Paulo Freire

L’eredità di Paulo Freire in un seminario che si terrà i primi di luglio a Tropea

“L’anno scorso era il centenario della nascita de Paulo Freire, teorico di quella che lui stesso definì La pedagogia degli oppressi, e le adesioni alla Settimana nazionale del Freire arrivata alla 23 edizione in quel di Modica in Sicilia, furono particolarmente…

Giornata Internazionale per l’alfabetizzazione: ancora negato l’accesso all’istruzione a molti bambini nel mondo

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della disciplina dei Diritti Umani, in occasione della Giornata internazionale per l’alfabetizzazione, istituita dall’UNESCO il 17 novembre 1965, propone una campagna di sensibilizzazione “Alfabeta=Alfaomèga” per rendere partecipi giovani e meno giovani su una piaga ancora…

Nicaragua, gli oppressi hanno perso il loro poeta

È morto Ernesto Cardenal, poeta, militante, sacerdote e ministro in Nicaragua dopo la rivoluzione sandinista. Una scelta politica che gli costò 35 anni di sanzioni canoniche dal Vaticano. «Quando muore un poeta al mondo c’è meno luce per vedere le…

Brasile: gulp !!

Non è la prima volta, e visto l’andazzo non sarà l’ultima. Qualche anno fa fu Homer Simpson a mettere in crisi i rapporti istituzionali internazionali del Brasile col resto del mondo. La simpatica famiglia arrivava in vacanza a Rio e,…

Malawi: la via dei poveri allo sviluppo

Procediamo per una strada sterrata, rossa e polverosa. Ai due lati campi di mais visibilmente sofferenti: piante rade, basse e mezze secche. I contadini lamentano una stagione delle piogge avara di acqua, chiaro effetto dei cambiamenti climatici. Siamo in Malawi,…

Un progetto per un mondo possibile, inclusivo e non discriminatorio

Ho parlato con Roberto Mazzini, della Cooperativa Giolli di uno dei progetti europei che stanno realizzando in rete con altre associazioni ed anche con Pressenza, a partire dalle tecniche e dalle idee del Teatro dell’Oppresso. Roberto, cosa fai nella vita…

A Corvetto il Festival Internazionale del Teatro dell’Oppresso

Dal 6 al 8 ottobre 2017 il quartiere Corvetto ospiterà il Festival Internazionale di Teatro dell’Oppresso “Far emergere l’invisibile”. Dal venerdì 6 pomeriggio fino alla domenica 8 pomeriggio vi saranno spettacoli teatrali, presentazioni di libri e laboratori aperti alla cittadinanza…

Guerre per la lingua

Di Caoimhghin ó Croidheáin E’ un’ovvietà dire che dopo una guerra il vincitore scrive la storia, poi si potrebbe che il vincitore sceglie anche la lingua in cui la storia verrà scritta. Se è una guerra di colonizzati contro il…

L’attualità delle domande di Danilo Dolci

Mi chiamo Danilo e faccio domande è un libro di Mara Mundi pubblicato quest’anno da Aracne in EOS, Collana di Storia dell’Educazione. Le complesse e straordinarie vicende di Danilo Dolci, pilastro della nonviolenza italiana, sono ancora oggetto di studio e…

Forum Paulo Freire: creare soggetti collettivi consapevoli

Roberto Mazzini è vicepresidente della Cooperativa Giolli con cui porta avanti le attività di formazione del Teatro dell’Oppresso. Giolli è tra i promotori del IX Incontro Internazionale del Forum Paulo Freire ,che inizia oggi a Torino e si protrarrà fino…

1 2