Sahara Occidentale: petizione per Ibrahim al-Dehani

23.12.2018 - Wesa Times

Sahara Occidentale: petizione per Ibrahim al-Dehani
L’attivista saharawi e difensore dei diritti umani Ibrahim al-Dehani è stato convocato Dalla polizia marocchina, comparire davanti al Procuratore generale del re presso il Tribunale di primo grado nel Sahara occidentale il 18/12/2018.
Ciò è dovuto alla sua attività nel monitorare e documentare le violazioni commesse dallo stato marocchino contro i dimostranti pacifici saharawi.
Vale la pena ricordare che la legge alla quale Ibrahim sarà perseguito dal pubblico ministero prevede Una pena di reclusione da un anno a tre anni di prigione e una multa da 2000 a 20.000 dirham .
Ibrahim Dihani è stato rilasciato su cauzione in attesa del processo il 16/01/2019.
Vi chiediamo di condividere la campagna lanciata da frontlinedefenders su Ibrahim Dihani
Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Diritti Umani
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.