Riccardo Noury

Riccardo Noury

Portavoce di Amnesty International Italia, di cui fa parte dal 1980. Autore e coautore di numerose pubblicazioni sui diritti umani, l'ultima delle quali è "Srebrenica. La giustizia negata" (con Luca Leone, Infinito Edizioni 2015). Blogger per il Corriere della Sera, il Fatto quotidiano, Articolo 21 e collaboratore di Pressenza.

25.03.2019

Salve le due sorelle saudite che rischiavano il rimpatrio forzato da Hong Kong

Salve le due sorelle saudite che rischiavano il rimpatrio forzato da Hong Kong

Reem e Rawan, due sorelle saudite di 18 e 20 anni che rischiavano il rimpatrio da Hong Kong, hanno potuto lasciare questo paese per trasferirsi in un paese terzo sicuro. Le due sorelle erano fuggite dall’Arabia Saudita poiché i membri maschi della famiglia le picchiavano e trattavano “come schiave”. Quando,… »

19.03.2019

Azerbaigian, provvedimento di grazia per oltre 400 detenuti

Azerbaigian, provvedimento di grazia per oltre 400 detenuti

Alla vigilia del Capodanno, il 16 marzo il presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev ha firmato un decreto di grazia in favore di oltre 400 detenuti, almeno 51 dei quali stavano scontando condanne per ragioni politiche. Tra questi ultimi, sono tornati in libertà quattro prigionieri per i quali Amnesty International aveva promosso… »

14.03.2019

Repubblica Democratica del Congo, rilasciati 700 prigionieri

Repubblica Democratica del Congo, rilasciati 700 prigionieri

Lo aveva promesso e lo ha fatto. Il neo-presidente della Repubblica Democratica del Congo, Felix Tshisekedi, si era impegnato a rilasciare gli attivisti politici in carcere entro i suoi primi 100 giorni e il 13 marzo circa 700 prigionieri sono tornati in libertà. Tra loro, moltissimi prigionieri di coscienza arrestati… »

08.03.2019

El Salvador, libere tre donne condannate a 30 anni per aborto spontaneo

El Salvador, libere tre donne condannate a 30 anni per aborto spontaneo

La Corte Suprema di El Salvador ha “celebrato” l’8 marzo ponendo tardivamente rimedio a tre vergognose condanne a 30 anni di carcere nei confronti di altrettante donne che avevano avuto degli aborti spontanei, dunque secondo le leggi locali colpevoli di omicidio. La Corte ha ridotto le condanne – definite “irragionevoli”… »

25.02.2019

Trentasette mesi senza Giulio Regeni

Trentasette mesi senza Giulio Regeni

Da un mese esatto siamo entrati nel quarto anno dalla scomparsa, avvenuta il 25 gennaio 2016 al Cairo, di Giulio Regeni. Trenta giorni fa le piazze italiane si sono riempite ancora una volta di persone che continuano a chiedere la verità. Se non fosse per loro, per la passione dei… »

14.02.2019

Giulio Regeni e quella verità che tarda ad arrivare

Giulio Regeni e quella verità che tarda ad arrivare

Oggi è il 14 del mese, il giorno della “scorta mediatica” per Giulio Regeni. Nata come impegno degli operatori dell’informazione a continuare a parlare di Giulio e delle tante e belle cose che vengono fatte in suo nome, è diventata una rete protettiva che abbraccia sì giornalisti, ma anche associazioni… »

11.02.2019

La Thailandia non estraderà il calciatore del Bahrein a rischio di rimpatrio

La Thailandia non estraderà il calciatore del Bahrein a rischio di rimpatrio

Dopo oltre due mesi trascorsi in una cella, l’11 febbraio le autorità thailandesi hanno deciso che l’ex calciatore del Bahrein Hakeem al-Araibi non verrà rimpatriato. Al-Araibi, già nazionale della squadra di calcio, era fuggito dal Bahrein nel 2014 per evitare di finire in carcere con l’accusa di aver devastato una… »

23.01.2019

#3annisenzaGiulio, tre anni senza verità

#3annisenzaGiulio, tre anni senza verità

Il 25 gennaio, per il terzo anno, migliaia e migliaia di fiaccole si accenderanno in più di 100 città italiane: alle 19.41 esatte, l’ora in cui il 25 gennaio 2016 al Cairo Giulio Regeni diede notizie di sé per l’ultima volta prima di essere inghiottito dal collaudato sistema repressivo egiziano… »

23.01.2019

Sudan, assolto studente condannato a morte

Sudan, assolto studente condannato a morte

Condannato a morte per un omicidio mai commesso, il 21 gennaio Asim Omar Hassan è stato prosciolto da ogni accusa e assolto. Asim Omar Hassan era stato arrestato il 2 maggio 2016 e condannato a morte il 24 settembre 2017 per l’omicidio di un poliziotto avvenuto nel corso di una… »

18.12.2018

El Salvador: rilasciata dopo aver rischiato 20 anni di carcere

El Salvador: rilasciata dopo aver rischiato 20 anni di carcere

Il 17 dicembre 2018, dopo oltre un anno e mezzo di detenzione preventiva, un tribunale di El Salvador ha rimesso in libertà Imelda Cortez, una ragazza di 20 anni che rischiava di trascorrerne altrettanti in carcere. Imelda era rimasta incinta dopo l’ennesimo stupro subito dall’anziano padrino, che la violentava sin… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.