diritti umani

01.02.2019

Così continua a scappare la povera gente

Così continua a scappare la povera gente

Qualcuno si è mai chiesto perchè tutti gli anni milioni di persone abbandonino le loro terre, scappando dai luoghi in cui sono nati tentando un viaggio disperato per arrivare qui in Europa senza nessuna sicurezza, se non quella di venire offesi, derisi, sfruttati, discriminati. »

30.01.2019

Brasile, in ricordo dell’oro dei meninos de rua

Brasile, in ricordo dell’oro dei meninos de rua

Molto tempo prima, la signora gli si avvicinò e chiese il permesso di parlare. Il silenzio totale diede voce a Maria, vecchina vecchina, fragile fragile, magra magra. La sala satura di caldo e sudore, come unica presa d’aria una porta ad affacciarsi su una tortuosa scala dove ogni volta ci… »

25.01.2019

Amnesty chiede un’indagine indipendente sulle torture e gli abusi in Arabia Saudita

Amnesty chiede un’indagine indipendente sulle torture e gli abusi in Arabia Saudita

Amnesty International ha ottenuto nuove informazioni sulle torture e gli abusi sessuali contro un gruppo di attiviste dell’Arabia Saudita in detenzione arbitraria dal maggio 2018. Queste informazioni richiamano quelle già ricevute lo scorso novembre e rendono urgentemente necessaria un’indagine indipendente. Secondo le testimonianze raccolte, 10 difensore dei diritti umani sono… »

24.01.2019

Appunti su Bolsonaro a Davos: la scala, la pista cifrata e una autostrada

Appunti su Bolsonaro a Davos: la scala, la pista cifrata e una autostrada

Una canzone troppo lunga, otto minuti e due secondi. E per di più l’ultima della prima facciata. Una lagna infinita, la stessa melodia ripetuta ad libitum e sostenuta da un arpeggio di chitarra spauracchio di ogni ragazzino… »

03.01.2019

ASGI: Illegittimo negare l’attracco in un porto sicuro

ASGI: Illegittimo negare l’attracco in un porto sicuro

Lanciamo un appello di impegno civile a difesa della legalità a fronte di una politica senza più legge   Il nuovo anno si apre con 32 persone che, ancora una volta, attendono da molti giorni (tredici, alla data di oggi) di poter sbarcare in un porto sicuro. Al caso della… »

28.12.2018

Non ci sono «prove concrete» ma Lula rimane in carcere

Non ci sono «prove concrete» ma Lula rimane in carcere

«La condanna e l’incarcerazione di Lula sono state richieste dal pubblico ministero il quale ha riconosciuto pubblicamente che “non ci sono prove concrete” contro di lui», è quanto afferma Dilma Rousseff, presidente destituita dal golpe Temer, in un articolo per il sito del Pt. Cadono le prove contro… »

26.12.2018

Diritti umani in Venezuela. Intervista al Professor Ibarguen di Fundalatin

Diritti umani in Venezuela. Intervista al Professor Ibarguen di Fundalatin

Durante una visita dell’Agenzia Nazionale dell’Onu per i Rifugiati (Acnur), in Venezuela, abbiamo partecipato a un incontro pubblico, organizzato a Caracas nella sede della Defensoria del Pueblo. In quell’occasione, oltre al Defensor del Pueblo, Alfredo Ruiz Angulo, ai rappresentanti di Acnur e ai giornalisti, erano presenti diverse organizzazioni e… »

23.12.2018

Sahara Occidentale: petizione per Ibrahim al-Dehani

Sahara Occidentale: petizione per Ibrahim al-Dehani

L’attivista saharawi e difensore dei diritti umani Ibrahim al-Dehani è stato convocato Dalla polizia marocchina, comparire davanti al Procuratore generale del re presso il Tribunale di primo grado nel Sahara occidentale il 18/12/2018. Ciò è dovuto alla sua attività nel monitorare e documentare le violazioni commesse dallo stato marocchino contro… »

19.12.2018

Lettera dell’ex Presidente Lula alla Direzione Nazionale del PT.

Lettera dell’ex Presidente Lula alla Direzione Nazionale del PT.

Pubblichiamo in italiano questa lettera del 30 Novembre 2018 tradotta e diffusa dal Comitato Italiano  Lula Livre a cui Pressenza aderisce. Compagne e compagni, Dal profondo del mio cuore vi ringrazio per tutto ciò che avete fatto  durante la campagna elettorale così difficile che abbiamo vissuto, assolutamente fuori dalla… »

12.12.2018

“Avrete molte sfide sulle vostre spalle”, l’ultima lettera di Ljudmila Alekseeva

“Avrete molte sfide sulle vostre spalle”, l’ultima lettera di Ljudmila Alekseeva

Si è spenta sabato 8 dicembre Ljudmila Michajlovna Alekseeva, storica attivista per i diritti umani russa. Dissidente ai tempi dell’Unione Sovietica, Alekseeva è stata tra i fondatori del Gruppo Helsinki di Mosca nel 1976. Si è spenta a 91 anni, dopo una vita passata a difendere i diritti umani,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Sciopero femminista globale

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.