Mastodon

Pace e Disarmo

Sulla Siria, il nostro “che fare?”

Questo non è un appello. Non è una petizione. Non raccogliamo firme, né cerchiamo consensi. Vogliamo solo offrire qualche spunto di riflessione per il dibattito che si sta sviluppando al seguito dei “venti di guerra” che provengono dallo scenario internazionale…

Escludere le munizioni a grappolo dalle operazioni militari in Siria

La Cluster Munition Coalition (CMC) esorta tutti i 112 paesi che hanno aderito alla Convenzione sulle munizioni a grappolo a garantire che queste armi non siano utilizzate dagli Stati Uniti ed alleati in qualsiasi tipo di azione militare in Siria…

Le armi leggere anche italiane hanno alimentato il conflitto in Siria

L’Osservatorio OPAL di Brescia denuncia l’ipocrisia della comunità internazionale che, dopo due anni di guerra civile in Siria con oltre 93mila morti e due milioni di sfollati, si accinge ora ad un intervento militare nel paese. Dovevano essere fermate prima…

Il Vajont poligono di guerra dei parà Usa

La valle del Vajont, tra il Friuli e il Veneto – una delle aree alpine più fragili dal punto di vista idrogeologico – ha ospitato la prima grande esercitazione di aviolancio in Italia dei parà della 173^ brigata aviotrasportata dell’esercito…

Emergency sulla guerra in Siria

  «Questo dunque è il problema che vi presentiamo, netto, terribile e inevitabile: dobbiamo porre fine alla razza umana oppure l’umanità dovrà rinunciare alla guerra?» Lo scrivevano Bertrand Russell e Albert Einstein nel 1955.   Sono passati quasi sessant’anni, ma…

Siria: le bombe non servono

Non sarebbe una vera e propria guerra, ma un “colpo”, quello che Stati Uniti e alleati starebbero per mettere in atto in Siria, il cui regime sarebbe colpevole di aver usato armi chimiche contro l’opposizione lo scorso 21 agosto a…

Il “modello Kosovo”: un motivo in più per contrastare i piani di guerra in Siria

La recente evocazione del “modello Kosovo” da parte degli Stati Uniti come “modello” per una sempre più incombente campagna di guerra contro la Siria non intende concretizzare semplicemente una “opzione militare” (come la gran parte degli analisti tende a ritenere)…

Manning una donna? Un motivo in più per firmare la petizione per un perdono presidenziale

Il 21 agosto scorso, Bradley Manning, la talpa che ha rivelato all’opinione pubblica statunitense e mondiale le atrocità commesse dalle forze armate USA in Iraq e in Afghanistan, è stato condannato a 35 anni di prigione. La Procura ne aveva…

Peace Boat torna a fare tappa in Italia

Il 22 e 23 agosto la nave da crociera allestita dalla ong internazionale Peace Boat – si potrebbe tradurre come “Arca della Pace” – ha fatto scalo a Civitavecchia, dove è stata accolta con una certa solennità dall’amministrazione comunale: anche…

“Siamo ottimisti: è arrivato il momento di cercare la pace”

dii Hernando Calvo Ospina   L’abitudine di svegliarsi presto non la perdono neppure a L’Avana. «Ci alziamo alle 4.30h per svegliare i galli e farli cantare», mi dice sorridendo Ricardo Tèllez, meglio noto come Rodrigo Granda. L’appuntamento è alle 7…

1 542 543 544 545 546 574