Messico

24.05.2017

Huellas de la memoria: le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

Huellas de la memoria: le scarpe di chi non si stanca di cercare i suoi desaparecidos

Ottantasei paia di scarpe appese ad un muro. Scarponi da contadino e stivali da uomo, ma anche mocassini e sandali da donna, “ballerine” da bambina. E sotto ciascun paio di scarpe una frase per ricordare. Mi chiamo Letty Hidalgo e cerco mio figlio Roy. Fu fatto sparire l’11 Gennaio del… »

04.05.2017

“Orme della memoria”, la mostra sul Messico dei desaparecidos

“Orme della memoria”, la mostra sul Messico dei desaparecidos

Guendalina Maria Anzolin «Busco a mi papa porqué es mi papa», «Cerco il mio papà perché è il mio papà». Così dice il messaggio sotto le scarpe di Moises, bimbo messicano dello stato di Michoacan. Decine di paia di scarpe arrivano dal Messico e dall’America Latina, pendono dal soffitto e narrano in poche… »

27.04.2017

Messico, approvata la nuova legge contro la tortura

Messico, approvata la nuova legge contro la tortura

Il 26 aprile il Senato del Messico ha dato il voto finale alla nuova legge generale contro la tortura, che il presidente Peña Nieto aveva promesso due anni e mezzo fa, dopo la sparizione forzata dei 43 studenti di Ayotzinapa. La nuova legge stabilisce il divieto assoluto di tortura e… »

25.03.2017

Semi di speranza contro il distruttivo capitalismo neoliberista

Semi di speranza contro il distruttivo capitalismo  neoliberista

Di Michael Meurer, Truthout Durante le elezioni presidenziali del 2016 negli Stati Uniti si è parlato molto della perdita di posti di lavoro a causa del NAFTA , ma l’impatto maggiore dell’accordo politico si trasforma in una realtà dolorosa quando si cammina lungo le rive del fiume Santiago… »

15.02.2017

Messico, tre donne native riconosciute innocenti

Messico, tre donne native riconosciute innocenti

Dal Messico arriva una bella e importante notizia. Martedì 21 febbraio la Procura generale della Repubblica emetterà una sentenza di riconoscimento ufficiale dell’innocenza e di scuse in favore di tre donne native, Jacinta Francisco Marcial (nella foto), Alberta Alcántara Juan e Teresa González Cornelio. Le tre donne erano state arrestate… »

17.11.2016

Messico: dopo cinque anni di carcere, rilasciate tre donne stuprate per farle “confessare”

Messico: dopo cinque anni di carcere, rilasciate tre donne stuprate per farle “confessare”

La mattina del 17 novembre Denise Lovato, Korina Urtrera e Wendy Díaz sono finalmente uscite da una prigione dello stato di Morelos, in Messico. Non avrebbero mai dovuto mettervi piede. Nel 2011 le tre donne erano state stuprate da soldati della Marina affinché confessassero reati mai commessi. In Messico, purtroppo,… »

26.09.2016

Messico, due anni dopo Ayotzinapa, Amnesty: negligente l’azione del governo sui diritti umani‏

Messico, due anni dopo Ayotzinapa, Amnesty: negligente l’azione del governo sui diritti umani‏

La cinica risposta del presidente messicano Enrique Peña Nieto alla sparizione forzata di 43 studenti, avvenuta due anni fa nello stato di Guerrero, mostra secondo Amnesty International il negligente approccio che il governo sta mantenendo nei confronti dei diritti umani. »

28.06.2016

Messico, Amnesty: violenza sessuale per costringere le donne a “confessare”

Messico, Amnesty: violenza sessuale per costringere le donne a “confessare”

Un’indagine senza precedenti di Amnesty International, che ha coinvolto 100 donne detenute in Messico, ha rivelato che la violenza sessuale è continuamente usata come metodo di tortura dalle forze di sicurezza col duplice obiettivo di ottenere “confessioni” e dimostrare, attraverso il numero degli arresti,… »

01.05.2016

“Se avessimo avuto 22 anni di conflitti armati, non avremmo costruito quello che esiste ora”

“Se avessimo avuto 22 anni di conflitti armati, non avremmo costruito quello che esiste ora”

Dettagli su questa intervista Una volta fermi presso il luogo pattuito, dallo specchietto retrovisore del nostro furgoncino arrivò un uccellino simile a un passero, che iniziò a beccare metodicamente contro il vetro. A volte riposava qualche minuto di fronte, guardandosi da diverse angolature, e con… »

06.04.2016

Migrantes – Clandestino verso il Sogno Americano

Migrantes – Clandestino verso il Sogno Americano

Ma non esiste un dio dei migranti. I migranti li ha dimenticati pure dio. E pensare che tutto il genere umano e tutta quella che noi chiamiamo civiltà nasce dalle migrazioni.(…) Ma oggi centinaia di migranti ogni giorno vengono puntualmente fermati e arrestati. E con loro vengono fermate e arrestate… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 28.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.