Messico

20.06.2018

Messico, un paese insicuro per migliaia di migranti e rifugiati che fuggono dalle violenze in America centrale

Messico, un paese insicuro per migliaia di migranti e rifugiati che fuggono dalle violenze in America centrale

Migranti e rifugiati in fuga dai soprusi in Honduras, Guatemala ed El Salvador sono intrappolati e soggetti a numerose violenze in Messico a causa delle sempre più severe e spietate politiche di controllo delle frontiere statunitensi volte a dissuadere le richieste d’asilo, è l’allarme lanciato da Medici Senza Frontiere (MSF)… »

09.06.2018

L’immorale e inefficace politica di Trump sull’immigrazione

“Non si dovrebbero separare i bambini dai loro genitori…è traumatico e terrificante per i bambini”. Così il conduttore radiofonico conservatore Hugh Hewett mentre cercava di fare vedere le conseguenze del nuovo provvedimento usato al confine col Messico a Jeff Sessions, il procuratore generale… »

03.05.2018

Il popolo wixárika impedisce l’ingresso nel loro territorio a partiti politici e candidati

Il popolo wixárika impedisce l’ingresso nel loro territorio a partiti politici e candidati

Articolo di Desinformémonos   Le popolazioni wixárika di San Sebastián Teponahuaxtlán e di Tuxpan, Jalisco, hanno istituito posti di blocco intorno alle loro comunità per evitare che partiti politici, candidati e istituzioni elettorali portino la campagna elettorale nei loro territori fino a quando il governo messicano non restituirà più di… »

11.04.2018

Trump usa la guardia nazionale come muro al confine col Messico

Trump usa la guardia nazionale come muro al confine col Messico

“Non ho nessuna intenzione di permettere alla guardia nazionale dell’Oregon di essere usata come distrazione dai problemi di Washington”. Con queste parole, Kate Brown, democratica, governatrice dell’Oregon, si è rifiutata di cedere alla richiesta di Donald Trump, vedendola come un tentativo di “militarizzare il confine… »

25.03.2018

Usa, rilasciati dopo 32 giorni padre e figlia in fuga dal Guatemala

Usa, rilasciati dopo 32 giorni padre e figlia in fuga dal Guatemala

Astrid e Arturo sono due nativi K’iche del Guatemala. Lei ha 15 anni, lui è suo padre. Nel 2015 sono fuggiti dalla violenza istituzionalizzata e dalla discriminazione dominanti nel loro paese. Hanno attraversato il Messico e, una volta superata la frontiera degli Usa, sono stati trattenuti per 24 ore e… »

23.03.2018

Candidata indigena alle elezioni del Messico: convocazione al passo successivo della lotta

Candidata indigena alle elezioni del Messico: convocazione al passo successivo della lotta

Il Congresso Nazionale Indigeno (CNI), il Consiglio Indigeno di Governo (CIG), l’Associazione Civile “Llegó la hora del florecimiento de los pueblos” e l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, si rivolgono a individui, gruppi, collettivi e organizzazioni, popoli, quartieri, tribù e nazioni che, in Messico e in altri paesi, hanno fatto propria… »

17.03.2018

Messico: rapporto ONU sulle sparizioni degli studenti di Ayotzinapa

Messico: rapporto ONU sulle sparizioni degli studenti di Ayotzinapa

Il modo in cui vengono portate avanti le indagini penali in Messico va urgentemente riformato. È quanto ha dichiarato oggi Amnesty International alla luce del nuovo, schiacciante rapporto delle Nazioni Unite sulle indagini svolte dal governo messicano sulla sparizione forzata di 43 studenti, verificatasi nel 2014. Il rapporto rivela che… »

02.02.2018

Messico, riconosciuto innocente dopo sette anni e mezzo

Messico, riconosciuto innocente dopo sette anni e mezzo

Ci sono voluti sette anni e mezzo prima che un tribunale federale messicano riconoscesse che Sergio Sánchez Arellano aveva ragione. La sentenza emessa il 1° febbraio ha stabilito che nel marzo 2010 la polizia federale aveva arrestato la persona sbagliata e che Sergio Sánchez Arellano non c’entrava nulla con l’autore… »

22.01.2018

Messico: uccisa un’altra attivista per l’ambiente e per i diritti delle popolazioni indigene

Messico: uccisa un’altra attivista per l’ambiente e per i diritti delle popolazioni indigene

Campanur Guadalupe, un giovane attivista nella lotta per la restituzione del territorio comunale di Cheran, Michoacan, è stato uccisa questa settimana nelle vicinanza di Chilchota, secondo le informazioni fornite dai difensori che ora chiedono giustizia per il crimine. Diverse organizzazioni civili locali hanno denunciato nei social network il crimine contro… »

17.01.2018

Il Messico presenta la ratifica del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari all’Onu

Il Messico presenta la ratifica del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari all’Onu

Ieri, 16 gennaio, presso la sede delle Nazioni Unite all’ONU  Miguel Ruiz-Cabañas, vice ministro per gli affari multilaterali e diritti umani, e il rappresentante permanente del Messico presso le Nazioni Unite,  Juan José Gómez Camacho hanno presentato ufficialmente la ratifica del loro paese al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.