Wikileaks

Chomsky: “Dovremmo tutti ringraziare Assange per il suo coraggio e la sua integrità”

Questa settimana segna l’inizio del quinto anno di residenza di Julian Assange nell’ambasciata ecuadoriana a Londra, dopo le accuse di stupro da parte della Svezia. Temendo che le autorità svedesi lo avrebbero caricato sul primo aereo per gli Stati Uniti,…

Meno dello 0,002% dei Panama Papers sono stati resi pubblici, denuncia Assange

Un Assange visibilmente commosso e verbalmente grato ha parlato oggi dal vivo in videoconferenza a un pubblico di Quito, Ecuador, presso il quartier generale del Centro Internazionale di Educazione superiore per la Comunicazione dell’America Latina, CIESPAL, nel corso di un…

Rivelazioni di Wikileaks: l’impero Usa secondo se stesso

Per molte persone è più facile, più sicuro e più comodo vivere in un mondo di illusione, in particolare quando questo delirio non richiede lo sforzo di indagare e capire verità che potrebbero rivelarsi sgradevoli. Se l’illusione è rafforzata dai…

Rivelazioni di WikiLeaks sul trattato TTP, fratello del TTIP

Grazie a WikiLeaks è di dominio pubblico il capitolo sugli investimenti del TPP, l’accordo transpacifico di libero scambio fratello del TTIP ( accordo transatlantico). Contiene clausole che mettono in pericolo il processo democratico e la vita dei cittadini e saranno…

Pubblico ministero svedese accetta di interrogare Assange a Londra

Gli avvocati di Julian Assange cantano vittoria dopo che un pubblico ministero svedese ha accettato di interrogarlo a Londra. Assange non può lasciare l’ambasciata dell’Ecuador, che gli ha offerto asilo, da due anni e mezzo. Assange sta anche prendendo in…

Anche noi stiamo dalla parte di Bradley!

Bradley Manning è un militare e informatico statunitense di 25 anni che rischia decine di anni di carcere e forse l’ergastolo. L’imputazione è di aver passato al sito Wikileaks documenti riservati che attestano, tra le altre cose, crimini di guerra…

E’ iniziato il processo a Bradley Manning, che passò a Wikileaks 700.000 documenti riservati

Lunedì 3 giugno 2013 è iniziato il processo al soldato statunitense Bradley Manning, 25 anni, accusato di aver passato a Wikileaks centinaia di migliaia di documenti riservati – archivi militari segreti, dispacci diplomatici e video di combattimenti. Si tratta di…

Raduno di massa per Bradley Manning a Fort Meade il 1° giugno

Dopo più di tre anni di prigione, compresi nove mesi di torture, il processo al candidato al Premio Nobel per la Pace Bradley Manning comincerà finalmente il 3 giugno 2013, in un’aula di Fort Meade, nel Maryland. L’esito di questo…

La testimonianza di Bradley Manning: i crimini di guerra vanno denunciati

La testimonianza di 35 pagine resa da Bradley Manning descrive il suo lavoro di analista informatico in Iraq e spiega come è giunto alla conclusione che l’opinione pubblica americana avesse bisogno di conoscere gli abusi segreti compiuti dagli Stati Uniti…

Bradley Manning si dichiara colpevole di capi d’accusa minori al processo Wikileaks

In un’udienza preliminare nell’aula di Fort Meade, nel Maryland, il 28 febbraio 2013 il soldato Bradley Manning, accusato di aver fornito documenti segreti a WikiLeaks, si è dichiarato colpevole di aver diffuso materiale riservato, ma ha respinto l’accusa più grave,…

1 3 4 5 6