Agenzia DIRE

Agenzia DIRE

La DIRE è una delle principali agenzie di stampa nazionali, trasmette sui propri notiziari multimediali tutte le notizie dell'ultimo minuto, approfondimenti, interviste, newsletter tematiche. Specializzata in politiche parlamentari e di governo, oltre che esteri, sanità, ambiente, welfare, politiche regionali e locali, giovani. Su Dire.it pubblica, ogni giorno, tutte le principali notizie. E' presente su tutto il territorio nazionale con sei sedi, cinquanta giornalisti e corrispondenti da tutte le regioni.

19.09.2018

Coree: nuova intesa per il disarmo nucleare firmata dai due leaders

Coree: nuova intesa per il disarmo nucleare firmata dai due leaders

 Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato oggi a Pyongyang un primo accordo “per ridurre le tensioni” tra i loro Paesi.    L’intesa prevedrebbe “passi specifici per la denuclearizzazione”. Tra questi la chiusura “permanente” del sito di produzione di uranio arricchito di Yongbyon e… »

17.09.2018

Guerra d’indipendenza di Algeri, la Francia ammette le torture

Guerra d’indipendenza di Algeri, la Francia ammette le torture

Il presidente Emmanuel Macron ha deciso di chiudere una delle pagine piu’ nere della storia francese recente: quella sulla morte di Maurice Audin, il matematico di 25 anni torturato dall’esercito francese durante la guerra d’indipendenza algerina del 1954-1962. “Il Presidente della Repubblica ha deciso che fosse giunto il momento di… »

17.09.2018

Brasile, un milione di donne contro Bolsonaro: ‘Stop al fascismo’

Brasile, un milione di donne contro Bolsonaro: ‘Stop al fascismo’

Un milione di donne contro Jair Bolsonaro, il candidato della destra in vantaggio nei sondaggi per le elezioni presidenziali del 7 ottobre in Brasile: è il traguardo raggiunto da una campagna online nata su Facebook, che starebbe crescendo al ritmo di 10mila adesioni l’ora. Secondo il quotidiano web ‘Brasil 247’,… »

13.09.2018

L’alto commissariato per l’ONU boccia il decreto Salvini sui migranti

L’alto commissariato per l’ONU boccia il decreto Salvini sui migranti

‘No’ dell’alto commissariato per le Nazioni Unite al decreto Salvini. Incontro dai toni cordiali tra l’Alto commissario per i rifugiati Filippo Grandi e il presidente del consiglio Giuseppe Conte, questa mattina a Palazzo Chigi. Cordiale nei toni, ma ‘schietto’ nella sostanza. Dal commissariato, a quanto apprende l’agenzia Dire, arriva una bocciatura… »

13.09.2018

Riaperto dopo vent’anni il confine tra Etiopia ed Eritrea

Riaperto dopo vent’anni il confine tra Etiopia ed Eritrea

Un valico al confine tra Etiopia ed Eritrea è stato riaperto dopo oltre 20 anni alla presenza dei massimi dirigenti dei due paesi, firmatari a luglio di un accordo di riconciliazione. Fotografie di manifestanti in festa e di militari schierati ai bordi della strada che attraversano la frontiera sono state diffuse… »

12.09.2018

Ungheria, l’Europarlamento condanna Orban

Ungheria, l’Europarlamento condanna Orban

Via libera da Strasburgo all’avvio di una procedura di infrazione, prevista dall’articolo 7 del Trattato dell’Unione Europea, volta a prevenire il rischio di violazione dei valori dell’UE in Ungheria. Sostegno all’attivazione del processo era stato espresso anche dal capogruppo dei Partito popolare europeo Manfred Weber nonostante del Ppe faccia parte anche il partito… »

11.09.2018

Migranti, Farnesina: “Dall’ONU osservazioni ingiuste sull’Italia”

Migranti, Farnesina: “Dall’ONU osservazioni ingiuste sull’Italia”

“L’Italia ritiene inappropriate, infondate e ingiuste le dichiarazioni dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, relative a presunte inadempienze italiane in materia di rispetto dei diritti umani dei migranti”. Si legge in una nota diffusa dalla Farnesina in seguito alle affermazioni di ieri della ex presidente… »

10.09.2018

Mauritania: oppositore del movimento abolizionista denuncia irregolarità

Mauritania: oppositore del movimento abolizionista denuncia irregolarità

“Il mondo libero forse non sa che c’e’ un Paese che gestisce così le elezioni…” Si indigna Yacoub Diarra, parlando al telefono con l’agenzia ‘Dire’ dalla capitale mauritana Nouakchott. Diarra è nato nel 1979 da padre bambara e madre di etnia haratin, la discriminata comunità nera di Mauritania. Alle elezioni legislative e regionali del primo settembre… »

07.09.2018

Napoli, trasformare la città dal basso. Nuovo appuntamento “Je so’ pazzo”

Napoli, trasformare la città dal basso. Nuovo appuntamento “Je so’ pazzo”

Al via le attività  culturali del ‘Je so’ pazzo’ festival, in programma fino a domani 8 settembre. Due gli appuntamenti di oggi che precederanno il concerto serale, alle 22, di Teresa De Sio. Alle 16,30 visite guidate dell’Ex OPG, con psichiatri e “gruppo memoria”. Un piccolo viaggio per comprendere cosa… »

06.09.2018

India, sentenza della Corte Suprema: l’omosessualità non è più reato

India, sentenza della Corte Suprema: l’omosessualità non è più reato

In India l’omosessualità non è più reato: lo ha stabilito oggi la Corte Suprema di Delhi, con una sentenza che mette fine a una tradizione di giurisprudenza cominciata 167 anni fa.  I giudici hanno rivisto un verdetto del 2013 che aveva ribadito la validità di una norma di epoca coloniale nota come… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.