PAX

No Nukes is Pax’s programme on nuclear disarmament. The No Nukes team informs, mobilizes and speaks out for nuclear disarmament. We do so through (ICAN) campaigns, contacts with politicians, research and publications.

Il Presidente di Pax Christi mons.Giovanni Ricchiuti interviene sul caso del cargo Saudita ‘Bahri Yanbu’: “Non si può tacere!”

“In queste ore, lunedì mattina 17 febbraio, la nave saudita “Bahri Yanbu” transiterà nel porto civile di Genova dove potrebbe anche caricare attrezzature militari dirette in Arabia Saudita.” Queste le dichiarazioni del Presidente di Pax Christi mons. Giovanni Ricchiuti. “In molti hanno…

Ivrea: il 29 Dicembre Marcia Ecumenica per la Pace

MIR Ivrea, Azione Cattolica, Chiesa Valdese di Ivrea, Fraternità CISV di Albiano, Pax Christi di Ivrea, organizzano: MARCIA ECUMENICA PER LA PACE A IVREA Domenica 29 dicembre 2019 Partenza dalla Chiesa Valdese (Via Torino 217), alle ore 20,45 (speranza di dialogo…

Pax Christi Italia denuncia le manovre per una prossima guerra all’Iran

La guerra è un male assoluto e va “ripudiata”, come recita la nostra Costituzione all’Art. 11: essa non deve più essere considerata una scelta possibile da parte della politica e della diplomazia. Proseguono invece con i passi di una danza…

Proteste globali presso gli uffici di BNP Paribas: basta sostegno alla produzione di armi nucleari!

Don’t Bank on the Bomb, un progetto in collaborazione con ICAN, ha approfittato della Giornata internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari per esortare BNP Paribas a ritirare il suo sostegno di 8 miliardi di dollari alle aziende produttrici di…

Le armi nucleari sono terrificanti, ma cosa posso fare?

Le armi nucleari sono davvero l’arma peggiore mai creata. Sono progettate per decimare città. La Croce Rossa e l’ONU hanno detto che se venissero utilizzate in un’area popolata, non ci sarebbe aiuto possibile[1], non ci sarebbe niente da fare per…

Appello di Pax Christi International sul problema del nucleare iraniano

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del Segretariato Internazionale di Pax Christi   Cari amici,   L’uscita da parte del Presidente degli Stati Uniti dall’Accordo nucleare iraniano è una tragedia di proporzioni immani che colpisce soprattutto il popolo iraniano che subirà…

ABP, il più grande fondo pensioni olandese, disinveste dalle armi nucleari

Il più grande fondo pensionistico olandese, il fondo dei dipendenti pubblici ABP, ha deciso di porre fine ai suoi investimenti nelle società produttrici di armi nucleari. ABP ha “finalmente preso la decisione giusta”, dice l’attivista di PAX, Krista van Velzen.…

L’Arcivescovo di Milano firma per il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

L’arcivescovo di Milano Mario Delpini ha sottoscritto oggi la petizione affinché l’Italia firmi il Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari presso il Castello dei Missionari Comboniani di Venegono Superiore (VA), su iniziativa congiunta col Punto Pace di Pax Christi…

Pax Christi: con la guerra tutto è perduto

Oltre 650.000 morti solo tra i militari italiani. Complessivamente la prima Guerra Mondiale – terminata il 4 novembre 1918 – ha causato circa 26 milioni di morti tra militari e civili. Non c’è nulla da festeggiare, se non la fine…

San Giovanni XXIII patrono dell’Esercito Italiano?

Intervento del Presidente di Pax Christi Italia, Mons. Giovanni Ricchiuti http://www.paxchristi.it/?p=13187 Ci è giunta notizia che San Giovanni XXIII sarà quanto prima proclamato Patrono dell’Esercito Italiano, avendone fatto parte al tempo della Prima Guerra Mondiale. Come Presidente della sezione italiana di…

1 2