Andrea Vitello

Andrea Vitello è nato nel 1992 a Empoli in provincia di Firenze, dove vive. Si è laureato in filosofia e in scienze storiche all’Università di Firenze. Ambientalista e pacifista da sempre. Segue e si interessa di politica da molto tempo con particolare attenzione ai diritti umani. E’ stato capo ufficio stampa del Filosofestival, il festival della filosofia di Firenze. Ha contribuito a l’Enciclopedia dei Giusti di Gariwo la foresta dei Giusti, fondazione con la quale collabora. A febbraio 2022 è uscito il suo libro “Il nazista che salvò gli ebrei. Storie di coraggio e solidarietà in Danimarca” (Le lettere, Firenze). Il libro ha la prefazione di Moni Ovadia e la postfazione di Gabriele Nissim, Presidente di Gariwo. Scrive su Ecologica.online e Pressenza.

In Ucraina processi-farsa russi contro i prigionieri di guerra a Mariupol

In questi ultimi giorni, all’interno della Sala della Filarmonica di Mariupol, i russi hanno costruito delle gabbie dove poter trattenere i prigionieri di guerra ucraini da sottoporre a processo. Il Crisis Evidence Lab di Amnesty International ha verificato che le…

Lituania: migliaia di persone in centri militarizzati, sottoposte a condizioni inumane

Il 27 giugno 2022 Amnesty International, con un nuovo rapporto, ha denunciato come in Lituania vengano trattenuti per vari mesi, in centri militari squallidi, molto simili a delle prigioni, migliaia di migranti e rifugiati, ai quali viene negato l’accesso a…

Il parlamento dell’Ucraina ha ratificato la Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne

Mentre sta fronteggiando l’invasione russa, la Verchovna Rada, il Parlamento nazionale ucraino, il 20 giugno 2022, ha ratificato la Convenzione di Istanbul contro la violenza di genere e per prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne e la…

Bruno Pereira e Dom Phillips uccisi mentre indagavano sulla pesca illegale in Amazzonia

Lo scorso 5 giugno, in Amazzonia nella Valle del Javarí mille chilometri a ovest della città di Manaus, mentre si dirigevano a Atalaia do Norte (Brasile), erano scomparsi Dom Phillips e Bruno Araújo Pereira, i quali stavano svolgendo delle ricerche…

Le forze armate di Myanmar hanno commesso crimini di guerra negli stati orientali della Birmania di Kayin e Kayah

Nel corso degli ultimi mesi le forze armate di Myanmar (Tatmadaw), che rispondono alla giunta golpista, hanno commesso crimini di guerra nei due Stati Kayin e Kayah (aria orientale della Birmania al confine con la Thailandia), dove hanno sottoposto le…

Lgbtq+ Brasile: le morti violente sono aumentate del 33% in un solo anno

Mentre in Italia, nonostante l’affossamento del DDL Zan, questo mese si festeggia il Pride Month, con 900 mila persone a Roma, in Brasile nel 2021 le morti violente di persone Lgbtq+ hanno registrato una impennata al rialzo del 33,3% rispetto…

Etiopia, crimini contro l’umanità nel Tigray occidentale

Il 6 aprile 2022, le ONG Amnesty International e Human Rights Watch, diffondendo un rapporto hanno accusato le forze di sicurezza regionali dell’Amhara e le autorità civili della Zona occidentale del Tigray di aver commesso, a partire dal novembre 2020,…

Piazza Tiananmen 33 anni dopo: nessuna commemorazione a Hong Kong, ma gli studenti non si arrendono

In Cina questo 4 giugno non è stata permessa nessuna commemorazione pubblica per il 33 anniversario della sanguinosa repressione di piazza Tienanmen a Pechino, (nella quale secondo i documenti interni cinesi morirono almeno 10 mila persone)1. Quel giorno il regime…