BCE

150 economisti chiedono alla BCE di cancellare i debiti sovrani

Webinar lunedì 5 luglio 2021 dalle 18 alle 19,30 ERIC TOUSSAINT, Universités de Liège et de Paris VIII, portavoce del Comitato per l’Abolizione dei debiti illegittimi (CADTM) MICHAEL TELLMANN, già membro del CdA di una banca pubblica di sviluppo tedesca…

Draghi, il pilota automatico dei mercati

“L’Italia è in guerra. Ha un comando e degli alleati. L’attende, non si sa quando, un dopoguerra molto difficile, dato che era entrata in guerra già in condizioni di debolezza cronica. (..) oggi vi sono ragioni eccezionali per non curarsi…

C’era una volta il Servizio Sanitario Nazionale

Come 30 anni di tagli indiscriminati al Servizio Sanitario Nazionale ci hanno portato sull’orlo del precipizio.

Contronarrazione del debito pubblico

“Ecco la grande verità universale: il denaro è tutto. Il denaro è governo, è legge, è potere. E’, nel fondo, sopravvivenza. […] La grande maggioranza della gente non vuole questo stato di cose. Ci troviamo allora di fronte alla tirannia…

Il virus del falso sovranismo

Basterebbero due dati, relativi al mese di marzo 2020, resi noti dalla Banca Centrale Europea (BCE) per capire quanta propaganda sia in circolazione in Italia, con grave rischio di contagio ideologico in relazione alla finanza. La BCE da anni sta…

Lagarde, Johnson e l’ipocrisia dilagante sulla rigida gabbia europea

Hanno scatenato polveroni a non finire le parole dei giorni scorsi della (s)responsabile della Banca Centrale Europea Lagarde e del premier inglese Johnson, polverone a cui per la prima si è scatenata anche una tempesta finanziaria sui mercati. Perché tutti…

C’era una volta la Germania, e forse anche il capitalismo

La Germania non sta tanto bene, la Russia non sta certo meglio, l’Europa non ne parliamo, il treno cinese ha fortemente rallentato, e di là d’Atlantico, all’orizzonte tuona.

Quattro sfide per l’Europa

I sentimenti anti europeisti hanno cominciato a manifestarsi con l’emergere della crisi. Ad un tratto abbiamo scoperto la faccia triste di un’Europa priva di politica sociale ed abbiamo sperimentato la faccia crudele di un euro totalmente gestito all’insegna del mercato…

Lettera aperta per una Economia Umanistica

Serve una rivoluzione culturale che attraverso un’economia umanistica possa rimettere “l’uomo al posto del mercato, il lavoro al posto del capitale, la produzione reale in luogo dei pezzi carta”.   Valerio Malvezzi ha pubblicato su Byoblu, il videoblog di Claudio…

Occupazione, debito e moneta tampone

Un tempo le procedure erano chiare: se il paese andava rilanciato sul piano occupazionale si faceva una politica di spesa in deficit, ma con un debito virtuale perché il denaro veniva ottenuto gratis dalla propria banca centrale. Se invece c’era…

1 2 3