Paolo D'Aprile

Paolo D'Aprile

Nasco nel 1963... sono un uomo di mezza età! Vivo a São Paulo dal 1989 e il mio lavoro di fisioterapista mi ha portato in contatto con le situazioni estreme della città, dalle favelas ai "meninos de rua". Ho partecipato a vari progetti di inclusione attraverso l'esercizio dei diritti civili. Da grande voglio fare il calciatore, l'astronauta e il pompiere.

06.01.2021

Considerazioni dal Brasile per l’anno 2021

Considerazioni dal Brasile per l’anno 2021

Mentre Cuba è vicinissima alla creazione di un vaccino tutto suo, e ne annuncia la distribuzione gratuita ai paesi latinoamericani più poveri, noi, senza un piano di vaccinazione nazionale, assistiamo all’osceno balletto delle trattative parallele intraprese dalle grandi imprese che… »

02.01.2021

Padre Ticão: nel cuore della sua gente

Padre Ticão: nel cuore della sua gente

Muore Padre Ticão. In prima fila nelle lotte per i diritti civili, Antonio Luiz Marchioni, sacerdote, parroco della chiesa di São Francisco de Assis, localizzata nell’estrema zona est della città, non resiste. Ricoverato il 30 dicembre, soccombe alla violenza di un edema che gli devasta i polmoni e obbliga il… »

28.12.2020

Cordialmente

Cordialmente

Uno dei luoghi comuni più diffusi dice che i brasiliani sono gente cordial. È un concetto sul quale si è formata l’immagine che il brasiliano ha di se stesso e che nel corso degli anni continua ad alimentare con tutto l’ardore possibile. Travisando il… »

18.12.2020

Youssef

Youssef

Merica merica merica Cosa sarà là ‘sta America Merica Merica Merica L’è un bel mazzolino di fior Seis meses. Dicono che a partire dall’unificazione italiana nel 1860, durante un secolo quasi venti milioni di italiani lasciarono la loro terra per tentare la sorte oltre il… »

17.12.2020

Brasile: vaccini allo sbando e Bolsonaro accusato di genocidio

Brasile: vaccini allo sbando e Bolsonaro accusato di genocidio

The New York Times: “il piano di vaccinazione per il Covid affonda nel caos e sta scherzando con la vita”. Uno dei più grandi giornali del mondo parla di noi. L’articolo descrive punto per punto quello che viviamo sulla nostra pelle, parla della totale mancanza di un coordinamento nazionale e… »

09.12.2020

Le mani sulla città, parte 2

Le mani sulla città, parte 2

Ebbene, questa volta la posta in gioco era realmente molto alta. Una grande area di vegetazione originale stava per essere completamente rasa al suolo per far posto a un condominio di lusso. Sono trent’anni che le grandi imprese responsabili della selvaggia speculazione immobiliare che ha deturpato il tessuto urbano, provano… »

30.11.2020

Brasile elezioni municipali, il peggio del peggio

Brasile elezioni municipali, il peggio del peggio

Seggi aperti, si vota. Il ballottaggio nelle grandi capitali indica quasi dappertutto l’esistenza di due schieramenti contrapposti, uno dei quali in netta opposizione con il governo centrale. La situazione caotica della politica locale nella città di Rio de Janeiro è il ritratto della tragedia brasiliana. La ripugnanza che suscitano i… »

28.11.2020

Lettera aperta agli amici brasiliani

Lettera aperta agli amici brasiliani

Scrivo a pochi giorni del ballottaggio delle elezioni municipali che, per lo meno a São Paolo, possono eleggere sindaco un rappresentante dei movimenti popolari. Scrivo, forse non è il momento, e pur sapendo che molti non saranno d’accordo, scrivo. Dopo il primo turno abbiamo decretato vittoria. Dopo… »

21.11.2020

Brasile: negano anche il razzismo

Brasile: negano anche il razzismo

Lo abbordano alla fila della cassa e lo invitano ad allontanarsi dal supermercato. Escono dalla visione delle telecamere di sicurezza. Nella nuova inquadratura, mentre viene tenuto per il collo, è colpito al volto e alla testa da decine di pugni. È possibile ascoltare la sua voce chiedere aiuto. Una dipendente… »

13.11.2020

Brasile, elezioni municipali e resistenza

Brasile, elezioni municipali e resistenza

La campagna elettorale per le elezioni municipali del giorno 15 Novembre si conclude con il paese a pezzi. Nella sola città di Rio de Janeiro, per lo meno sette attentati e tre morti. Per garantirsi l’accesso alle stanze del potere politico istituzionale, le milizie impongono il terrore… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.