Sri Lanka: condanna degli attentati e solidarietà ai cristiani dagli arabi e musulmani italiani

21.04.2019 - Co-mai Comunità del Mondo Arabo in Italia

Sri Lanka: condanna degli attentati e solidarietà ai cristiani dagli arabi e musulmani italiani
(Foto di Il fatto quotidiano)
Le comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e la Confederazione Internazionale laica interreligiosa( Cili-italia) condannano senza ambiguità e con forza gli attentati disumani, razzisti e anti festività religiose contro i cristiani in Sri Lanka che hanno causato 207 morti e 500  feriti e paura  tra la popolazione dello Sri Lanka e i turisti stranieri .
“Proprio oggi nel nostro augurio a tutti gli amici e fratelli cristiani  abbiamo augurato che questa Pasqua possa dare segnali di cambiamenti nel mondo a favore del dialogo e la proficua convivenza interculturale e interreligiosa e mettere fine ai vari conflitti nel mondo e in Libia, Siria, Yemen, Iraq, Sudan, Somalia, Palestina,Africa  e Asia” dichiara Foad Aodi Fondatore delle Co-mai e dell’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi) che sta seguendo la situazione con angoscia esprimendo la vicinanza e solidarietà alla comunità dello Sri Lanka in Italia e ai cristiani nel mondo.
“Nessuno al mondo, di qualsiasi religione, ha il diritto né gli alibi per uccidere nel nome delle religioni” continua Foad Aodi che ringrazia Papa Francesco che è l’unico nel mondo che non si stanca mai di fare i suoi appelli a favore del dialogo interreligioso e interculturale e la fine dei conflitti come ha fatto anche oggi nella giornata di Pasqua; “speriamo che anche per il mondo musulmano possa esserci una personalità  come Papa Francesco che possa unire e far parlare tutti in una voce isolando il terrorismo  che danneggia tutti compreso i veri musulmani”.

“Auspichiamo che anche  il mondo politico faccia altrettanto e combatta il terrorismo con leggi più severe e più prevenzione e collaborazione internazionale tra tutte le forze di polizia e ministeri degli affari Esteri e interni” conclude Aodi ribadendo che servono più politiche dei due binari: da una parte garantire la sicurezza a tutti e dall’altra parte promuovere politiche per l’integrazione e dialogo interreligioso e interculturale per combattere il terrorismo e il razzismo religioso.

Ufficio Stampa
Co-mai e Cili-Italia
Categorie: Asia, Comunicati Stampa, Europa, Politica
Tags: , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.