Myanmar

07.12.2015

Myanmar: via libera dei militari, Aung San Suu Kyi potrà guidare il paese

Myanmar: via libera dei militari, Aung San Suu Kyi potrà guidare il paese

Prosegue il cammino di Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace e presidente del partito vincitore delle lezioni parlamentari di novembre, verso la guida del paese. Dopo avere incassato l’accettazione del responso elettorale da parte militare e dopo avere incontrato la scorsa settimana il… »

10.11.2015

San Suu Kyi: la gente è cambiata

San Suu Kyi: la gente è cambiata

“Sono sicura che la grande maggioranza vuole la pace e non vuole vivere di odio e paura”: lo ha detto oggi Aung San Suu Kyi, nella prima intervista rilasciata dopo la vittoria del suo partito alle elezioni di domenica, rispondendo a una domanda sui diritti delle minoranze etniche e i… »

09.11.2015

Myanmar: è il trionfo di Aung San Suu Kyi

Myanmar: è il trionfo di Aung San Suu Kyi

Secondo fonti ancora ufficiose, in Birmania, il National League for Democracy party avrebbe ottenuto oltre il 70% dei suffraggi sconfiggendo nettamente il partito dei militari al potere. Il Partito della solidarietà e dello sviluppo per l’unione (Usdp) e il Governo riconoscono infatti la sconfitta e il trionfo del… »

08.09.2015

Myanmar: campagna elettorale segnata dalla propaganda anti-islamica

Myanmar: campagna elettorale segnata dalla propaganda anti-islamica

Oggi si inaugura in Myanmar la campagna elettorale, la prima con la partecipazione dell’opposizione democratica e Aug San Suu Kyi dopo quelle per le elezioni del 1990, il cui risultato favorevole alla Lega nazionale per le democrazia venne annullato dall’allora regime militare. In parallelo con il processo elettorale,… »

07.09.2015

Myanmar: Suu Kyi interviene sui colloqui Governo-minoranze

Myanmar: Suu Kyi interviene sui colloqui Governo-minoranze

Aung San Suu Kyi, simbolo della lotta democratica contro il regime militare in carica fino al 2011 e ora in parlamento nelle file dell’opposizione, ha chiesto ai gruppi etnici ancora in conflitto contro il governo centrale di lavorare concretamente verso un trattato di pace. Allo stesso tempo, ha però… »

18.08.2015

Myanmar: le vittime dell’alluvione a rischio febbre dengue

Myanmar: le vittime dell’alluvione a rischio febbre dengue

      Due settimane dopo le violente alluvioni che hanno colpito circa un milione di persone in Myanmar, Medici Senza Frontiere (MSF) sta rafforzando la propria azione a supporto della risposta governativa nello stato di Rakhine e nella regione di Sagaing.   L’obiettivo è da un lato rispondere ai… »

18.06.2015

Aung San Suu Kyi, “Rohingya, tema molto delicato”

Aung San Suu Kyi, “Rohingya, tema molto delicato”

“La tutela dei diritti delle minoranze è un tema che deve essere affrontato molto, molto attentamente e nel modo più rapido ed efficace possibile, ma non sono sicura che il governo stia facendo abbastanza. (…) Si tratta di un tema molto delicato. Ci sono tanti gruppi razziali e religiosi… qualsiasi… »

29.04.2015

Myanmar: condannati per aver “arato” simbolicamente le proprie terre

Myanmar: condannati per aver “arato” simbolicamente le proprie terre

Gli abitanti del villaggio di Hpruso, nello stato orientale del Kayah, hanno protestato davanti al tribunale della zona dopo che 3 contadini sono stati condannati per il loro ruolo nella programmazione della “protesta dell’aratro”. Nel mese di agosto dello scorso anno, centinaia di residenti locali avevano organizzato una aratura simbolica di… »

19.05.2014

Myanmar: manifestazione per la riforma della Costituzione

In una manifestazione che ieri ha portato a Mandalay oltre 30.000 persone, Aung San Suu Kyi, presidente della Lega nazionale per la democrazia (Nld), ha nuovamente sfidato l’attuale governo, dominato da militari e da ex funzionari, chiedendo che la controversa costituzione  del 2008 venga cambiata, tramite il parlamento, entro… »

06.05.2014

Myanmar: no a restrizioni ai matrimoni interreligiosi

Un matrimonio tardizionale; foto Thant Zin Myint Cento organizzazioni di donne e gruppi etnici e religiosi hanno firmato un documento che invita il presidente U Thein Sein ed il parlamento birmano a lasciar cadere la proposta di legge per imporre restrizioni a matrimoni interreligiosi nel paese. Il documento, pubblicato… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 20.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.