Riccardo Noury

Riccardo Noury

Portavoce di Amnesty International Italia, di cui fa parte dal 1980. Autore e coautore di numerose pubblicazioni sui diritti umani, l'ultima delle quali è "Srebrenica. La giustizia negata" (con Luca Leone, Infinito Edizioni 2015). Blogger per il Corriere della Sera, il Fatto quotidiano, Articolo 21 e collaboratore di Pressenza.

21.11.2019

Usa, assolto per la seconda volta volontario che aiutò due migranti

Usa, assolto per la seconda volta volontario che aiutò due migranti

La solidarietà non è un reato: lo ha stabilito, il 20 novembre, un tribunale federale dell’Arizona, Usa. Dopo il “nulla di fatto” del 2 luglio, quando la giuria non aveva raggiunto l’unanimità sul verdetto, nel secondo processo Scott Warren è stato dichiarato non colpevole. Warren, professore di geografia e volontario… »

14.11.2019

Bentornato in libertà, Behrouz!

Bentornato in libertà, Behrouz!

Behrouz Boochani, lo scrittore e giornalista curdo iraniano trattenuto per oltre sei anni sull’isola di Manus a causa delle politiche australiane in tema di asilo e immigrazione, è atterrato il 14 novembre in Nuova Zelanda, invitato da Amnesty International e altre organizzazioni a prendere parte a un festival letterario. Straordinario… »

09.11.2019

Filippine, accordato l’asilo all’ex concorrente iraniana di Miss Intercontinental

Filippine, accordato l’asilo all’ex concorrente iraniana di Miss Intercontinental

L’incubo per Bahareh Zarebahari, la richiedente asilo iraniana trattenuta per oltre tre settimane nell’area transiti dell’aeroporto di Manila, la capitale delle Filippine, pare cessato. Il 6 novembre il dipartimento della Giustizia filippino ha reso noto di aver accolto la richiesta di asilo della ragazza, residente nello stato asiatico da cinque… »

07.11.2019

Corte penale internazionale, 30 anni di carcere a ex capo di un gruppo armato congolese

Corte penale internazionale, 30 anni di carcere a ex capo di un gruppo armato congolese

Il 7 novembre la Corte penale internazionale ha condannato a 30 anni di carcere Bosco Ntaganda, l’ex capo di un gruppo ribelle della Repubblica Democratica del Congo, tristemente noto come “Terminator”. Si tratta della sentenza più dura emessa finora dal massimo organo di giustizia internazionale. Ruandese, 46 anni, Ntaganda si… »

30.10.2019

Polonia, dopo due anni assolte 14 manifestanti antifasciste

Polonia, dopo due anni assolte 14 manifestanti antifasciste

Il 25 ottobre, al termine di una farsa giudiziaria durata quasi due anni, un tribunale di Varsavia ha prosciolto 14 attiviste antifasciste (nella foto alcune di loro) dall’accusa di raduno non autorizzato. Da anni le manifestazioni dell’11 novembre, giorno dell’indipendenza della Polonia, sono segnate dalla presenza di gruppi di estrema… »

22.10.2019

Irlanda del Nord, dopo 158 anni l’aborto non è più un reato

Irlanda del Nord, dopo 158 anni l’aborto non è più un reato

A mezzanotte e un minuto del 22 ottobre 2019 l’aborto è diventato legale in Irlanda del Nord. Questa importante riforma è stata resa possibile dall’assenza di un governo nord-irlandese, che perdura dall’inizio del 2017 e ha consentito al Parlamento di Londra di legiferare direttamente, tra l’altro rendendo legali anche i… »

16.10.2019

Egitto, sarà scarcerato l’avvocato per i diritti umani Metwaly

Egitto, sarà scarcerato l’avvocato per i diritti umani Metwaly

Il 15 ottobre 2019 la Procura per la sicurezza dello stato ha disposto la scarcerazione di Ibrahim Metwaly, avvocato per i diritti umani, cofondatore del gruppo delle “Famiglie degli scomparsi in Egitto” e collaboratore della Commissione egiziana per i diritti e le libertà. Metwaly era stato fermato il 10 settembre… »

05.10.2019

Camerun, rilasciati 90 prigionieri: tornano in libertà il leader dell’opposizione e il rapper Valsero

Camerun, rilasciati 90 prigionieri: tornano in libertà il leader dell’opposizione e il rapper Valsero

L’opposizione del Camerun festeggia. Dopo l’annuncio via Twitter da parte del presidente Paul Biya dell’imminente chiusura dei procedimenti giudiziari nei confronti di alcuni esponenti dell’opposizione, la mattina del 5 ottobre un tribunale militare ha rimesso in libertà oltre 90 prigionieri in quello che potrebbe essere un importante atto di distensione… »

28.09.2019

Siriano ingiustamente condannato per terrorismo in Ungheria riabbraccia la sua famiglia

Siriano ingiustamente condannato per terrorismo in Ungheria riabbraccia la sua famiglia

Dopo quattro anni Ahmed, un cittadino siriano arrestato in Ungheria nel settembre 2015 per “complicità in un atto di terrore”, ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia nelle prime ore del 28 settembre in quella che è la loro attuale patria, Cipro. Nell’agosto 2015 Ahmed aveva lasciato l’isola, dove era… »

20.09.2019

Irlanda del Nord: l’inchiesta sulla tortura dei “14 incappucciati” andrà avanti

Irlanda del Nord: l’inchiesta sulla tortura dei “14 incappucciati” andrà avanti

Nessuno dovrebbe attendere quasi mezzo secolo prima di ottenere giustizia. Figuriamoci se dopo 48 anni venga solo riconosciuto il diritto di continuare a chiederla. Ma quando, il 20 settembre, la corte d’appello di Belfast ha stabilito – contrariamente a quanto deciso nel 2014 – il… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 21.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.