Medecins sans Frontieres

Médecins Sans Frontières (MSF) is an international, independent, medical humanitarian organisation that delivers emergency aid to people affected by armed conflict, epidemics, natural disasters and exclusion from healthcare. MSF offers assistance to people based on need, irrespective of race, religion, gender or political affiliation. Our actions are guided by medical ethics and the principles of neutrality and impartiality. www.msf.org

14.02.2018

Combattere gli abusi, lo sfruttamento e molestie nel nostro ambiente di lavoro

Combattere gli abusi, lo sfruttamento e molestie nel nostro ambiente di lavoro

Abbiamo diffuso proattivamente i nostri principi e procedure per combattere ogni forma di abuso all’interno della nostra organizzazione, insieme ai dati sui casi riscontrati nel 2017. Abbiamo preso questa decisione per portare avanti il nostro spirito di trasparenza, in un momento in cui il tema è sotto i riflettori in… »

08.02.2018

La mappa MSF di migranti e rifugiati esclusi dal sistema di accoglienza

La mappa MSF di migranti e rifugiati esclusi dal sistema di accoglienza

NUOVO RAPPORTO “FUORI CAMPO” La mappa MSF di migranti e rifugiati esclusi dal sistema di accoglienza “Accoglienza e integrazione per evitare vulnerabilità e marginalità sociale” www.msf.it/fuoricampo  Roma, 8 febbraio 2018 – Bloccati alle frontiere, negli spazi aperti e negli edifici… »

30.01.2018

Siria: ospedale supportato da MSF colpito da due attacchi aerei

Siria: ospedale supportato da MSF colpito da due attacchi aerei

Alle 10.20 circa di lunedì 29 gennaio, l’ospedale di Owdai (noto anche come Al Ihsan) nella città di Saraqab, Governatorato di Idlib, è stato colpito da due attacchi aerei che hanno distrutto parte dell’edificio. Lo ha riferito il direttore dell’ospedale a Medici Senza Frontiere (MSF), che supporta la struttura… »

09.01.2018

Repubblica Centrafricana: nuove violenze mettono in fuga 30.000 persone a Paoua

Repubblica Centrafricana: nuove violenze mettono in fuga 30.000 persone a Paoua

I nuovi scontri armati tra il Movimento Nazionale per la Liberazione della Repubblica Centrafricana (MNLC) e Rivoluzione e Giustizia (RJ), riesplosi lo scorso 27 dicembre, hanno costretto alla fuga circa 30.000 persone. Gli sfollati hanno trovato rifugio nella città di Paoua, dove hanno raccontato agli operatori di Medici Senza… »

01.12.2017

AIDS: in Sud Sudan un progetto pilota di MSF per portare il trattamento per l’HIV nelle zone di conflitto

AIDS: in Sud Sudan un progetto pilota di MSF per portare il trattamento per l’HIV nelle zone di conflitto

Oggi il 30% delle persone sieropositive non sa di esserlo e la maggior parte vive proprio nei contesti più instabili dell’Africa subsahariana. Medici Senza Frontiere sta sperimentando con successo il programma “Test and Treat” per la diagnosi e la cura dell’HIV, nella Contea di Yambio, in Equatoria occidentale, dove gli scontri costringono… »

22.11.2017

Repubblica Centrafricana: MSF costretta a sospendere le attività a Bangassou dopo violento attacco

Repubblica Centrafricana: MSF costretta a sospendere le attività a Bangassou dopo violento attacco

Bangui/Roma, 22 novembre 2017 – A seguito di una violenta rapina avvenuta la scorsa notte, che ha messo a repentaglio le vite dei propri operatori umanitari, l’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) ha evacuato i 58 membri dello staff nazionale e internazionale da Bangassou, città nel sud-est del Paese in… »

09.11.2017

MSF chiede alla Coalizione guidata dall’Arabia Saudita di consentire accesso immediato alle organizzazioni umanitarie nello Yemen

MSF chiede alla Coalizione guidata dall’Arabia Saudita di consentire accesso immediato alle organizzazioni umanitarie nello Yemen

Da quattro giorni, la coalizione guidata dall’Arabia Saudita non autorizza più i voli di Medici Senza Frontiere (MSF) verso lo Yemen, ostacolando direttamente la capacità dell’organizzazione di fornire assistenza medico-umanitaria salvavita a una popolazione già stremata. MSF chiede alla Coalizione di consentire immediato accesso al paese, affinché l’assistenza possa raggiungere… »

30.10.2017

Siria, MSF: migliaia di vite a rischio se il confine curdo-siriano venisse chiuso agli aiuti umanitari

Siria, MSF: migliaia di vite a rischio se il confine curdo-siriano venisse chiuso agli aiuti umanitari

L’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) è estremamente preoccupata per la possibilità di continuare a fornire aiuti umanitari alla popolazione in Siria nord-orientale, a causa degli scontri fra le forze curde e irachene in Iraq nord-occidentale, che minacciano di chiudere il punto di attraversamento del confine a Peshkhabour. Il passaggio… »

19.10.2017

Rohingya: MSF, crisi umanitaria in peggioramento. Acqua preoccupazione principale

Rohingya: MSF, crisi umanitaria in peggioramento. Acqua preoccupazione principale

La crisi umanitaria a Cox’s Bazar, in Bangladesh – dove si sono rifugiati oltre 582.000 Rohingya in fuga dalle violenze nello stato di Rakhine, in Myanmar – sta peggiorando: nei soli primi due mesi della nuova ondata di arrivi, Medici Senza Frontiere (MSF) ha assistito oltre 30.000 pazienti, un numero cinque volte… »

09.10.2017

Niger: picco di malnutrizione e malaria, MSF tratta migliaia di bambini sotto i 5 anni

Niger: picco di malnutrizione e malaria, MSF tratta migliaia di bambini sotto i 5 anni

Per far fronte al picco annuale di malnutrizione e malaria in Niger, Medici Senza Frontiere (MSF) ha potenziato le proprie équipe nelle regioni di Zinder, Tahoua e Maradi. Più di 1.430 operatori sono impegnati nelle strutture sanitarie e nei villaggi per prevenire, identificare e trattare le malattie che colpiscono i… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Forum Umanista Europeo 2018

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.