Myanmar

08.09.2017

Lettera aperta dell’Arcivescovo Desmond Tutu ad Aung San Suu Kyi

Lettera aperta dell’Arcivescovo Desmond Tutu ad Aung San Suu Kyi

Mia cara Aung San Suu Kyi Sono ormai anziano, decrepito e formalmente in pensione, ma rompo il mio impegno a restare in silenzio sugli affari pubblici spinto da una profonda tristezza per il dramma dei Rohingya, la minoranza musulmana nel tuo paese. Nel mio cuore sei un’amata sorella minore. Ho… »

08.09.2017

#FestedelDialogo, la risposta ai muri

#FestedelDialogo, la risposta ai muri

Le #FestedelDialogo promosse dalle Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), dal Movimento Internazionale “Uniti per Unire” e dalla Confederazione Internazionale laica interreligiosa #Cristianinmoschea si concluderanno il 10 e l’11 di settembre con una serie di incontri in Italia e in Terra Santa, a favore del dialogo e per la… »

05.09.2017

La Comunità internazionale deve pretendere il rispetto dei diritti umani per i Rohingya

La Comunità internazionale deve pretendere il rispetto dei diritti umani per i Rohingya

L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) ha accusato l’Unione Europea e gli USA di aver contribuito con il loro silenzio alla grave crisi umanitaria di cui sono vittime i Rohingya in Birmania. L’esodo di massa di oltre 90.000 persone che scappano dalla Birmania è estremamente grave ed è molto pericoloso… »

05.09.2017

Myanmar: Amnesty denuncia le restrizioni nello stato di Rakhine

Myanmar: Amnesty denuncia le restrizioni nello stato di Rakhine

Amnesty International ha dichiarato che le restrizioni all’accesso degli aiuti umanitari nello stato di Rakhine, nel nord di Myanmar, mettono a rischio la vita di decine di migliaia di persone in una regione dove soprattutto i rohingya stanno subendo le orribili conseguenze di operazioni militari sproporzionate. Operatori umanitari hanno riferito… »

30.08.2017

Festival di Locarno 3: Uno sguardo sul mondo

Festival di Locarno 3: Uno sguardo sul mondo

Dal Congo… Il ruolo delle multinazionali costituisce uno degli aspetti ricorrenti nello straordinario documentario Das Congo Tribunal (The Congo Tribunal) del regista svizzero Milo Rau. La lunga esperienza teatrale di Milo Rau incide fortemente e profondamente nella costruzione dell’ambiente nel quale si svolge tutto il film: un tribunale internazionale nel… »

13.02.2017

Rohingya: il popolo che nessuno vuole

Rohingya: il popolo che nessuno vuole

Sono circa 800.000 mila i Rohingya che vivono in Myanmar e in particolare nello stato del Rakhine, da dove nel 2012 è partita un’ondata di violenze che ha fatto centinaia di vittime tra questa minoranza musulmana, che la maggioranza buddista detesta e che il governo mal sopporta e considera… »

07.12.2015

Myanmar: via libera dei militari, Aung San Suu Kyi potrà guidare il paese

Myanmar: via libera dei militari, Aung San Suu Kyi potrà guidare il paese

Prosegue il cammino di Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace e presidente del partito vincitore delle lezioni parlamentari di novembre, verso la guida del paese. Dopo avere incassato l’accettazione del responso elettorale da parte militare e dopo avere incontrato la scorsa settimana il… »

10.11.2015

San Suu Kyi: la gente è cambiata

San Suu Kyi: la gente è cambiata

“Sono sicura che la grande maggioranza vuole la pace e non vuole vivere di odio e paura”: lo ha detto oggi Aung San Suu Kyi, nella prima intervista rilasciata dopo la vittoria del suo partito alle elezioni di domenica, rispondendo a una domanda sui diritti delle minoranze etniche e i… »

09.11.2015

Myanmar: è il trionfo di Aung San Suu Kyi

Myanmar: è il trionfo di Aung San Suu Kyi

Secondo fonti ancora ufficiose, in Birmania, il National League for Democracy party avrebbe ottenuto oltre il 70% dei suffraggi sconfiggendo nettamente il partito dei militari al potere. Il Partito della solidarietà e dello sviluppo per l’unione (Usdp) e il Governo riconoscono infatti la sconfitta e il trionfo del… »

08.09.2015

Myanmar: campagna elettorale segnata dalla propaganda anti-islamica

Myanmar: campagna elettorale segnata dalla propaganda anti-islamica

Oggi si inaugura in Myanmar la campagna elettorale, la prima con la partecipazione dell’opposizione democratica e Aug San Suu Kyi dopo quelle per le elezioni del 1990, il cui risultato favorevole alla Lega nazionale per le democrazia venne annullato dall’allora regime militare. In parallelo con il processo elettorale,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.