Burundi

Burundi, ridotta da 32 anni a 12 mesi la condanna di un difensore dei diritti umani

Il 22 giugno la Corte d’Appello del Burundi ha annunciato di aver ridotto da 32 anni a 12 mesi la condanna inflitta nel 2018 al difensore dei diritti umani Germain Rukuki. In primo grado Rukuki era stato giudicato colpevole di “partecipazione…

Burundi: un paese dove non c’è guerra ma il diritto alla vita vale zero

«In Burundi siano stati commessi crimini contro l’umanità, quali definiti dallo Statuto di Roma, vale a dire omicidi, incarcerazioni o altre forme gravi di privazione della libertà fisica, torture, stupri e altre forme di violenza sessuale di analoga gravità e…

Burundi, rimpatri forzati: intervista al giornalista rifugiato Arakaza

“Il rimpatrio dei rifugiati burundesi verso la Tanzania non è affatto volontario come il governo del Burundi sostiene. Il governo sta mentendo per ingannare l’opinione pubblica internazionale. I profughi, con cui sono in contatto quotidiano, mi dicono di aver paura…

Burundi: arrestate e rilasciate tre liceali che hanno imbrattato l’immagine del presidente

Sono finite in carcere e infine liberate le tre liceali tra i quindici e i diciassette anni che avevano imbrattato una foto del presidente del Burundi, Pierre Nkurunziza, pubblicata sui loro libri di scuola, come nei migliori paesi in cui…

In Burundi scoppia la protesta social: “Liberate le ragazze degli scarabocchi”

Tre adolescenti si trovano in carcere dalla settimana scorsa per aver scarabocchiato sulla foto del presidente. Sono accusate di vilipendio del capo dello Stato. “Scarabocchiare non è un crimine“, “Liberate le nostre ragazze”: con questi slogan molti utenti social stanno…

Burundi, la cooperazione passa attraverso la terra

Nel corso della recente Giornata Mondiale dell’Alimentazione, che quest’anno ci propone il tema “Cambiamo il futuro delle Migrazioni”, la FAO ci porta a riflettere sulla sfida “madre” ovvero sulla necessità di rispondere alla povertà del mondo rurale, che non lascia altra scelta…

Pezzi di terza guerra mondiale nel continente africano

Il secondo incontro del ciclo “Terza guerra mondiale a pezzi”, promosso da IPSIA (Istituto Pace Sviluppo Innovazione ACLI), si è concentrato sul continente africano, con varie testimonianze di italiani coinvolti a diverso titolo in attività di cooperazione e sviluppo. Interessante l’analisi…

Tanzania: MSF, campi rifugiati vicini al collasso. Urge maggiore assistenza

Roma, 21 novembre 2016 – In Tanzania, centinaia di migliaia di rifugiati vivono in condizioni critiche perché i campi che li accolgono hanno ormai raggiunto la capacità massima. Negli ultimi quattro mesi la percentuale di persone in fuga dalla crisi…

L’erosione della libertà: il Burundi un anno dopo

Esattamente un anno fa nel paese africano deflagrò la più grave e violenta crisi dai tempi della guerra civile. Da allora 260.000 persone sono fuggite all’estero e le brutalità non intendono cessare. Ma c’è una generazione di burundesi che continua…

APM : bilancio sul Burundi a un anno dalle violenze

Burundi: bilancio a tinte fosche per i diritti umani a un anno dall’escalation della violenza (25 aprile). Il sistema di prevenzione internazionale della crisi ha fallito – La missione ONU non deve rimanere solo simbolica. A un anno dall’esplosione della…

1 2