Rete Italiana per il Disarmo

Revoca esportazione bombe in Arabia Saudita. Il ricorso di RWM Italia ha motivazioni inconsistenti

Notizie di stampa hanno riportato alcune dichiarazioni dell’amministratore delegato di RWM Italia con l’annuncio di un ricorso relativamente alle decisioni del governo sulla revoca di licenze per l’export di bombe d’aereo e missili verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.…

La Campagna “Un’altra difesa è possibile” ricevuta al Senato: un passo avanti per la difesa non armata e nonviolenta

Gli oltre 50.000 cittadini italiani che da anni chiedono all’Italia di dotarsi di strumenti e politiche di intervento nonviolento nei conflitti, in Italia e all’estero, e in alternativa alla difesa militare hanno visto oggi le istituzioni italiane fare un passo…

Giornata ONU per l’abolizione delle armi nucleari: serve il coraggio di cancellare questa minaccia esistenziale per il Mondo

In occasione della ricorrenza che ricorda la decisione del 1983 del Colonnello Petrov che salvò il mondo dalla catastrofe nucleare Senzatomica e Rete Italiana Pace e Disarmo rilanciano al Governo italiano la richiesta di sostenere il percorso del Trattato di…

L’unione fa la forza: nasce Rete Italiana Pace e Disarmo

Il 21 settembre è la Giornata internazionale della Pace, istituita fin dal 1981 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con un invito a tutti gli stati membri, organizzazioni regionali e non governative e ad ogni singolo individuo, a commemorare il giorno…

Premio Nazionale Nonviolenza 2020 al lavoro di Rete Italiana per il Disarmo e Rete della Pace

L’Associazione Cultura della Pace e il Comune di Sansepolcro, Assessorato alla Cultura, comunicano con grande soddisfazione i nominativi dei vincitori del Premio Nazionale “Nonviolenza” Edizione 2020. Il Comitato Scientifico dell’Associazione Cultura della Pace, composto da Mao Valpiana, Presidente del Movimento…

A 75 anni dai bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki: è ora di cancellare le armi nucleari dalla storia

E’ necessario cambiare rotta per eliminare per sempre il rischio di distruzione nucleare. Basta formule geopolitiche ed equilibri strategici: ripartiamo dalla nostra umanità e dalla volontà delle persone. L’Italia abbia il coraggio di un passo storico. Anche nell’anniversario del primo…

Riconoscimento Stato di Palestina per la pace giusta

Con i due incontri, realizzati il 1 luglio scorso con una rappresentanza dei 70 parlamentari che hanno firmato il documento contro l’annessione dei Territori Occupati Palestinesi, ed il 9 luglio con la Vice-Ministra del Ministero degli Affari Esteri e della…

30 anni di export militare italiano: quasi 100 miliardi di vendite, la maggioranza fuori da UE e NATO

Durante i 30 anni di applicazione della Legge 185/90 che regola l’export militare (denominata “Nuove norme sul controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento”) sono state autorizzate esportazioni dall’Italia per materiali d’armamento per un controvalore di 97,75 miliardi di euro a…

A tre anni dal voto ONU sul Trattato di proibizione delle armi nucleari: Italia, ripensaci

Il 7 luglio del 2017 è stato votato a New York il testo del Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. Entrerà in vigore dopo che sarà stato ratificato da 50 Stati. Si tratta di una norma internazionale nata dal riconoscimento che…

Disarmo umanitario: oltre 145 organizzazioni della società civile internazionale diffondono un appello globale per una “nuova normalità”

Più di 145 organizzazioni della società civile internazionale (tra cui la Rete Italiana per il Disarmo) hanno pubblicato oggi una lettera congiunta in cui affermano che il disarmo umanitario può aprire la strada ad un mondo post-pandemico migliore. Sostenuta da campagne globali che hanno ottenuto due…

1 2 3 27