Rete Italiana per il Disarmo

il Governo concede all’industria delle armi di “auto-regolamentarsi”

Nonostante gli accordi presi con le parti sociali la sera del 25 marzo, e le dichiarazioni successive agli incontri con i sindacati in cui veniva sottolineato come il Ministro della Difesa si fosse “impegnato a diminuire la produzione nel settore…

Guerra nello Yemen, “Made in Europe”

Oggi Giornata di azione contro le vendite di armi europee alla Coalizione saudita, nel quinto anniversario dell’inizio dei bombardamenti aerei Azioni di protesta virtuale per ricordare la “guerra dimenticata” nello Yemen, nel quinto anniversario dell’inizio dei bombardamenti Attivisti e Ong di…

Chiudere subito lo stabilimento degli F-35

Il DPCM del governo entrato in vigore il 23 marzo esclude dal blocco delle attività produttive le fabbriche che realizzano sistemi d’arma e tra questi lo stabilimento di Cameri dove vengono assemblati i cacciabombardieri F-35. Il settore industriale ”aerospazio e…

Più investimenti per la salute, meno spese militari

L’Italia e il mondo intero stanno affrontando la gravissima emergenza sanitaria derivante dalla pandemia di coronavirus COVID-19, forse la più grande crisi di salute pubblica (e non solo) del dopoguerra per i paesi ricchi ed industrializzati. Rete della Pace e Rete…

HIT Show 2020: Inaccettabile passerella di politici per incentivare la diffusione delle armi

La fiera HIT Show di Vicenza si è trasformata anche quest’anno in una passerella per diversi rappresentanti politici del centro-destra per incentivare la diffusione delle armi. La presenza per il terzo anno consecutivo del leader della Lega, al quale gli…

Accendiamo la Pace

Incontro pubblico in preparazione dell’Assemblea congiunta di Rete della Pace e di Rete Italiana per il Disarmo VENERDI’ 31 GENNAIO 2020 – ORE 17.00 Sede ACLI MILANESI, via della Signora 3 – MILANO salone Luigi Clerici Un momento di incontro…

“Prodotto in Europa, bombardato in Yemen”

La Corte Penale Internazionale deve indagare sulla responsabilità di attori politici e industriali europei per le complicità nei presunti crimini di guerra nello Yemen. Caccia Eurofighter e Tornado, bombe della serie MK80 e altro ancora: le armi europee vengono utilizzate…

“Stop armi italiane in Yemen”. Nessuna risposta del Ministro Di Maio alla richiesta di incontro della società civile

Il mese scorso Amnesty International Italia, Comitato Riconversione RWM, Fondazione Finanza Etica, Movimento dei Focolari, Oxfam Italia, Rete Italiana per il Disarmo, Rete della Pace, Save the Children Italia hanno richiesto un incontro al Ministro degli Esteri On. Luigi Di…

Mozioni su F-35 alla Camera: passaggio inutile che permette la continuazione del programma

La Campagna “Taglia le ali alle armi” esprime la sua grande delusione per il dibattito avvenuto alla Camera sulle Mozioni parlamentari relative al Programma dei cacciabombardieri F-35. La mozione della maggioranza (presentata da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle) non chiede…

Il 73% dei cittadini di 10 Paesi europei vuole la messa al bando dei “killer robots”

Tre italiani su quattro sono contrari a queste armi. Nei prossimi giorni a Ginevra si deciderà quale percorso internazionale intraprendere per norme che vietino le armi completamente autonome. Il 73% degli intervistati da YouGov (in un sondaggio per la “Campaign…

1 2 3 4 5 27