territorio

19.02.2020

Il gasdotto TAP in Italia. Territorio in conflitto: impatti socio-ambientali

Il gasdotto TAP in Italia. Territorio in conflitto: impatti socio-ambientali

Le ragioni più specifiche dell’opposizione al progetto derivano dalle caratteristiche dell’opera in relazione al territorio e descrivono gli impatti sociali ed ambientali percepiti dalla popolazione locale. L’approfondimento di queste ragioni rivela anche la superficialità, l’inesattezza e l’incompletezza delle informazioni di cui fa uso la narrativa ufficiale per occultare le criticità… »

12.02.2020

Cile: territorio e potere

Cile: territorio e potere

L’esperienza insegna che quando l’intensità di un ciclo di grandi proteste e sollevazioni, come quelle che alcuni mesi fa hanno infiammato l’Ecuador e il Cile, con il passare del tempo inevitabilmente rifluisce, le pratiche collettive e l’affermazione della dignità che diventa abitudine devono trovare la via per sedimentarsi nelle organizzazioni… »

29.09.2019

Lettera aperta al popolo dei giovani italiani del “Fridays for Future”

Lettera aperta al popolo dei giovani italiani del “Fridays for Future”

"Con questa gradirei comunicarvi i miei sentimenti al riguardo della funzione potenzialmente rivoluzionaria del vostro operato nella società, ora che vi rendete protagonisti voi stessi del movimento Fridays for Future. Vi invito a non lasciarvi cristallizzare dentro una strategia a contenuti unici che si presta facilmente all'ideologizzazione dall'alto e, soprattutto, non lasciatevi ingabbiare in nessuno schema definitivo": »

05.11.2018

Bombardamento climatico: necessario ripensare i concetti di “difesa e sicurezza”

Bombardamento climatico: necessario ripensare i concetti di “difesa e sicurezza”

Reti idriche, elettriche e stradali saltate contemporaneamente, oltre centomila persone colpite direttamente dagli eventi calamitosi e/o isolati completamente per giorni, decine di morti e poi i dispersi ed i feriti. Sembrano gli effetti di un massiccio bombardamento. Questo il bilancio, per il momento, dei nubifragi che hanno colpito il Paese… »

28.04.2018

Manifesto del primo Parlamento delle donne indigene

Manifesto del primo Parlamento delle donne indigene

Il primo Parlamento delle donne originarie delle 36 nazioni   Le donne indigene delle seguenti nazioni: Ranquel, guaraní, Abya Guaraní, MBY Guaraní, Zapotec Aymara, Quechua, Charrúa, Pilagá, Diaguita Calchaquí, Qom, Wichi, Mapuche – Tehuelche, Kolla, Tonocote, Chana, presenti alla prima riunione del Parlamento delle donne indigene che ha avuto luogo… »

26.01.2017

Appello “Tutelare il territorio, tagliare le spese militari”

Appello “Tutelare il territorio, tagliare le spese militari”

Gli eventi che hanno interessato una larga fascia del paese e a cui abbiamo spesso assistito con dolorosa impotenza non sono tutti figli del caso e della fatalità. Paesi e villaggi isolati e privi di luce per giorni e giorni, strade impraticabili, territori pericolosi o inagibili, non sono soltanto l’… »

19.09.2016

Chubut: la comunità mapuche recupera il suo territorio

Chubut: la comunità mapuche recupera il suo territorio

A Río Pico, Chubut, nel dipartimento Tehuelches, la comunità mapuche Amuinahuel ha ottenuto la proprietà collettiva di 3750 ettari che occupano dal 1895. Si tratta di un fatto nuovo, inedito fino ad ora: è il primo caso di restituzione di territori risolto da un’ordinanza municipale. Sono stati i consiglieri di… »

31.07.2015

Centri commerciali: paradigma di una società in crisi

Centri commerciali: paradigma di una società in crisi

Il caso di Pederobba,Treviso.   Il trasferimento che sta avvenendo (In Italia ed, in genere, in Europa, ma ancor più nel mondo: Giappone, Stati Uniti, innanzitutto) tra la funzione sociale di un luogo e quella economica e consumistica è nettamente a favore della seconda. L’equiparazione tra relazioni sociali e consumi… »

22.02.2015

Un nuovo patto del Nazareno per la Toscana

Un nuovo patto del Nazareno per la Toscana

  Con il Maxiemendamento del PD al Piano Paesaggistico il partito del mattone e del marmo tenta di distruggere il  Piano paesaggistico, già adottato all’unanimità in Consiglio regionale nello scorso gennaio. Tale maxiemendamento ricalca persino sul piano linguistico le osservazioni di Forza Italia, riproponendo in chiave regionale il ‘patto del… »

10.11.2014

Trivelle, incenerimento senza limiti, beni comuni svenduti e cemento senza regole: lo Sblocca Italia è legge

Trivelle, incenerimento senza limiti, beni comuni svenduti e cemento senza regole: lo Sblocca Italia è legge

L’ex vicepresidente della Corte Costituzionale, Paolo Maddalena, ha definito il decreto Sblocca Italia “eversivo”. Intellettuali, politici e movimenti lo hanno definito “una minaccia per la democrazia”. Il decreto è stato convertito in legge la notte del 5 novembre scorso, dopo che il governo ha posto per due volte… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 25.02.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.