proteste sociali

Quelli rimasti in Cile

Pochissime persone, o nessuna, nel 1973 avrebbero potuto immaginare che la dittatura di Pinochet sarebbe durata 17 lunghi anni. Tanto meno che la sua Costituzione, illegittima per origine e contenuto, come si diceva, sarebbe rimasta in vigore per più di…

“Il Cile nel cuore”. Lettera aperta del giudice Baltasar Garzón al popolo cileno

Cari cileni e cilene, Scrivo di nuovo e questa volta mi rivolgo al popolo cileno, dopo la lettera aperta al presidente Piñera pubblicata lo scorso 23 ottobre, alla quale non ho ricevuto risposta. In quella lettera ho espresso il mio…

Meditacion Masiva in Cile: la protesta silenziosa del giorno 101

Buongiorno Santiago, Buongiorno Plaza de la Dignidad. Sono le ore 9 del sabato mattina del giorno dopo. Il giorno dopo il centesimo giorno di rivolta popolare. E già, oggi è l’alba del 101esimo giorno di protesta. Sono esattamente 101 giorni…

Basta repressione! Un grido nel silenzio di Santiago del Cile

In silenzio, passo dopo passo, vestite di nero, in lutto per i caduti e per le vittime delle sistematiche violazioni dei diritti umani, con le mani pulite tenute in alto per far capire che quelle di Sebastián Piñera e del…

Cosa vuol dire portare un cognome Mapuche in Cile? “Per me era solo un cognome, oggi è un orgoglio”

Da Helodie Fazzalari Miriam è una professoressa di chimica che lavora in una scuola di Santiago del Cile. Da 28 anni c’è una cosa che la precede ancor prima del suo volto, delle sue parole, della sua lingua o del…

Santiago del Cile: una fotografia della città all’inizio di una nuova decade

Da Helodie Fazzalari “Ad oggi Santiago è come una bambina che da un giorno all’altro si è resa conto di essere diventata adulta”. Sono queste le parole che Pìa Figueroa, Co-Direttrice di Presenza, utilizza durante un nostro incontro, per descrivere…

Cile, Capodanno con Dignità

La convocazione circolava dappertutto e l’idea stessa di festeggiare il nuovo anno in Plaza Dignidad entusiasmava molte persone, ma la realtà ha superato ogni immaginazione. Il giorno prima il sindaco Guevara aveva dichiarato che avrebbe mobilitato 1.000 carabinieri come “controllo…

Cile: concerto “Para que nunca más” (Perché non succeda mai più)

Domenica 22 dicembre si è tenuto al Velodromo dello Stadio Nazionale di Santiago un concerto di beneficenza dal titolo “Para que nunca más” (Perché non succeda mai più) per quelli che sono rimasti feriti durante le recenti manifestazioni. I fondi…

Las Tesis riuniscono più di 3.000 donne al Museo della Memoria a Santiago

Una manifestazione di massa per la Giornata nazionale contro il femminicidio si è svolta giovedì 19 dicembre al Museo della memoria e dei diritti umani a Santiago. La giornata è stata segnata da una conversazione con il Collettivo Las Tesis…

Cile, 25 minuti di silenzio per 25 morti

In totale silenzio e immobilità, un gruppo di manifestanti ha dedicato un minuto a ognuna delle persone uccise da quando il 18 ottobre scorso è iniziato il risveglio di massa del popolo cileno. Venticinque minuti di silenzio per venticinque morti,…

1 2 3 4 5 10