Paolo D'Aprile

Paolo D'Aprile

Nasco nel 1963... sono un uomo di mezza età! Vivo a São Paulo dal 1989 e il mio lavoro di fisioterapista mi ha portato in contatto con le situazioni estreme della città, dalle favelas ai "meninos de rua". Ho partecipato a vari progetti di inclusione attraverso l'esercizio dei diritti civili. Da grande voglio fare il calciatore, l'astronauta e il pompiere.

22.01.2021

Le mani sulla città, parte 3

Le mani sulla città, parte 3

Adoniran Barbosa, cantante compositore, attore e sambista, fece del quartiere chiamato Bixiga la sua ispirazione. Qui visse e cantò l’anima di São Paulo e la sua gente semplice, travolta da un progresso incomprensibile. Col suo linguaggio dialettale, rese famose queste strade, queste scalinate, questo saliscendi infinito, abitato da discendenti di… »

18.01.2021

Vaccino brasiliano

Vaccino brasiliano

Mônica, 54 anni, infermiera. È stata scelta per aver partecipato allo studio sull’efficacia, per lavorare fin dall’inizio nel reparto specializzato, per appartenere al gruppo di rischio. Racconta che ogni giorno, come se il pericolo inerente alla sua professione non fosse sufficiente, al lavoro ci arriva dopo un lungo viaggio con… »

16.01.2021

Brasile: padelle, pentoloni, e casseruole

Brasile: padelle, pentoloni, e casseruole

Magari gli amici brasiliani se la legheranno al dito e non mi perdoneranno più. Ma quando ci vuole, ci vuole. Mi dispiace ragazzi, ma quello che è successo ieri sera è stato una delle cose più indegne a cui ho avuto il dispiacere di assistere e, in qualche modo,… »

16.01.2021

Manaus muore senza ossigeno

Manaus muore senza ossigeno

La terra rossa, rossiccia, rossastra. È la prima cosa che si nota ad arrivare in Brasile. La terra rossa che bastano due gocce d’acqua per trasformarsi in poltiglia appiccicosa, in melma umida, paesaggio caratteristico di ogni aiuola cittadina, giardinetto innocente sempre pronto ad ingoiarti le scarpe e non mollarti mai… »

13.01.2021

Brasile, Ford se ne va

Brasile, Ford se ne va

Dopo qualche anno scoppiò la rivolta. Dicono che non rimase intatta nemmeno una padella, un pentolone, un piatto. Niente. Gli operai sfasciarono tutto. Anni di umiliazioni, di regole rigidissime, di orari, sirene, cartellini appesi al collo da timbrare a tutti i momenti per controllare ogni spostamento all’interno della fabbrica, esami… »

11.01.2021

Brasile: cronaca di un golpe annunciato

Brasile: cronaca di un golpe annunciato

Da più di vent’anni il sistema elettorale brasiliano si svolge attraverso l’utilizzo di urne elettroniche in cui al digitare il numero del candidato, ne appare sullo schermo la foto e il nome. L’elettore ha la possibilità di premere tre tasti: voto bianco; correggi; conferma. Nel caso si volesse annullare il… »

06.01.2021

Considerazioni dal Brasile per l’anno 2021

Considerazioni dal Brasile per l’anno 2021

Mentre Cuba è vicinissima alla creazione di un vaccino tutto suo, e ne annuncia la distribuzione gratuita ai paesi latinoamericani più poveri, noi, senza un piano di vaccinazione nazionale, assistiamo all’osceno balletto delle trattative parallele intraprese dalle grandi imprese che… »

02.01.2021

Padre Ticão: nel cuore della sua gente

Padre Ticão: nel cuore della sua gente

Muore Padre Ticão. In prima fila nelle lotte per i diritti civili, Antonio Luiz Marchioni, sacerdote, parroco della chiesa di São Francisco de Assis, localizzata nell’estrema zona est della città, non resiste. Ricoverato il 30 dicembre, soccombe alla violenza di un edema che gli devasta i polmoni e obbliga il… »

28.12.2020

Cordialmente

Cordialmente

Uno dei luoghi comuni più diffusi dice che i brasiliani sono gente cordial. È un concetto sul quale si è formata l’immagine che il brasiliano ha di se stesso e che nel corso degli anni continua ad alimentare con tutto l’ardore possibile. Travisando il… »

18.12.2020

Youssef

Youssef

Merica merica merica Cosa sarà là ‘sta America Merica Merica Merica L’è un bel mazzolino di fior Seis meses. Dicono che a partire dall’unificazione italiana nel 1860, durante un secolo quasi venti milioni di italiani lasciarono la loro terra per tentare la sorte oltre il… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.