Medecins sans Frontieres

Médecins Sans Frontières (MSF) is an international, independent, medical humanitarian organisation that delivers emergency aid to people affected by armed conflict, epidemics, natural disasters and exclusion from healthcare. MSF offers assistance to people based on need, irrespective of race, religion, gender or political affiliation. Our actions are guided by medical ethics and the principles of neutrality and impartiality. www.msf.org

19.10.2017

Rohingya: MSF, crisi umanitaria in peggioramento. Acqua preoccupazione principale

Rohingya: MSF, crisi umanitaria in peggioramento. Acqua preoccupazione principale

La crisi umanitaria a Cox’s Bazar, in Bangladesh – dove si sono rifugiati oltre 582.000 Rohingya in fuga dalle violenze nello stato di Rakhine, in Myanmar – sta peggiorando: nei soli primi due mesi della nuova ondata di arrivi, Medici Senza Frontiere (MSF) ha assistito oltre 30.000 pazienti, un numero cinque volte… »

09.10.2017

Niger: picco di malnutrizione e malaria, MSF tratta migliaia di bambini sotto i 5 anni

Niger: picco di malnutrizione e malaria, MSF tratta migliaia di bambini sotto i 5 anni

Per far fronte al picco annuale di malnutrizione e malaria in Niger, Medici Senza Frontiere (MSF) ha potenziato le proprie équipe nelle regioni di Zinder, Tahoua e Maradi. Più di 1.430 operatori sono impegnati nelle strutture sanitarie e nei villaggi per prevenire, identificare e trattare le malattie che colpiscono i… »

22.09.2017

Rohingya: urge azione immediata per evitare un disastro di salute pubblica

Rohingya: urge azione immediata per evitare un disastro di salute pubblica

In seguito all’arrivo di centinaia di migliaia di rifugiati Rohingya in Bangladesh, urge un aumento su larga scala dell’assistenza umanitaria per evitare un disastro in termini di salute pubblica. Questo l’appello lanciato dall’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF).   Come conseguenza dell’ondata di violenze contro i Rohingya, in un periodo di… »

18.09.2017

Myanmar, MSF: “Consentire subito l’accesso degli aiuti umanitari internazionali nello Stato di Rakhine”

Myanmar, MSF: “Consentire subito l’accesso degli aiuti umanitari internazionali nello Stato di Rakhine”

18 settembre 2017 –  Le organizzazioni umanitarie internazionali devono ricevere immediatamente un accesso indipendente e senza restrizioni, anche per lo staff internazionale, nello Stato di Rakhine in Myanmar, per alleviare gli enormi bisogni umanitari nell’area. È l’appello lanciato oggi dall’organizzazione medico-umanitaria internazionale Medici Senza Frontiere (MSF). La richiesta di accesso… »

07.09.2017

Lettera aperta di Medici senza Frontiere: i governi europei alimentano il business della sofferenza in Libia

Lettera aperta di Medici senza Frontiere: i governi europei alimentano il business della sofferenza in Libia

MSF ha inviato oggi una lettera aperta ai leader degli Stati membri e alle istituzioni dell’Unione Europea per denunciare le atroci sofferenze che le loro politiche sulla migrazione stanno alimentando in Libia. Nella lettera, inviata anche al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, MSF denuncia la determinazione dell’Europa nel bloccare le persone in Libia a qualunque… »

24.08.2017

Sgombero Piazza Indipendenza: almeno 13 feriti tra i rifugiati

Sgombero Piazza Indipendenza: almeno 13 feriti tra i rifugiati

Il violento sgombero attuato dalla polizia questa mattina, nel centro della città di Roma, ha provocato molti feriti tra un gruppo di 100 rifugiati, tra cui molte donne, anziani e disabili. La nostra équipe sul posto ha trattato in poche ore 13 persone, la maggior parte donne. “Abbiamo chiamato le ambulanze per cinque persone… »

23.08.2017

Yemen: per fermare l’epidemia di colera urge portare gli aiuti nelle aree remote

Yemen: per fermare l’epidemia di colera urge portare gli aiuti nelle aree remote

Roma, 23 agosto 2017 – Nonostante in Yemen la crescita del numero di nuovi casi di colera sembra essere rallentata nel corso degli ultimi 30 giorni, a quattro mesi dallo scoppio dell’epidemia molte persone muoiono ancora inutilmente nelle zone  remote del paese. Senza un aumento immediato degli aiuti e un… »

09.08.2017

Siria: i civili assediati a Raqqa sono privi di assistenza medica salva-vita

Siria: i civili assediati a Raqqa sono privi di assistenza medica salva-vita

Siria: Civili assediati a Raqqa privi di assistenza medica urgente In Siria, i civili malati e feriti che si trovano nella città di Raqqa hanno gravi difficoltà di accesso all’assistenza medica salva-vita e nonostante i combattimenti estremamente violenti, non è stato preso alcun provvedimento per far evacuare i… »

26.06.2017

MSF al fianco dei tanti migranti e richiedenti asilo vittime di tortura

MSF al fianco dei tanti migranti e richiedenti asilo vittime di tortura

In occasione della Giornata internazionale a sostegno delle vittime di tortura Medici Senza Frontiere (MSF) esorta ad aumentare l’attenzione sui tanti sopravvissuti tra migranti e rifugiati in arrivo in Europa. Oggi si stima che circa il 25% dei richiedenti asilo e dei rifugiati in tutto il mondo, compresi coloro… »

07.06.2017

Messico: nessuna via di salvezza per le persone in fuga da una delle regioni più violente al mondo

Messico: nessuna via di salvezza per le persone in fuga da una delle regioni più violente al mondo

In un nuovo rapporto, Medici Senza Frontiere denuncia la crisi umanitaria che sta colpendo la popolazione in fuga dal cosiddetto Triangolo Nord dell’America Centrale. Secondo un recente rapporto dell’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF), gli abitanti dell’America Centrale costretti a scappare dalle violenze in Honduras, Guatemala e El Salvador sono… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.