Alessandro Bonafede

Alessandro Bonafede

Nasce a Roma e fino ai 18 anni vive tra Lazio Sardegna e Umbria. Si diploma al liceo classico con pieni voti. Studia all'università Cesare Alfieri di Firenze, all'Università per Stranieri di Siena e all'Università Roma3 dove si laurea in comunicazione internazionale. Mentre studia all'università lavora nel cinema, nella televisione e scrive per la rivista culturale romana Piramide. Si diletta in fotografia. Dopo la laurea effettua il servizio civile presso una ONG in un progetto chiamato “comunicare la cooperazione internazionale”. Lavora in ONG come OXFAM, Operation Smile, Ricerca e Cooperazione, la Villetta per Cuba nel settore comunicazione e ufficio stampa, a volte come responsabile e coordinatore generale. Pubblica articoli sulla Colombia per il quotidiano on line no profit Peacereporter. Effettua 3 viaggi per un totale di 3 anni in Colombia lavorando con la ONG IPO International Peace Observatory, specializzata in tutela dei diritti umani e accompagnamento internazionale, come responsabile della comunicazione. Lavora inoltre come professore di lingua e cultura italiana presso la scuola ufficiale di lingua italiana Dante Alighieri comitato di Bogotà. Fonda una associazione no profit internazionale chiamata ISOLA Internazionalismo SOLidarietà Autodeterminazione, di cui viene eletto ed è tutt'ora presidente. Oltre che come fotografo ha lavorato come programmatore web, grafico, esperto di sicurezza informatica e video maker. Ha effettuato numerosi viaggi in Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Olanda, Austria. Inghilterra.

14.03.2019

Paramilitari di nuovo in azione in Colombia

Paramilitari di nuovo in azione in Colombia

Dal 27 di febbraio in Colombia 150 uomini armati appartenenti a un gruppo armato non identificato, presumibilmente paramilitari, tengono sequestrata una comunità indigena intera. I fatti stanno avvenendo nel municipio di Riosucio, regione del Choco, costa pacifica. La comunità ha chiesto l’aiuto della forza pubblica militare, ma l’esercito ancora… »

12.03.2019

Venezuela: Maduro denuncia l’attentato alla rete elettrica nazionale

Venezuela: Maduro denuncia l’attentato alla rete elettrica nazionale

Ieri sera, a reti unificate, il presidente Maduro ha denunciato nei dettagli l’attacco al sistema elettrico nazionale, effettuato “con strumenti di altissima tecnologia in possesso solamente degli Stati Uniti d’America”. Dal palazzo di Miraflores, la sede del governo, il presidente ha indicato che gli attacchi contro il sistema… »

23.02.2019

UBER: manovre in corso

UBER: manovre in corso

Uno dei passatempi preferiti dagli imprenditori tecnologici della Silicon Valley e dai finanzieri di Wall Street è scommettere su quale sarà la prossima startup tecnologica a sbarcare in borsa tramite un’offerta pubblica iniziale, Ipo. Il gruppo giapponese SoftBank ha perfezionato l’accordo per acquisire, in consorzio con altri investitori, il 20% del capitale… »

09.02.2019

Bogotà: muore altra vittima dell’attentato di gennaio

Bogotà: muore altra vittima dell’attentato di gennaio

Bogotà, muore un altro militare dell’attentato con un carro bomba di gennaio, in cui sono morte 20 persone e altre 68 sono state ferite. La vittima dell’esplosione del carro bomba a gennaio nella Scuola Generale di Sant Ander, Andrés David Fuentes Yepes, era stato operato chirurgicamente varie volte. L’informazione è… »

29.11.2018

Colombia: tra attacchi armati, nuovo governo, proteste e sviluppo economico

Colombia: tra attacchi armati, nuovo governo, proteste e sviluppo economico

Continuano gli attacchi dell’ELN alla struttura petrolifera del paese. La Colombia paradiso verde tra prospettive ancora più grandi di sviluppo economico e conflitto armato. Nell’ultimo mese e mezzo ormai già sono svariati gli attacchi armati alla struttura petrolifera del paese, Agli inizi di settembre, il 5 precisamente la… »

15.10.2018

Permetterà la Colombia che le sfugga la pace?

Permetterà la Colombia che le sfugga la pace?

A fronte dell’avvenuta smobilitazione e disarmo delle FARC il processo di pace vacilla proprio nel momento più importante: l’implementazione degli accordi. Il confronto militare tra FARC e governo colombiano è durato più di 52 anni. In piena guerra fredda per evitare che il comunismo si diffondesse in America… »

16.06.2018

Emberà, Colombia: il villaggio di sole donne e bambini

Emberà, Colombia: il villaggio di sole donne e bambini

Nel montuoso nordest della Colombia, a qualche ore di cammino dalla città più vicina, si trova il villaggio di La Puria. Qui vive un centinaio di indigeni del popolo Emberá Katío. Nella loro lingua emberá significa essere umano, indigeno o uomo. Ma qui uomini non ce ne sono. »

11.06.2018

Colombia: alta tensione alla frontiera con Ecuador

Colombia: alta tensione alla frontiera con Ecuador

Alta tensione alla frontiera tra Ecuador e Colombia. Presunto gruppo dissidente della Farc colombiana, diretto da Alias Guancho sequestra due cittadini ecuadoregni. Parallelamente l’Ecuador ha ritirato l’appoggio al processo di pace con l’ELN dopo il sequestro e l’uccisione di giornalisti, attivisti politici e semplici cittadini nell’area. Alias Guacho, inoltre, ha… »

31.01.2018

Colombia: l’esercio bombarda i guerriglieri dell’ELN, si fermano i negoziati

Colombia: l’esercio bombarda i guerriglieri dell’ELN, si fermano i negoziati

Colombia, regione del Chocò, l’aviazione bombarda accampamento guerrigliero del ELN. Era da settembre che non si effettuavano operativi di questo tipo. L’operazione è scattata dopo la segnalazione della presenza nell’area del fronte Ernesto Che Guevara, giudicato responsabile dell’attentato contro la polizia di Barranquilla avvenuto recentemente. L’operazione inevitabilmente provoca una battuta… »

17.01.2018

Colombia: la costruzione del megaprogetto del molo di Taganga minaccia una comunità intera

Colombia: la costruzione del megaprogetto del molo di Taganga minaccia una comunità intera

Taganga è un piccolo quartiere periferico di Santamarta. Ci si arriva percorrendo una piccola strada molto lunga. L’ultimo quartiere di Santamarta è a 1 km e si chiama pescaito. Famoso perchè lì viveva il padre del pibe Valderrama, giocatore famoso di calcio. A Taganga non è raro vedere durante il… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.