diritti umani

24.07.2017

Breve un discorso dell’acqua e del fuoco

Breve un discorso dell’acqua e del fuoco

L’esperienza della fame e della sete, l’esperienza del freddo e del buio. Ma l’acqua è anche il biblico diluvio universale, e il fuoco l’universale conflagrazione stoica. La pioggia che tutto sommerge, l’incendio che tutto distrugge. Realtà concretissime e sfuggenti, senza forma ovvero di forme infinite: l’acqua che si fa ghiaccio… »

22.07.2017

Nuovi arresti in Turchia, protesta di Amnesty

Nuovi arresti in Turchia, protesta di Amnesty

  In relazione alle notizie secondo le quali le autorità turche hanno emanato ordinanze di custodia cautelare contro quattro difensori dei diritti umani già rilasciati su cauzione martedì 18 luglio, John Dalhuisen, direttore di Amnesty International per l’Europa, ha dichiarato: “Con questo passo crudele e retrogrado, la Turchia ha rimarcato… »

21.07.2017

Turchia: aumentano le pressioni internazionali per il rilascio dei difensori dei diritti umani

Turchia: aumentano le pressioni internazionali per il rilascio dei difensori dei diritti umani

Pochi giorni dopo il rinvio in detenzione preventiva di sei difensori dei diritti umani in Turchia, la Commissione europea si è aggiunta ai governi e ai leader mondiali, tra cui Angela Merkel, per chiedere il loro rilascio immediato e incondizionato. Il 20 luglio un portavoce della Commissione europea ha chiesto… »

20.07.2017

Azerbaigian: Tre anni di carcere al blogger russo-israeliano per aver visitato il Karabakh

Azerbaigian: Tre anni di carcere al blogger russo-israeliano per aver visitato il Karabakh

La stretta repressiva del regime di Aliyev contro i media ha ormai travalicato anche i confini del Paese. Di oggi è la notizia della condanna a tre anni di carcere per Alexander Lapshin, blogger con tripla nazionalità, israeliana, russa e ucraina. Il quarantenne era stato deportato… »

19.07.2017

Roma: iniziativa per la libertà dei difensori dei diritti umani in carcere in Turchia

Roma: iniziativa per la libertà dei difensori dei diritti umani in carcere in Turchia

Giovedì 20 luglio a Roma, alle 18.30 in piazza del Colosseo, Amnesty International Italia manifesterà per chiedere il rilascio immediato e incondizionato di Idil Eser e Taner Kilic, direttrice e presidente di Amnesty International Turchia, arrestati nell’ultimo mese e attualmente detenuti in attesa di processo per la grottesca accusa di… »

14.07.2017

Per combattere la violenza sulle donne non bastano le campagne di sensibilizzazione

Per combattere la violenza sulle donne non bastano le campagne di sensibilizzazione

Per combattere la violenza sulle donne non bastano le campagne di sensibilizzazione. Servono risposte adeguate a chi denuncia la violenza e opportunità concrete di riscatto  Omicidio Maria Tino: per rompere il ciclo della violenza non basta la consapevolezza, è indispensabile fornire alle donne ascolto, interventi di supporto, e… »

14.07.2017

Attivista accusato di vilipendio alle istituzioni della Repubblica. Il rischio è che venga meno il diritto di opinione e critica

Attivista accusato di vilipendio alle istituzioni della Repubblica. Il rischio è che venga meno il diritto di opinione e critica

Nelle settimane scorse un giovane attivista della rete Resistenze Meticce, intervenendo in piazza del Pantheon durante una manifestazione promossa da Amnesty International Italia, aveva criticato il ministro dell’Interno Marco Minniti e i decreti immigrazione e sicurezza che portano il suo nome. A seguito dell’intervento le forze dell’ordine presenti in piazza… »

13.07.2017

Amnesty: Liu Xiaobo, un gigante dei Diritti Umani

Amnesty: Liu Xiaobo, un gigante dei Diritti Umani

In relazione alla notizia della scomparsa del premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, Salil Shetty, segretario generale di Amnesty International, ha commentato: “Oggi piangiamo la perdita di un gigante dei diritti umani. Liu Xiaobo è stato un uomo dotato di intelligenza viva, principi, spirito ma, soprattutto, umanità. “Per… »

07.07.2017

L’Unione Europea volta le spalle a migranti e rifugiati e il numero di morti in mare aumenta

L’Unione Europea volta le spalle a migranti e rifugiati e il numero di morti in mare aumenta

In evidenza: – a causa di cinici accordi con la Libia, migliaia di persone rischiano di annegare o subire stupri e torture; – con un aumento degli annegamenti tre volte superiore rispetto al 2015, il 2017 è destinato a essere l’anno più mortale lungo la rotta migratoria più… »

05.07.2017

Polizia greca: l’istituzione, la gente, la violenza e la comunità lgbtqi+

Polizia greca: l’istituzione, la gente, la violenza e la comunità lgbtqi+

L’altro ieri un amico mi ha inviato un comunicato intitolato ‘’azione di polizia contro il razzismo’’ nella prospettiva della partecipazione organizzata della polizia greca alla sfilata di Athens Pride 2017. Questo ha scatenato dentro di me un conflitto tutt’altro che teorico: si può umanizzare la polizia greca? Potrebbe la polizia,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.