusa, e il Dott. Carlo Maria Freccero.

Giappone: Sostanza estranea rinvenuta nelle fiale di Moderna

Si parla di contaminanti metallici ritrovati su 1,63 milioni di dosi di vaccino anticovid presenti in tre lotti consegnati in Giappone, le autorità sanitarie nel loro rapporto le riporterebbero come non ben precisate sostanze magnetiche.

Quale è la reale durata ed efficacia sul campo dei vaccini anticovid?

Secondo quanto oggi affermato dal Presidente Israeliano l’efficacia del vaccino anticovid non supererebbe i 5 mesi, secondo una recente ricerca della Oxford University invece la protezione si ridurrebbe drasticamente dopo 90 giorni, stando ancora agli ultimi dati provenienti dalle autorità israeliane l’efficacia inoltre si sarebbe ridotta al 39% nei confronti della variante delta.

Dal fallimento della guerra al terrore alla nuova guerra al virus il passo è breve

La fallimentare strada a cui ci hanno condotto le trentennali politiche di guerra e l’economia di guerra ad esse legata, hanno la stessa matrice della nuova guerra al virus.

Uno speciale “lasciapassare” anche per i No Tav?

La Val di Susa i cantieri della TAV e le nuove proposte “umanitarie” intese ad “arginare” la protesta e il dissenso alla devastazione del territorio e della vita degli abitanti.

ONU: “Virus usato dai governi come pretesto per reprimere dissenso e togliere libertà”

Antonio Guterres: Il mondo insieme al virus sta affrontando una pandemia di violazioni dei diritti umani. Le libertà sono state schiacciate e la libertà di parola ostacolata dai governi di tutto il mondo.

Lockdown e chiusure totali non sono le migliori strategie contro il Covid, anzi

Gli effetti delle differenti strategie nella riduzione del contagio, messe a confronto, l’impatto del lockdown sulla salute generale della popolazione.

Lavoratori della Texprint di Prato in sciopero, denunciano da tempo sfruttamento e infiltrazioni mafiose

I lavoratori da 60 giorni in sciopero denunciano infiltrazioni mafiose e sfruttamento illegale, turni di 12 ore per 7 giorni, contratti di apprendistato falsi.

1 2 3 20