Co-mai Comunità del Mondo Arabo in Italia

La Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai) è un’associazione apartitica, senza scopo di lucro, indipendente e aperta ad ogni credo religioso che opera in un clima di grande tolleranza e trasparenza. Nasce nel 2008 dall’intento di essere uno strumento di dialogo e cooperazione rivolto a tutti, al fine di operare per la promozione e la conoscenza della cultura araba e dell’integrazione sociale e culturale per fornire proposte, dati, statistiche, riflessioni e ricerche sul mondo arabo in Italia in particolare e sull’immigrazione in generale. Per portare avanti e sviluppare tali obbiettivi ha costituito dalla sua istituzione 12 commissioni che seguono altrettante iniziative.

Palestina, bilancio tragico: 44 morti di cui 13 bambini, 4 donne e più di 500 feriti

Foad Aodi lancia il suo ringraziamento a tutte le comunità arabe e palestinesi in Italia e in Europa per aver dimostrato una grande unità e per il sostegno al popolo palestinese. Chiediamo di dedicare la preghiera dell’Eid di domani, in…

Libia: niente stabilità senza rispetto per i diritti umani e controllo trasparente dell’immigrazione

Il Presidente del Consiglio del Governo Italiano Mario Draghi si è recato in visita a Tripoli per incontrare Abdul Hamid Dabaiba e Mohammed Menfi, cioè il primo ministro a capo dell’esecutivo e il presidente del Consiglio presidenziale della Libia. I due…

CO-mai: Terra Santa, solo i palestinesi legittimati a trattare per la Palestina

Foad Aodi: “Urge una riunione della Lega Araba per fermare i tentativi di liquidare la questione palestinese”. Cosi la Comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e L’Unione Internazionale arabi 48 (U.I.Arabi 48) scendono subito in campo a ribadire che…

Parte la piattaforma della Rete delle Università Italiane per il Corno d’Africa

Si è riunita per la seconda volta la Rete delle Università italiane per il Corno D’africa, iniziativa lanciata dalla Vice Ministra Emanuele del Re già lo scorso gennaio e convocata ieri presso la sede del Ministero degli Affari Esteri e…

Iraq, più di 300 morti. Solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachene e libanesi

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e le comunità arabe e musulmane aderenti esprimono solidarietà alla popolazione e alla gioventù irachena e libanese che da settimane stanno chiedendo più democrazia, libertà e politiche a favore dell’occupazione e dell’economia…

Elezioni in Israele: urge una svolta nella politica israeliana a favore di diritti, lavoro, istruzione, dialogo e pace

Foad Aodi: “Il partito arabo “Unita” presieduto da Aymen Odeh è il terzo partito con 13 seggi, adesso più decisivi nell’alleanza politica con Blu e Bianco”. Così, le comunità del mondo arabo in Italia(Co-mai) e l’Unione internazionale Arabi 48 (U.I. Arab…

Ambasciatrice e medico palestinese nominata Ministro della Salute nel nuovo governo in Palestina

L’Associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), le Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai) e l’Unione medica euro mediterranea Umem (UMEM), soci fondatori del movimento internazionale “Uniti per Unire”, fanno i loro complimenti e congratulazioni all’Ambasciatrice palestinese in…

Sri Lanka: condanna degli attentati e solidarietà ai cristiani dagli arabi e musulmani italiani

Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e la Confederazione Internazionale laica interreligiosa( Cili-italia) condannano senza ambiguità e con forza gli attentati disumani, razzisti e anti festività religiose contro i cristiani in Sri Lanka che hanno causato 207 morti…

La comunità algerina in Italia manifesta a Roma per delle elezioni libere e democratiche in Algeria

Nel centro di Roma, all’angolo tra Piazza Venezia e Via dei Fori imperiali, si è svolta, sabato 30 marzo, la manifestazione, con grandissima partecipazione di algerini, arabi e italiani, organizzata dall’Associazione degli Algerini in Italia El Djazair, con il patrocinio…

Quali speranze per il futuro della Libia?

Quali speranze per il futuro della Libia? Convegno, a Roma, di “Omega”, Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica e Antropologia. La Co-mai: “L’ 85% degli arabi pensa che le Primavere Arabe son state organizzate in realtà per destabilizzare il mondo arabo”. Libia:…

1 2 3 4