Rocco Artifoni

Rocco Artifoni è nato a Bergamo nel 1960. Sposato con Emanuela Rebucini, padre di Mattia e Arianna. E' amministratore della Genuine società cooperativa che lavora nel settore della grafica pubblicitaria (www.genuine.it). Vicepresidente nazionale dell’Associazione per la Riduzione del Debito Pubblico (www.ardep.it); referente per la Lombardia dell’Associazione Art. 53 (www.articolo53.it). Principali appartenenze e impegni locali (provincia di Bergamo): Consiglio Direttivo della Fondazione Serughetti La Porta (www.laportabergamo.it) Comitato provinciale per l’abolizione delle barriere architettoniche (www.diversabile.it) Coordinamento provinciale di Libera (www.liberabg.it) Comitato bergamasco per la difesa della Costituzione (www.salviamolacostituzione.bg.it) Scuola di educazione e formazione alla politica We Care (www.scuolawecare.it) Redazione della rivista L’Incontro e delle Edizioni Gruppo Aeper (www.aeper.it) Nel 2012 ha pubblicato il contributo “Le barriere architettoniche e le barriere culturali: il ruolo della legislazione” nel libro “Il diritto ai diritti. Riflessioni e approfondimenti a partire dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità” curato da Olivia Osio e Paride Braibanti per Franco Angeli Edizioni. Nel 2014 ha pubblicato insieme a Filippo Pizzolato “L’ABC della Costituzione” per le Edizioni Gruppo Aeper con prefazione di don Luigi Ciotti.

18.07.2018

Il ministro Tria e la geometria

Il ministro Tria e la geometria

“La flat tax sarà progressiva, migliorerà l’attuale struttura dell’Irpef e nell’attuarla saranno rispettati i vincoli di finanza pubblica”. Così ha dichiarato il 17 luglio il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, in un intervento di fronte alla Commissione Finanze del Senato. Tutti gli osservatori hanno sottolineato il realismo… »

11.07.2018

Tredici magliette rosse

Tredici magliette rosse

C’era una squadra intera di ragazzi. Undici titolari, una riserva e l’allenatore. Avevano deciso di andare a vedere la finale dei mondiali di calcio. Ma non sapevano in quale stadio si sarebbe giocato. Così decisero di partire, con un po’ d’incoscienza e molta passione. Tutti a… »

03.07.2018

In Italia sta aumentando la povertà

In Italia sta aumentando la povertà

Sempre più diseguali e incapaci di invertire la rotta: potrebbe essere questa la sintesi dello scenario relativo all’Italia che emerge dall’ultimo aggiornamento (11 giugno 2018) dei dati raccolti da Eurostat. Anzitutto fa impressione il dato sulla povertà relativa: le persone che hanno un reddito inferiore al 60% della media nazionale. »

20.06.2018

Luigi Di Maio e la coerenza costituzionale

Luigi Di Maio e la coerenza costituzionale

“Se una cosa è incostituzionale, non si può fare”. Diamo atto al Ministro Luigi Di Maio di aver detto in modo chiaro ciò che ogni cittadino dovrebbe sapere. Può sembrare una dichiarazione banale, ma con i tempi che corrono, è il caso di ribadire anche le cose ovvie. »

17.06.2018

L’illegalità paga in contanti

L’illegalità paga in contanti

«Il contante è in via di principio il mezzo di pagamento prescelto per alcune transazioni riferite all’economia informale e illegale, poiché impedisce la tracciabilità e garantisce l’anonimato degli scambi. L’analisi nazionale dei rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo sottolinea come l’uso del contante caratterizzi i fenomeni dell’usura, del traffico… »

06.06.2018

La Flat Tax e la PMC

La Flat Tax e la PMC

Perché la flat tax? «Perché è giusto che chi guadagna di più paghi meno tasse. Perché spende e investe di più. L’importante è che ci guadagnino tutti: se uno fattura di più, risparmia di più, reinveste di più, assume un operaio in più, acquista una macchina in più, e crea… »

03.06.2018

Costituzione e Contratto di Governo del cambiamento

Costituzione e Contratto di Governo del cambiamento

Finalmente abbiamo un Governo. Anzitutto, si è conclusa la diatriba con il Presidente della Repubblica Mattarella che non ha voluto nominare Paolo Savona Ministro dell’Economia. A bocce ferme si vede chiaramente come le critiche al Capo dello Stato fossero pretestuose. Infatti l’art. 92 della Carta Costituzionale parla chiaro:… »

01.06.2018

Quella vecchia volpe di Mattarella

Quella vecchia volpe di Mattarella

Sergio Mattarella servo dei poteri forti, prono agli interessi della finanza internazionale, esecutore dei mercati globali, obbediente ai diktat europei, nemico della sovranità popolare, traditore della democrazia, monarca anticostituzionale, ecc. Così è stato “giudicato” il Presidente della Repubblica per il diniego a nominare Paolo Savona come Ministro… »

28.05.2018

Se Mattarella fischia il fuorigioco

Se Mattarella fischia il fuorigioco

Nel discorso di insediamento il neo eletto Presidente della Repubblica Sergio Mattarella presentandosi al Parlamento disse: «Nel linguaggio corrente si è soliti tradurre il compito del capo dello Stato nel ruolo di un arbitro.. È una immagine efficace. All’arbitro compete la puntuale applicazione delle regole. L’arbitro deve essere – e… »

26.05.2018

Pasolini e il contratto di governo

Pasolini e il contratto di governo

Come faranno? Per anni ci hanno raccontato la favola che il premier deve essere eletto dagli italiani, che alla guida del Governo non ci possono essere tecnici e professori perché sarebbe una violazione del principio democratico, che dopo il voto non si possono cambiare alleanze perché sarebbe un tradimento del… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.