Articolo 21

Articolo 21, liberi di… è un’associazione nata il 27 febbraio 2002 che riunisce esponenti del mondo della comunicazione, della cultura e dello spettacolo; giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Il “venerdì nero” di Civitanova Marche. E nostro

Il venerdì “nero” dell’Italia è stato un giorno in cui hanno prevalso il razzismo e l’indifferenza. L’operaio di 32 anni Filippo Claudio Giuseppe Ferrazzo ha ucciso il disabile nigeriano Alika Ogorchukwu sotto gli occhi e i telefonini con la videocamera…

Orban: non vogliamo mescolarci con altre razze

Una “mescolanza di razze” è il vero pericolo della migrazione di massa. Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban al Tusvanyos Summer, in Romania, secondo il testo del suo intervento pubblicato dal giornale Nepszava. La migrazione incontrollata rappresenta una minaccia…

Omissioni e depistaggi, ecco perché i genitori di Mario Paciolla chiedono giustizia e verità all’Onu

Ripongono speranze e ottimismo nel nuovo corso di governo della Colombia, i genitori di Mario Paciolla a due anni dalla morte del ragazzo napoletano, trovato morto nella sua abitazione di San Vincente del Canguan, in Colombia, dove svolgeva l’attività di…

Si blocca il processo per la morte di Giulio Regeni

Il processo per il sequestro, le torture e la morte di Giulio Regeni non si farà, non fino a quando l’Egitto non fornirà gli indirizzi dei quattro imputati, tutti agenti della National Security, il servizio segreto civile egiziano. Non potendo avviare…

Un po’ d’Ordine nella vicenda di Julian Assange

L’Ordine nazionale dei giornalisti ha deliberato all’unanimità di dare la tessera onoraria a Julian Assange. Si tratta di un gesto simbolico, ma di estrema importanza. Come purtroppo sappiamo, infatti, uno dei punti forti delle accuse rivolte al fondatore di WikiLeaksè sempre…

Turchia, il Paese che odia (e arresta) i giornalisti

Sono 38, secondo la TGS, il principale sindacato dei giornalisti turno, i colleghi in carcere. L’ultimo attacco è arrivato con il Gay Pride di Istanbul, il 26 giugno scorso. La polizia ha arrestato oltre 200 manifestanti e diversi reporter che…

Erdogan imbavaglia media internazionali che parlano d curdi. Tra i siti bloccati Voice of America

Il bavaglio imposto da Recep Tayyip Erdogan alla stampa che continua a raccontare la repressione contro il popolo curdo e le violazioni dei diritti nel Paese travalica i confini della Turchia. La censura si è abbattuta anche su media internazionali…

Per Assange, fino ai tempi supplementari

Si è tenuta ieri presso la Federazione Nazionale della Stampa un’importante conferenza, con la presenza in collegamento da Buenos Aires del Premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel, promotore insieme a Nora Cortiñas, una delle Madri de Plaza de Mayo, di…

Contro l’estradizione negli Stati Uniti di Julian Assange, il 21 giugno iniziativa alla Federazione Nazionale della Stampa Italiana

Appuntamento il 21 giugno alle 15.30 nella sala Tobagi della FNSI per la presentazione dell’appello promosso dal Premio Nobel per la Pace Adolfo Pérez Esquivel. Prevista la partecipazione, con il segretario generale Raffaele Lorusso e il presidente Giuseppe Giulietti, di…

Turchia, anche la musica va messa a tacere

Nelle ultime settimane la Turchia ha visto numerose cancellazioni di concerti e festival musicali da parte di autorità legate all’AKP del presidente Erdoğan: la repressione politica contro opposizione e minoranze tocca ora anche la musica. Un cantante si è visto…

1 2 3 22